Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

App Google Foto con backup illimitato da Android, iPhone e PC

Pubblicato il: 29 maggio 2015 Aggiornato il:
Google Foto, via web per Android e iPhone è ora un'App separata e indipendente da Google+, con backup illimitato delle foto
backup illimitato foto google Google+, il social network che avrebbe dovuto competere con Facebook e Twitter, è stato un vero fallimento per Google.
Non era facile e c'era scetticismo fin dall'inizio, fatto sta che oggi Google+ è un deserto, nonostante Google abbia forzato quasi ogni utente di Youtube e Blogger a registrare un profilo e invitando tutti coloro che hanno Gmail a entrare in Google+.
Inoltre Google+ è anche un'app spesso preinstallata in molti smartphone Android, accompagnata dall'app della galleria immagini Google Foto, molto utile anche per caricare online le foto per un backup automatico.

Se quindi è vero che Google+ non ha per niente sfondato, è vero anche che non tutto quello che contiene sia da buttare e già in passato abibamo parlato di Google+ come uno dei migliori siti di foto, con uno spazio quasi illimitato per conservare le foto personali e tanti strumenti di modifica e fotoritocco molto potenti e facili da usare.
Ebbene, da oggi, ci sono due novità a riguardo molto importanti riguardo Google Foto.
Prima di tutto l'app Google Foto diventa indipendente da Google+, un'app galleria per gestire le foto dello smartphone che può essere usata anche senza dover accedere al social network Google.
Inoltre, lo spazio in cui salvare le foto per il backup è adesso addirittura illimitato, gratis.

Si tratta quindi di un servizio online tutto nuovo chiamato semplicemente Google Foto che può essere utilizzato via sito web da PC oppure anche dalle applicazioni per smartphone Android e per iPhone e come app per Google Chrome OS.

Con Google Foto è possibile adesso attivare il backup automatico delle fotografie online da ogni smartphone Android (Samsung, HTC, LG, Nexus, Motorola, Asus ecc) e da ogni iPhone, gratis, quasi senza limiti.
Di Google Foto c'è anche il programma Uploader per Windows e Mac per il backup su Google foto di tutte le foto salvate su PC o Mac.
Google Foto supporta caricamenti di foto non più grandi di 16 megapixel e video fino a 1080p.
Se nelle opzioni si sceglie per il backup gratuito, eventuali foto e video più ad alta risoluzione saranno ridimensionati rispetto alla versione originale, ma fatemi dire che 16 MP per le foto è tantissimo.
L'unica cosa che non è supportata da Foto sono i file RAW non compressi.
Nel caso si carichino foto di questo tipo, questi andranno a consumare lo spazio gratuito di Google Drive da 15 GB.
Ovviamente i caricamenti in Google Foto sono privati per ogni utente.

Google Foto batte quindi anche lo spazio online per le foto di Flickr da 1000 GB (che però non ha limiti sulla dimensione della foto e supporta anche i formati RAW).
Se i fotografi professionisti possono ancora preferire Flickr, è ovvio che Google+ diventa un passaggio obbligato per chi usa sempre lo smartphone per scattare le sue foto.
Google Foto vuole quindi diventare lo spazio privato per tutte le foto in modo da unificare e tenere conservate senza rischi di perdere nulla tutte le foto e i video che diventano accessibili online da qualsiasi dispositivo.
Questo ci permette anche di alleggerire la memoria dello smartphone e di svuotare un po' i dischi del computer.

Riguardo la nuova app per iPhone e Android, alla prima installazione viene subito chiesto se attivare il backup e la sincronizzazione delle foto e se utilizzare anche il piano dati o solo il Wifi (megno non attivare anche la connessione dati per il backup altrimenti si consuma tutta la banda oltre che la batteria).
La nuova app galleria è molto comoda per sfogliare le foto e trovarle in base a vari parametri, con tre tipi di visualizzazione, una compatta, una confortevole (con le foto grandi), una giornaliera e una mensile.
Se si tratta di foto scattate con il cellulare è davvero facile sfogliarle e vedere le collezioni automatiche organizzate per luogo e per data.
Nel menu laterale si possono sfogliare le raccolte che vengono create automaticamente dall'applicazione per mettere insieme le foto migliori di una vacanza o di un viaggio.
L'app ha anche una funzione di riconoscimento facciale in modo da raggruppare le foto dove viene ripreso lo stesso soggetto e permette di trovare le immagini del passato da un motore di ricerca intelligente che usa parole chiavi e che riconosce quello che è ritratto nella foto.
Non mancano poi le funzioni di composizione automatica di Google Foto e gli strumenti di modifica per creare collage, storie, animazioni con colonne sonore ecc. .
Basta quindi selezionare due o più foto e poi premere il tasto + per creare una storia, un album, un filmato, un collage, un'animazione.

Dopo un aggiornamento, nel 2016, è stata migliorata la ricerca di foto e la creazione di filmati in Google Foto.

Il programma Google Foto per PC invece lavora in background per importare online tutte le foto della cartella Immagini di Windows.
Se si preferisce, è possibile cambiare la cartella di cui fare il backup selezionandone una diversa nelle impostazioni del programma.

Dall'app Google Photos inoltre è possibile condividere le foto, finalmente, non solo su Google+ ma anche su Facebook, Twitter, Whatsapp e altri cellulare via Bluetooth o via email.
La condivisione delle foto è facilitata perchè non bisogna selezionare ogni foto ma basta usare il dito dalla prima selezionata e spostarlo sulle altre immagini da includere.

Per chi si chiedesse come Google Foto può farci risparmiare spazio sulla memoria del telefono basti sapere solo una cosa, facendo il backup automatico incrementale e continuo, quando lo spazio libero sul telefono sarà considerato troppo poco, Google Foto darà un avviso per cancellare alcune foto dalla memoria, lasciandole ovviamente visibili quando si ha connessione internet.
Da novembre 2015 è anche possibile liberare spazio su Android con Google Foto quando si vuole, eliminando foto e video salvati online.

LEGGI ANCHE: Migliori funzioni di Google Foto, app migliore per organizzare le foto di PC e cellulare

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • WinkleDC
    1/6/15

    Bella notizia! 😊

    L'uploader per desktop è anche sincronizzatore? Cioè, se cancello una foto in locale si cancella anche dal sito?

  • Claudio Pomes
    1/6/15

    Non l'ho provata... credo di si comunque, come quella dello smartphone