Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Installare il Client OpenSSH in Windows 10

Aggiornato il:
In Windows 10 è ora possibile attivare il client OpenSSH nativo (ed anche il server OpenSSH) da usare al posto di Putty, per collegarsi ai server Linux
client SSH in Windows 10 Per un amministratore di rete, uno sviluppatore, un sistemista o un consulente IT o per chi gestisce un sito web nel cloud, ci sono dei software indispensabili come Putty, che permette di collegarsi ai server Linux da un PC Windows in modo da trasferire i files usando Secure Shell (SSH).
Secure Shell è un protocollo di rete simile a Telnet e FTP che consente di trasmettere dati da un computer a un altro, che a differenza di altri protocolli, trasmette le informazioni in modo sicuro utilizzando la crittografia (tramite i protocolli SCP/SFTP)
OpenSSH è un'app popolare per ogni persona che lavora in informatica, perchè consente di connettere e gestire un server remoto utilizzando il protocollo SSH come se si fosse seduti di fronte ad esso.

La novità che è importante conoscere per tutti coloro che amministrano server è che in Windows 10 è possibile adesso installare / attivare il client Open SSH ed il server OpenSSH, rendendo non più obbligatorio dotarsi di strumenti come Putty.

Per attivare client e server OpenSSH in Windows 10 (che deve essere aggiornato all'ultimo Update) bisogna aprire, dal menu Start, le Impostazioni e poi andare in App.
Sul lato destro, sotto App e funzionalità, cliccare sul link Gestisci funzionalità aggiuntive.
Sopra la lista delle funzionalità facoltative già aggiunte, premere il tasto Aggiungi una funzionalità.
Nella lista che segue si troveranno adesso i componenti separati OpenSSH Client e OpenSSH Server che potranno essere installati tutti e due o anche uno solo.

Una volta riavviato il computer si potrà aprire una connessione come OpenSSH client usando il prompt dei comandi, digitando il comando ssh .

Si può anche installare OpenSSH usando Ubuntu, sempre dentro Windows 10.
Come sappiamo, infatti, si può installare Linux Ubuntu in Windows come già descritto e seguendo questa procedura:
- Aprire il Pannello di controllo, cercare Programmi e funzionalità e poi cliccare su Attiva o disattiva le funzionalità di Windows.
- Mettere la selezione alla voce Sottosistema Windows per Linux, premere OK e poi su Riavvia.
- Dopo aver riavviato il computer, procedere con l'installazione di Ubuntu su Windows 10 scaricando Ubuntu dallo Store Microsoft.

Una volta completati i passaggi, non è necessario fare altro, perché OpenSSH viene preinstallato con Ubuntu.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy

'