Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Importare e gestire altri account Email in Gmail con le caselle multiple

Pubblicato il: 5 marzo 2012 Aggiornato il:
Gmail importare caselle multiple Email La maggior parte delle persone possiede diversi indirizzi e-mail e, quindi, diversi account, uno principale ed altri per altri scopi.
Per questo motivo, per controllare tutti gli account di posta elettronica insieme, può essere necessario installare un programma client come Microsoft Outlook per gestire la posta che arriva a diversi indirizzi.
Se però non si vuol utilizzare un programma Email e se si vogliono gestire diversi account, da un'unica posizione, si può usare comodamente il sito web di Gmail, importando la ricezione della posta in modo che siano separate le varie mail arrivate in uno o l'altro account.
Gmail può sostituire in tutto e per tutto (gratuitamente) un programma come Outlook o Thunderbird grazie alle sue potenti funzionalità.
Il vantaggio di usare un servizio Email via web è che la posta rimane sempre disponibile da qualsiasi pc o cellulare e non ci si deve preoccupare di fare backup.
Inoltre, Gmail ha una funzione di ricerca intelligente e con le estensioni del browser è possibile ottenere caratteristiche ancora più potenti.

In Gmail si possono importare altri account di posta elettronica, come se si utilizzasse un normale programma.
Se, ad esempio, si possiede un indirizzo di posta Hotmail, Yahoo Mail o Libero Mail, si può aprire Google Mail, cliccare sull'icona dell'ingranaggio in alto a destra e selezionare il menu Impostazioni.
Nelle impostazioni di Gmail, andare alla scheda Account e importazione e, sotto la voce Controlla la posta con POP3, cliccare su Aggiungi un tuo account di posta POP3
Inserire l'indirizzo e-mail e, nella finestra successiva, scrivere la password e selezionare le varie caselle a seconda delle propri preferenze.
Adesso, con l'importazione, le mail ricevute a quell'indirizzo di posta, vengono automaticamente visualizzate nella posta in arrivo di Gmail.
Se però si volesse trattare l'account importato come account Email separato, conviene selezionare l'opzione "Applica ai messaggi in arrivo l'etichetta" in modo che i messaggi arrivati a quell'indirizzo vengano segnati in modo diverso dagli altri.
In questo caso consiglio anche di archiviare i messaggi in arrivo (Ignora Posta in arrivo).

Adesso, tutta la posta viene centralizzata in Gmail quindi tutta la posta arrivata, sia all'indirizzo primario che a quello secondario, può essere ricevuta e gestita via web.
Se l'account è stata importato correttamente, Gmail chiede se si vuole anche inviare nuovi messaggi di posta usando l'indirizzo di quell'account, sempre da Gmail.
L'unica cosa da fare è confermare con un codice inviato all'indirizzo di posta elettronica corrispondente.
La stessa configurazione si può fare sotto la sezione di opzioni Invia messaggio come:.
Altre istruzioni più dettagliate sono nella guida Inviare Mail da Gmail con un altro indirizzo di posta elettronica.
Per completare il passaggio, è anche possibile importare i contatti email nella Rubrica in Gmail.
In questo modo, Gmail diventa a tutti gli effetti un client online di posta (considerato che Gmail funziona anche offline).
L'unico problema che rimane aperto è che Gmail importa i messaggi ricevuti da altri account solo dalla cartella principale.
Se sono state create diverse cartelle nell'altro indirizzo di posta, è necessario spostare i messaggi nella casella di posta del tuo vecchio account.

Se si volessero separare visivamente le varie mail arrivate ai diversi account gestiti da Gmail, si può usare una funzione della Posta in arrivo multipla.
In Google Mail cliccare sull'icona della ruota in alto a destra, entrare nelle Impostazioni e poi cliccare sulla scheda Labs.
Cercare la voce Posta in arrivo multipla, attivarla e salvare le modifiche dal pulsante in basso alla pagina.
Adesso, nelle impostazioni, compare una nuova voce chiamata "Più cartelle posta in arrivo".
Qui si può configurare come visualizzare i diversi account in sezioni e riquadri separati, affiancati tra loro.
La funzione delle caselle multiple serve anche a separare tra loro le mail filtrate con diversi parametri o con diverse etichette (vedi come creare filtri email).

In questo modo si può semplicemente utilizzare la potente interfaccia web di Gmail mantenendo il vecchio indirizzo di posta e per gestire completamente indirizzi email diversi.
La stessa cosa è possibile anche passando a Hotmail senza cambiare indirizzo Email.
Personalmente ritengo Gmail il migliore tra i vari siti di posta elettronica dove creare un indirizzo email.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
8 Commenti
  • mara cappi
    20/7/13

    Una cosa non capisco della nuova versione gmail:nel caso di più emails provenienti dallo stesso mittente, vengono raggruppate insieme e non si riesce a cancellare una senza buttare nel cestino anche le altre, come si risolve il problema? Anche nel caso di email con botta e risposta tra un unico mittente e me, gmail le raggruppa insieme...assurdo

  • Claudio Pomes
    21/7/13

    non ti piacciono le mail con le conversazioni? vai nelle impostazioni di Gmail e disattiva la Visualizzazione per conversazione. Tutto si può fare e disfare con questi siti

  • arf
    8/8/13

    C'è un modo per impostare la ricezione istantanea delle email che mi vengono inviate all'indirizzo hotmail ma che io voglio leggere su g mail?
    perchè ho fatto delle prove e non è istantanea, anzi delle volte scarica la posta anche dopo ore... se no devo farlo "manualmente" andando in Impostazioni, Account... ma è decisamente scomodo! grazie:)

  • Claudio Pomes
    8/8/13

    stano, l'inoltro da Outlook.com nel mio caso è automatico e immediato ; leggi qui per l'inoltro http://www.navigaweb.net/2012/01/inoltro-automatico-in-gmail-e-hotmail.html

  • Dante
    22/8/13

    Rimane il problema dello scaricamento automatico da caselle di posta esterne. La sincronizzazione arriva anche ad avere intervalli di un'ora. Per uno che lavora, francamente è un po' troppo... Per il resto è eccellente!

  • Domenico Di Mira
    14/1/14

    Usavo Hotmail e andava benissimo ad un certo momento e alla mia insaputa viene installato Outlook e di conseguenza Hotmail non funziona più pur conservando lo stesso account. A tal punto son passato all'ccount Gmail, funziona, ma il grande problema è che non si riesce ad importare i messaggi c che avevo in Hotmail e che non voglio assolutamente perdere, Qualcuno sa come fare?
    grazie
    domedim

  • Claudio Pomes
    14/1/14

    Outlook.com è meglio di hotmail, qui comunque la guida http://www.navigaweb.net/2012/08/outlook-com-web-client-email.html . per scaricare i vecchi messaggi sul PC usa Mailstore http://www.navigaweb.net/2011/03/salvare-una-copia-di-backup-email-sul.html

  • Lucia Trainotti
    3/9/15

    Quando cerco di impostare mi dice. Impossibile stabilire connessione al server