Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Avast 2017 il miglior antivirus gratis attualmente

Ultimo aggiornamento:
Avast 2017 è il miglior antivirus oggi per proteggere il computer da malware e virus, per la sua efficacia e la sua leggerezza
Avast miglior antivirus Avast ha rilasciato il suo nuovo antivirus, Avast 2017 in italiano, disponibile anche nella versione gratuita.
Vale la pena parlarne perchè Avast può oggi essere considerato l'antivirus gratis migliore del 2017 ed una scelta consigliabile a tutti i livelli, per proteggere il proprio PC di casa o i computer di un ufficio.
Senza perderci in una noiosa descrizione del programma antivirus vediamo qui intanto come scaricare e installare Avast su un PC Windows, i motivi per cui eccelle rispetto agli altri ed i cambiamenti rispetto le versioni precedenti.

Molto sinteticamente, Avast è un antivirus con le seguenti caratteristiche:
- Semplice interfaccia da cui è possibile eseguire la scansione del computer, consultare le statistiche, aggiornare le definizioni dei virus e altre cose.
- Scansiona file, e-mail, URL, programmi P2P alla ricerca di malware.
- Si aggiorna automaticamente non appena il database dei virus cambia.
- Fornisce un gadget per Windows, uno strumento di pulizia del browser ed altri componenti aggiuntivi inclusi.
- E' disponibile in più lingue, tra cui l'italiano.

Avast è valutato tra i migliori antivirus nei test AV-Comparatives, non solo per la sua capacità di catturare i malware, ma anche per il suo basso impatto sul sistema (è leggero) e l'usabilità generale.
Avast è uno dei programmi gratuiti più efficaci e sicuri, capace di proteggere il computer senza limitazioni e senza alcun costo per l'utente che lo usa.
Avast è più semplice e più leggero della maggior parte degli altri programmi antivirus, anche se le opzioni avanzate sono tutt'altro che facili da capire per gli utenti meno esperti.
Un difetto di Avast è che include alcune funzioni extra piuttosto inutili che vanno disabilitate in fase di installazione (scegliere sempre l'installazione personalizzata o Custom).
Un pregio è che Avast con la versione Nitro è velocissimo a trovare virus

Nella versione 2017 Avast (o Avast 17) ha mantenuto l'interfaccia organizzata e accattivante della versione precedente.
Avast 2017 promette migliori prestazioni e una migliore protezione contro i malware e i virus.
Viene rafforzata la tecnologia DeepScreen che identifica codici sospetti e tecniche di infezioni più avanzate e occulte.
La nuova "Modalità Esperto" è progettata per gli utenti alle prime armi che si trovano in difficoltà col programma o per gli amministratori che cercano di bloccare le impostazioni.
Da queste impostazioni è possibile autorizzare manualmente l'esecuzione di un file che è stato bloccato come sospetto, se si ritiene sia sicuro.
Con Avast 2017 si può anche creare un un antivirus avviabile da penna USB, CD o DVD, utile come disco di ripristino nel caso il virus bloccasse il computer in modo da renderlo inutilizzabile.
I supporti di avvio possono essere usati per fare la scansione e la pulizia dei sistemi infetti.
Avast 2017 offre anche la possibilità di attivare il Do Not Track nel suo plugin per il browser, per proteggere la privacy online senza farsi tracciare dalle aziende di pubblicità o di marketing.
Migliorata è anche la funzionalità di scansione di cloud e l'analisi di oggetti sospetti.
C'è poi una funzione di Smart Scan, la protezione del DNS, controllo sulla rete locale, sandbox dei processi, controllo sul traffico HTTPS e Grimefighter, una funzione accessoria disattivabile.
C'è inoltre un gestore password e la protezione del browser, per navigare su siti importanti come quello della banca in modo isolato, così se anche ci fosse un virus non sarebbe in grado di intercettare password.

Una novità di Avast 2017 è il Wi-Fi Inspector, precedentemente chiamato Home Network Security, che esegue la scansione della rete rilevando i dispositivi vulnerabili, password Wi-Fi deboli, router vulnerabili, connessioni Internet compromesse e non protette.

Non male, inoltre, la possibilità di usare Avast in modalità passiva, che significa dare la possibilità all'utente di installare anche un altro antivirus affianco Avast.

Avast 2017 è compatibile con Windows 10, Windows 8.1, Windows 7, Vista e XP e si pò scaricare gratis in lingua italiana (download diretto da filehippo)
Avast è oggi l'antivirus più consigliato, miglior antivirus gratuito, migliore rispetto a Avira, AVG e MSE, soprattutto dopo aver scoperto che Microsoft Security Essentials non è più raccomandato nemmeno da Microsoft stessa che ha rinunciato a svilupparlo per bene.
Ci tengo a dire che la versione gratuita ha tutto quello che serve e non c'è alcun bisogno di comprare una versione a pagamento.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
15 Commenti
  • Nome: gg
    5/11/13

    Ottimo! Consigli di disattivare MSEssentials o pensi che possano convivere? Io uso MSE su diversi pc sia "domestici" che in un piccolo Laboratorio e non ho mai avuto problemi quindi solo molto indeciso se abbandonarlo...
    Grazie.

  • Claudio Pomes
    6/11/13

    Su un PC può esserci un solo Antivirus e mai due; MSE va bene se sei tu attento e bravo, altrimenti rischi

  • triser48
    6/11/13

    Caro Claudio,io mi tengo il mio MSE checchè se ne dica,lo uso da quando è uscito e forse per esperienza forse per fortuna NON mi è mai successo niente(immagine di sistema sempre pronta nel caso contrario)Avast è ottimo ma troppo pesante e invasivo.
    Ti saluto cordialmente,Sergio

  • Luxor
    8/11/13

    ciao Claudio, in riferimento alla tua risposta "MSE va bene se sei tu attento e bravo, altrimenti rischi", potresti, per favore, essere più preciso? Mi spiego: è vero che su internet è meglio non andare su siti "particolari"...porno, ecc, nè scaricare tutto come un lavoratore portuale...e questo lo dovrebbero sapere tutti...ma potrebbe capitare comunque di visitare siti mai visti prima oppure, soprattutto, di fare acquisti on line e quant'altro di innocente si possa fare su internet. La domanda finale che pongo è: ritieni che Windows defender+ MalwareBytes siano più che sufficienti per la protezione dei pc domestici, senza installare antivirus alternativi? Grazie

  • Claudio Pomes
    8/11/13

    leggi qui http://www.navigaweb.net/2013/10/se-usi-mse-microsoft-ti-raccomanda-di.html

  • kronomes
    16/11/13

    Sempre esaustivo. Avast 2014 na ha più la Safe Zone Free. Vero?

  • kronomes
    17/11/13

    Ciao Claudio leggo su vari blog d'informatica che è possibile tenere un secondo antivirus con Tecnologia Cloud, cosa ne pensi?
    Grazie.

  • kronomes
    17/11/13

    Ciao Claudio leggo su vari blog d'informatica che è possibile tenere un secondo antivirus con Tecnologia Cloud, cosa ne pensi?
    Grazie.

  • Giovanni Esposito
    6/1/16

    ciao claudio, ho effettuato il download da 'link download diretto' e mi ha installato la versione avast 2015. ?!??!
    Grazie

  • Claudio Pomes
    6/1/16

    ho aggiornato il link

  • cristi smile
    29/3/16

    ciao,
    ho istallato ieri avast premier 2016.tutto andato bene e ho la licenza per 500 giorni.scegliendo l'opzione del l'aggiornamento,di farlo in manuale, e uscita la voce "sei a rischio".lasciando l'opzione cosi il mio pc e protetto dal antivirus ? grazie

  • Claudio Pomes
    30/3/16

    Certamente sei a rischio, gli aggiornamenti devono sempre essere automatici e non manuali

  • Detoleso
    18/10/16

    ma AVAST ha fatto qualche passo in avanti rispetto gli anni 2010 , se magari trova più cookie infette rispetto AVG ?

  • Claudio Pomes
    18/10/16

    Il 2010 è diverse ere fa, è ovvio che è migliorato

  • BlackPanther
    11/3/17

    Io ormai mi sono affezionato al cinesone Qihoo 360, conosciuto tra l'altro sul tuo blog :D A proposito, ho visto le classifiche di AV-Test e, dopo l'exploit di un anno fa che avevi tu stesso riportato sul blog, hanno smesso di considerarlo... Hai aggiornamenti su questo antivirus? Personalmente continuo a trovarmi bene