Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

come creare partizioni, formattarle e ridurle Per qualsiasi attività di gestione delle partizioni di un disco, se si sta usando Windows 7 o Windows 8 non c'è alcun bisogno di usare programmi esterni perchè Windows ha la sua utility interna di Gestione Disco che funziona bene, è abbastanza semplice da usare e dovrebbe fornire tutte le opzioni per la maggior parte dei lavori.
Lo strumento di Gestione disco di Windows 8 e Windows 7 permette di creare partizioni, formattarle, cancellarle, fonderle e ridurre i dischi del computer.

Creare una partizione (o un volume) significa, per i neofiti, creare una sezione dell'hard disk che Windows possa utilizzare per salvare i dati.
La partizione può occupare un intero disco, essere composta da più dischi oppure essere solo parte di un hard disk.
Si può usare uno stesso disco con due partizioni diverse e, ad esempio, installare due sistemi operativi sullo stesso computer.

Lo strumento Gestione disco in Windows 7 e Windows 8 va usato per gestire le partizioni ed i volumi.
Prima di iniziare qualsiasi lavoro sull'hard disk, per evitare rischi conviene fare un backup dei dati in un disco esterno.
Lo strumento Gestione disco in Windows 7 e 8 si apre da Gestione Computer.
In Windows 8 premere i tasti Windows X e poi Gestione Computer mentre in Windows 7 andare nel Pannello di Controllo > Strumenti di amministrazione > Gestione Computer.
Come già visto,Gestione Computer è un insieme di strumenti di amministrazione di Windows per eseguire attività da amministratore sull'hardware del PC.
In Gestione computer, sotto l'opzione Archiviazione si trova Gestione disco.
Nella schermata principale appaiono tutti i volumi riconosciuti che possono coincidere con gli hard disk presenti sul computer.
Selezionare un volume, cliccarci sopra col tasto destro del mouse e vedere le varie opzioni:
- Cambia lettera e percorso di unità
- Formatta
- Estendi volume
- Riduci volume
- Aggiungi mirror
- Elimina volume

Se si vuole creare una nuova partizione o volume selezionare prima l'opzione riduci volume su una delle partizioni attive in modo da creare lo spazio su disco per la nuova partizione.
Una volta finito si potrà osservare l'esistenza di spazio libero sul disco che Windows non può usare perchè non partizionato e formattato.
Premere su questo spazio libero col tasto destro e creare un nuovo volume assegnandogli la quantità di spazio e poi, andando Avanti, la lettera con cui identificarlo.
Per usare questo volume è necessario formattarlo, premere col tasto destro sul nuovo volume e poi scegliere l'opzione Formatta.
Dopo che il processo di formattazione viene completato con successo, la partizione compare come fosse un hard disk autonomo nelle risorse del computer.

Se quindi, ad esempio, si vuol provare ad installare Windows 8 su Windows 7 in dual boot, si può creare la partizione riducendo il volume principale e dividendolo in due.

L'utilizzo di questo strumento di Gestione disco in Windows 7 e Windows 8 serve anche a estendere una partizione ed eseguire altre operazioni di gestione.
In latri articoli abbiamo già visto come:
- Smontare e nascondere una partizione o un disco in Windows 7
- Combinare più dischi in un solo volume
- Creare partizioni nascoste o bloccate come drive virtuali

Se si desidera un programma esterno, in un altro articolo ci sono i migliori programmi gratuiti per creare una partizione su Windows


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
2 Commenti
  • Antonio Dell' Olio  
    05 set 2013, 01:16:00

    Nelle creazione del nuovo volume vengono tutti trasformati in dinamici

  • akirod  
    21 giu 2014, 19:47:00

    Non funziona con le partizioni di Ripristino, che vorrei aumentare dato che ho molto spazio non allocato.