Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Guida per configurare Android Auto in macchina

Aggiornato il:
Come configurare Android Auto per collegare il telefono all'autoradio e usare le app, navigatore e musica anche con comandi vocali
macchina android Android Auto è il principale sistema integrato nelle autoradio "In-car entertainment", quelle moderne che vengono montate ormai in quasi tutte le nuove automobili, che hanno uno schermo touchscreen grande come quello di un tablet e permette di collegarsi a internet in modo autonomo oppure tramite smartphone.
Android Auto è il sistema più diffuso sulle macchine di tutto il mondo sopratutto perchè, rispetto Apple Car Play che funziona solo con iPhone, è compatibile con tutti i telefoni Android, quindi Samsung, Huawei, Motorola ecc. .
Sul sito ufficiale di Android Auto è possibile scoprire tutte le marche delle macchine che supportano questo sistema In-car entertainment, tra cui ci sono Alfa Romeo, Opel, VolksWagen, Smart, Seat, Skoda, Renault, Peugeot, Mercedes, Kia, Fiat, Ford, Citroen e tante altre.

Le autoradio con Android Auto richiedono, per funzionare, che un qualsiasi smartphone Android sia collegato alla macchina tramite cavo USB in modo poi da proiettare sullo schermo dell'automobile un'interfaccia ridotta e semplificata di Android.
Da questa interfaccia semplificata è possibile fare telefonate, leggere e rispondere ai messaggi, avviare la riproduzione di musica in streaming e poi usare il navigatore satellitare, che è l'app più importante in macchina.

Come visto, Android Auto si può usare come app anche senza autoradio compatibile, magari attaccando lo smartphone alle prese d'aria della macchina con un supporto magnetico.
Chi però ha un sistema autoradio compatibile con schermo touchscreen può invece sfruttare tutte le sue funzioni, per fare chiamate in vivavoce, rispondere ai messaggi e impostare il navigatore usando solo comandi vocali.

Prima di configurare l'autoradio Android in macchina e collegare lo smartphone con il cavo USB alla presa che si trova sotto al cruscotto, bisogna assicurarsi di installare l'app Android Auto sul telefono che si può scaricare gratis su Google Play Store (solo su cellulari con Android 5 e superiore).
L'app Android Auto si configura in modo automatico e richiede soltanto pochi passaggi per entrare subito in funzione.

Dal menù di impostazioni è possibile comunque decidere come deve funzionare l'applicazione, sia nel caso di utilizzo con autoradio, che nel caso sia usata da sola senza collegamento.
Per accedere alle impostazioni bisogna toccare il tasto con tre righe in alto a sinistra.
Nelle impostazioni è importante che sia attiva l'opzione per usare i comandi vocali con OK Google (che diventa il comando per richiamare il sistema), la configurazione della risposta automatica e poi l'avvio automatico dell'app quando il bluetooth del telefono si collega al bluetooth della macchina.
Nelle impostazioni c'è anche la possibilità di gestire le auto connesse con l'opzione di avviare la configurazione automatica quando il telefono viene collegato all'auto.

Una volta installata l'app Android Auto sul telefono, è importante che lo smartphone sia collegato a internet.
Se si possiede un'auto con sistema Android, basterà quindi collegare lo smartphone con il cavo di ricarica alla presa USB della macchina per vedere comparire il sistema Android sullo schermo dell'autoradio.
Non serve avviare l'app sul telefono perchè il sistema dovrebbe riconoscere automaticamente il collegamento con l'auto.

Se questo collegamento non dovesse funzionare e non accadesse nulla quando il telefono viene collegato alla presa USB dell'auto si può riprovare usando un altro cavo oppure cercando di ottenere un collegamento wifi del telefono.
In caso di problemi, provare a configurare un altro telefono Android e poi, se funziona, riprovare con quello che non funzionava.

Oltre al collegamento tramite cavo, si deve anche accoppiare il bluetooth della macchina a quello del telefono, che permette di ascoltare le chiamate e la musica dalle casse dell'autoradio.
La configurazione del collegamento Bluetooth viene avviata quando si collega il telefono alla macchina tramite cavo USB, oppure si può fare manualmente.
Per fare questo accoppiamento bisogna aprire le impostazioni del bluetooth sul telefono e accoppiare il sistema dell'automobile che dovrebbe essere riconoscibile e comparire nella scansione bluetooth (per esempio Opel IntelliLink).
Se non dovesse funzionare, provare a fare l'accoppiamento dalle impostazioni dell'autoradio (da cercare usando i comandi touchscreen sullo schermo).

Se tutto è andato bene, lo schermo dell'autoradio Android mostrerà un'interfaccia pulita con data e ora, con quattro pulsanti in basso e l'icona del microfono in alto.
Il tasto tondo serve a uscire dall'applicazione e tornare al sistema radio della macchina.
Il tasto con la freccia apre il navigatore (che può essere Google Maps), il tasto della cornetta serve a telefonare, il tasto delle cuffie ad avviare l'app musicale (che può essere Spotify o Google Music o altre).
Le funzioni di Android Auto possono comunque essere attivate con la voce, dicendo prima "Ok Google" e poi il comando che può essere: vai a via del corso per aprire il navigatore, chiama Marco o Invia messaggio a.
In un altro articolo la guida per attivare e configurare Ok Google sul telefono.

Durante il collegamento all'autoradio, si può comunque usare lo smartphone in tutte le sue altre funzioni senza per forza staccare e chiudere Android Auto (questa è una funzione recente del 2018).

LEGGI ANCHE: Collegare lo smartphone in auto: supporto, musica, vivavoce e caricabatterie

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy