Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Precauzioni per tenere Windows XP in modo sicuro

Pubblicato il: 20 marzo 2014 Aggiornato il:
Precauzioni e modo di usare il computer se si vuol tenere Windows XP anche dopo l'8 Aprile 2014 quando finisce il supporto
Continuare con Windows XP Windows XP è il sistema operativo che, nella storia, è durato di più in assoluto.
Nessun altro sistema operativo per PC o per cellulari è stato mantenuto per tanto tempo dal suo produttore.
Se c'è qualcuno che ha comprato Windows XP nell'anno in cui è nato, nel 2001, l'ha potuto usare per quasi 13 anni ricevendo, gratuitamente, gli aggiornamenti di sicurezza del sistema.
Non è per difendere un gigante dell'economia mondiale come Microsoft, ma bisogna ammettere che Windows XP ha funzionato davvero bene per una decade ed è stato quasi un sistema operativo gratuito per tutti, sia per chi non l'ha mai pagato, sia per chi invece l'ha acquistato regolarmente.
Adesso però è finita e, come ormai noto, Microsoft non supporterà più Windows XP con nuovi aggiornamenti, lasciandolo gli utenti prede facili per hacker e pirati informatici.
Se si vuol ancora tenere Windows XP, dall'8 Aprile bisogna prendere certe precauzioni obbligatorie e usare il computer in modo diverso rispetto a prima.
1) Installare un ottimo antivirus e un ottimo firewall
L'antivirus era obbligatorio anche prima quindi non dovrebbe essere una novità.
Lasciando stare l'antivirus di Microsoft MSE, installare un altro degli antivirus gratuiti per PC
Il firewall invece diventa necessario su un sistema operativo che, in assenza di patch di sicurezza, rimane inevitabilmente aperto agli attacchi degli hacker che, c'è da starne certi, saranno piuttosto agguerriti e felidi di approfittare di questo evento.
In un altro articolo la lista dei migliori Firewall per Windows.

2) Disattivare il Remote Desktop che in particolare su Windows XP non è esattamente la parte più sicura
Andare su Sistema nel Pannello di controllo e, nella scheda Connessione remota, deselezionare l'opzione Consenti agli utenti di connettersi in remoto al tuo computer e premi su OK.
In questo modo si chiude la porta che apre RDP e il computer è virtualmente immune da eventuali attacchi sul vulnerabile protocollo RDP.

3) Controllare tutti i nuovi programmi che verranno installati ed evitare di fare esperimenti o prove
Tutti i file EXE scaricati dovrebbero passare per un controllo su Virustotal, questo anche se avete l'antivirus è già installato.
Non si può mai essere troppo sicuri con i programmi che si stanno utilizzando, soprattutto se si considera che per un virus ora sarà più facile colpire.

4) Limitare l'account utente
Con Windows XP il computer si utilizza tramite un account amministratore (mentre in Windows 7 e 8 c'è qualche limitazione in questo).
Se si sta utilizzando XP con un account con diritti da amministratore, è il momento di cambiare e limitare i permessi impostando limiti al proprio account.
Vedi qui come proteggere gli account amministratore e guest Windows per accedere al computer
Avere un account limitato in XP significa anche dover accedere come amministratore per installare nuovi programmi che è una rottura, ma mantiene il sistema sotto controllo.

5) Usare il PC con Windows XP offline, limitando l'accesso a internet o proteggendolo
Se la necessità è quella di avere un computer senza bisogno di usare internet, allora Windows XP può ancora essere utilizzato senza problemi.
Se invece si vuol usare ancora Internet, usare l'ultima versione di un browser che supporta ancora XP come Google Chrome (non più Internet Explorer e nemmeno Firefox), aggiornare i plugin del browser, evitando di installare estensioni non garantite al 100% e attivando il click to play.
Vedi anche le opzioni per la privacy in Chrome e la sicurezza del browser Google

6) Usare Sandboxie
Sandboxie crea una zona protetta sul sistema in modo che anche un virus sarebbe isolato dal resto dei software.
Usare Sandboxie su XP potrebbe dare qualche sicurezza in più, a patto che lo si utilizzi ogni volta che si installa un nuovo programma e ogni volta che si vuol navigare su un sito non garantito.
In un altro articolo è scritto come creare una Sandbox dove eseguire programmi pericolosi

7) Evitare il messaggio di fine supporto in Windows XP che può essere fastidioso.

8) RollBackXP è un programma che crea punti di ripristino da usare nel caso di problemi.
Esso crea un'immagine del sistema regolarmente che può essere usata per ripristinare file o per reimpostare il sistema nel caso venga colpito da malware o bug.

Per concludere, lasciatemi consigliare di passare oltre XP e installare, se non Windows 8, almeno Windows 7 o un sistema Linux.
Ad essere regolari, vorrei che si considerasse quanto poco costa Windows 7, pensando al fatto che verrà supportato fino al 2020 e che si può trovare la licenza anche su Ebay molto scontata.
Tutti i programmi di Windows XP funzionano anche su Windows 7 grazie all'XP mode.
Se si preferisse cambiare e passare a Linux, consiglio di usare altre distribuzioni semplici da imparare e simili a Windows stesso, gratuite e libere come Zorin OS, il sistema ideale per sostituire Windows XP

Windows XP è stato un grande sistema operativo che ci ha servito per tanti anni con onore e in modo assolutamente affidabile.
E' abbastanza tragico che Microsoft voglia rimuovere il supporto quando il sistema operativo è ancora così tanto utilizzato (quasi il 30% nel mondo).
Tuttavia, questo non si può cambiare e non è proprio il caso di combattere una guerra già persa insistendo con XP.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
8 Commenti
  • Danilo
    21/3/14

    Aggiungerei a tuoi consigli anche quello di verificare di avere il cd e licenza originali per potere effettuare eventuali ripristini e riparazioni del sistema operativo qualora servisse.

    ps: "gerra persa" ? Io lo uso in assoluta serenità ...

  • pinco
    21/3/14

    Insomma, il pericolo viene sempre dalla rete.. Secondo te riuscira windows 7 ad avere vita così lunga come xp?

  • Claudio Pomes
    21/3/14

    Come XP non ci sarà più nessuno, ma per Windows 7 Microsoft ha già assicurato supporto fino al 2020

  • settimacoppa
    21/3/14

    non e' dalla scheda Connessione, che si " chiude" l'accesso al pc ma da "Sistema" e poi Connessione remota....

  • CafféLatex
    7/4/14

    ho due macchine, un win7 e un winXP. per quanto 7 mi abbia rallentato tanto il lavoro, mi andrebbe anche bene, non fosse che posseggo, come società, software pagati centinaia di euro che funzionano solo sotto xp e a cui NON POSSO rinunciare! probabilmente sono obsoleta io.

  • Claudio Pomes
    7/4/14

    Microsoft ha rilasciato pacchetti di compatibilità per le imprese che non posso credere non ti funzionino

  • antonio 7
    21/6/14

    Ho XP, e vorrei sapere se fossi costretto a formattare il disco fisso, se potrei reinstallare di nuovo XP, visto che ho ancora il disco originale del sistema operativo.
    Grazie

  • Claudio Pomes
    21/6/14

    puoi reinstallare XP quante volte vuoi, nessuno te lo impedisce