Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Cartella Windows.old per recuperare file dopo reinstallazione Windows

Pubblicato il: 7 dicembre 2012 Aggiornato il:
Cos'è la cartella Windows.old in Windows 10, quella con tutti i file dell'installazione precedente, prima dell'aggiornamento
Recupero file da Windows.old in Windows 8 Chi ha già effettuato l'aggiornamento a Windows 10 da una precedente versione e senza formattare il disco, anche se si ottiene un sistema nuovo e pulito, può ritrovare tutti i file precedentemente salvati in una cartella speciale chiamata Windows.old.
E' importante sapere cos'è questa cartella speciale, sia per recuperare spazio disco nel caso si scelga di cancellarla, sia per recuperare file che erano sul computer in modo da poterli riutilizzare.
Come con Windows 7 e Windows 8, infatti l'aggiornamento a Windows 10 non cancella nulla della precedente installazione e, come in un backup automatico, permette di ritrovare tutti i file.

Si può quindi aprire la cartella Windows.old e trovare che essa contiene tutto il file system di Windows com'era prima dell'aggiornamento.
I file personali, i documenti, la musica, le foto ed il desktop sono tutti inclusi nel percorso Windows.old\Users\%Username% e possono essere gestiti normalmente o spostati nella cartella dei documenti di Windows 10 manualmente.
Per ripristinare i file, aprire una delle cartelle interne Windows.old, selezionare tutti i file e le cartelle in esso contenute, premere il tasto maiusc sulla tastiera e cliccare col tasto destro su una delle voci, per usare l'opzione "invia a" e scegliere dove spostarli.

Siccome il ripristino di tutti i file con la modalità manuale può essere una procedura lunga, Microsoft fornisce un tool che sposta automaticamente tutti i file della cartella Windows.old nelle giuste posizioni nella vostra nuova installazione di Windows 8 (che dovrebbe funzionare anche con Windows 10).
Si chiama il Windows Migration tool e funziona in modo completamente automatico, senza opzioni.
Dopo la sua esecuzione, i file vecchi possono essere ritrovati nelle loro posizioni ordinarie, compresi i file che stavano sul desktop, e la cartella windows.old viene rimossa.

Se non si fosse interessati ai file vecchi e si vuol recuperare spazio disco cancellando tutti i file della cartella Windows.old, c'è una procedura veloce usando lo strumento di pulizia disco.
Aprire quindi le Risorse del computer, cliccare col tasto destro sul disco principale ed entrare nelle Proprietà.
Dallo strumento di pulizia del disco, selezionare i file di precedenti installazione ed avviare l'operazione di rimozione.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • BARBARA GIACONI
    10/2/16

    purtroppo non sono ancora riuscita a recuperare nulla.