Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Come installare Windows 10 anche da zero (installazione pulita)

Aggiornato il:
Guida completa su come installare Windows 10, facendo l'aggiornamento o anche installando da zero in modo pulito per avere il PC come nuovo
installazione Windows 10 Se riscontriamo qualche problema con Windows 10 dopo un aggiornamento corposo e tutti i nostri metodi per ripristinare il sistema non hanno funzionato, non rimane altro da fare che installare nuovamente Windows 10 da zero, ossia installare in modo pulito, così dà azzerare il sistema operativo e farlo tornare alle impostazioni originali.
Se invece abbiamo una versione vecchia di Windows 10 che non si aggiorna, possiamo forzare l'aggiornamento, così da avere sempre l'ultima versione rilasciata da Microsoft.
In questa guida vi mostreremo entrambe le procedure: vedremo insieme come aggiornare Windows 10 per portarlo sempre all'ultima versione (anche quando Windows Update non lo vede) sia come installare Windows 10 da zero, effettuando un'installazione pulita.

LEGGI ANCHE -> Scaricare Windows 10 Gratis con attivazione valida si può

La differenza principale tra l'aggiornamento e l'installazione pulita è che nel primo caso rimangono tutti i programmi installati e tutti i file personali nel disco principale mentre nel secondo caso viene cancellato tutto e si installa il sistema come nuovo.
Se aggiorniamo una versione di Windows regolarmente registrata, non ci verrà chiesto nulla durante il processo.
Tenere conto che passare a Windows 10 è ancora sempre gratis, facendo l'aggiornamento da Windows 7 o Windows 8.1.

Se invece effettuiamo un'installazione pulita potrebbe esserci richiesta la chiave di licenza (Product Key) di Windows 10, che di solito possiamo provare sulla confezione o sul uno dei pannelli del PC.
Non abbiamo un codice Product Key di Windows 10?
Possiamo procurarcene uno (acquistando la licenza a pochi euro) da qui -> Comprare la licenza di Windows 10 Pro e Home a pochi Euro.

1) Aggiornamento forzato Windows 10

In questa parte della guida vi mostreremo come scaricare velocemente l'ultima versione di Windows 10, così da aggiornare il sistema che non vuol sapere di pescare autonomamente gli aggiornamenti.

Prima di tutto scarichiamo l'ISO ufficiale di Windows 10, ultima versione, facendo clic qui -> Strumento ufficiale Windows 10.
Facciamo clic sul pulsante Scarica ora lo strumento e avviamolo subito dopo il download.
Accettiamo la licenza d'uso e, nella finestra che comparirà, possiamo sia fare clic su Aggiorna il PC ora sia fare clic su Crea supporti di installazione (unità flash USB, DVD o file ISO) per un altro PC.
ISO

Personalmente consigliamo sempre di scaricare la ISO, può sempre risultare utile per ripristinare altri PC o installare Windows su nuovi computer acquistati.
Scegliamo quindi di creare l'ISO e confermiamo in basso su Avanti; nella nuova finestra scegliamo la lingua,l'architettura e l'edizione da scaricare di Windows 10 alla quale si è interessati.
Facciamo clic su Avanti e selezioniamo la voce File ISO per ottenere il file immagine con l'ultima versione di Windows 10.
Attendiamo il download e la creazione del file ISO di Windows 10.
Per poter aggiornare in maniera forzata è sufficiente fare doppio clic sul file ISO scaricato poco fa, attendere che venga montato dalla periferica virtuale di Windows 10 quindi avviare la procedura d'aggiornamento (eventualmente facendo clic sul file Setup.exe presente all'interno del disco virtuale).
Partirà subito una scansione del PC con Windows 10 in uso e, se sono previsti aggiornamenti, ci mostrerà la finestra in cui scegliere Aggiorna ora, con cui procedere all'aggiornamento vero e proprio.
Consigliamo di effettuare questa procedura ogni volta che viene rilasciato un aggiornamento maggiore di Windows (i cosiddetti Update semestrali) ed essi non compaiono tramite Windows Update: aggiorneremo velocemente questo PC e anche altri, basterà portarsi dietro il file ISO su una chiavetta USB abbastanza capiente.

2) Installare Windows 10 da zero (installazione pulita)

Ci sono tre metodi per installare Windows 10 da zero: facendo il reset del PC, reinstallando Windows 10 da avvio avanzato oppure utilizzando l'ISO vista poco fa.
Prima di iniziare però consigliamo di salvare i file importanti in un altro disco e, se necessario, possiamo anche fare il Backup di programmi installati e impostazioni su Windows.

Il primo metodo è semplice e veloce; sostanzialmente si fa un ripristino del sistema alle impostazioni predefinite rimuovendo tutti i programmi e le impostazioni personalizzate ottenendo, di fatto, una nuova installazione di Windows.
Per utilizzare questa funzione, apriamo le Impostazioni menu Start, facciamo clic su Aggiornamento e Sicurezza e poi sulla scheda Ripristino.
Nella finestra di lato facciamo clic sul pulsante Reimposta PC.
Ripristino

Con questa modalità si può anche scegliere di mantenere i file personali, andando a ripristinare solo i file di Windows (e cancellando i programmi).

Il secondo metodo prevede di ripristinare Windows da Avvio avanzato, utile se Windows mostra un errore continuo che non ti fa usare correttamente il PC.
Per fare ciò apriamo le Impostazioni menu Start, facciamo clic su Aggiornamento e Sicurezza e poi sulla scheda Ripristino.
Nella finestra di lato facciamo clic sul pulsante Riavvia ora, presente sotto al sezione Avvio avanzato.
Avvio Windows 10

Si avvierà la modalità speciale in cui poter scegliere se ripristinare il PC alle impostazioni iniziali, scegliendo anche se mantenere o meno i file.
Questa modalità è accessibile anche tenendo premuto il tasto MAIUSC mentre si fa clic su Riavvia il sistema nella schermata di benvenuto (o di blocco PC), così da evitare di passare sul desktop.

Come detto e come spiegato in un'altra guida, possiamo anche installare Windows 10 cambiando architettura e passare da Windows 32 bit a Windows 10 64 bit gratuitamente.

Il terzo metodo prevede invece l'installazione pulita da zero, unica strada nel caso di PC senza sistema operativo ed utile anche se il PC non si avvia proprio o se l'errore di Windows 10 è ormai troppo grave per poter essere risolto come visto poco fa.
Da Windows 10, creiamo  la penna USB di installazione oppure il file ISO da masterizzare come già visto sopra, ossia utilizzando Media Creation Tool da scaricare ed eseguire.

Procuriamoci quindi una penna USB con almeno 8 GB di spazio libero, seguiamo tutti i passaggi già descritti e, al momento opportuno, facciamo clic sulla voce Unità flash USB per creare subito la chiavetta di installazione pulita di Windows 10.
Windows su Chiavetta

Al termine della creazione della chiavetta, riavviamo il computer tenendo la penna USB collegata.
Assicuriamoci di avviare il PC da USB usando le opzioni di avvio che compaiono di solito premendo ripetutamente il tasto F8 o F12 in fase di accensione.
Se questo non funzionasse, consigliamo di leggere l'articolo sulle opzioni di avvio del computer.
A questo punto partirà il programma di installazione di Windows 10 e si potrà seguire la procedura guidata facendo clic su Installa.
Installa

Selezioniamo il disco su cui installare Windows 10 (quello indicato come primario) e clicchiamo quando richiesto su Formatta.
Se il tasto Formatta non fosse cliccabile, premiamo su Elimina sulle partizioni presenti e quindi scegliamo di utilizzare tutto il disco per la nuova installazione; no ci resta che cliccare sempre su Avanti per installare Windows in maniera pulita e senza strascichi della precedente installazione.

In un altro articolo abbiamo parlato di come attivare Windows 10 e risolvere errori di product key.
In caso di problemi, vedi qui come trovare il product key di Windows; come ultima spiaggia, telefonare a Microsoft e far presente il problema.

LEGGI ANCHE: Prime opzioni da modificare in Windows 10

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy