Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Trucchi Windows per "esplora risorse" e cartelle lente

Pubblicato il: 10 ottobre 2011 Aggiornato il:
Esplora risorse trucchi Windows è notevolmente cambiato rispetto le versioni XP e Vista ed anche molto migliorato, da Windows 7 fino a Windows 8 e 10, nella gestione dei file e nell'apertura delle cartelle, con diverse opzioni in più per personalizzare l'esplorazione del computer.
A volte però, anche su computer più veloci e nuovi, possono verificarsi rallentamenti quando si apre una cartella di Windows perchè ci sono al suo interno troppi file oppure perchè, nelle cartelle con foto e immagini, Windows carica le anteprime.
Le cartelle lente possono dipendere da diversi fattori legati alla manutenzione del computer ma possono anche essere causati da alcune impostazioni predefinite di Windows che vanno cambiate a seconda di come si utilizza il pc.

Questo articolo fornisce alcuni dei consigli e trucchi più utili per ottenere il massimo dall'Esplora risorse, soprattutto per eliminare il problema delle cartelle lente e muovere i file più velocemente tra le varie directory.
Alcuni di questi suggerimenti possono richiedere modifiche al Registro di sistema quindi se non si fosse sicuri, prima di farle, conviene creare un punto di ripristino per tornare indietro se qualcosa dovesse andare storto.

Prima di tutto, per il problema delle cartelle lente, i consigli per ottimizzare Esplora risorse sono sostanzialmente 3, due dei quali rimandano ad altri articoli:
- Deframmentare e pulire l'hard disk per ottimizzare il computer
- Eseguire lo scandisk per la ricerca di errori sul disco
- Effettuare l'ottimizzazione della cartella che si carica lentamente.
Cliccare quindi con il tasto destro sulla cartella lenta a caricare i file, selezionare Proprietà, andare alla scheda Personalizza e controllare la voce "ottimizza la cartella per".
A seconda del tipo di file in essa contenuti, si può ottimizzare quella cartella per Documenti (come i file Office), Immagini e foto, musica e video.
Se invece la cartella fosse con contenuto misto allora si deve scegliere l'impostazione generale che però non darà alcun beneficio.
Per questo motivo conviene tenere i file organizzati e disposti separatamente a seconda della tipologia.
In un altro articolo avevo indicato due piccoli tool che spostano i file automaticamente in base al formato.

Un altro motivo per cui Windows carica lentamente i file può essere il servizio di indicizzazione ossia la funzionalità per cercare rapidamente i file.
Tale servizio è piuttosto utile quindi non va disattivato ma in Windows si può decidere di escludere alcune cartelle dall'indicizzazione.
Dal Pannello di controllo, aprire le opzioni di indicizzazione e premere il tasto Modifica.
Nella finestra che compare, sono indicate tutte le cartelle del computer, espandibili usando il +.
Invece di scegliere un percorso generale che comprende mille cose diverse, conviene levare la crocetta da tutto e poi scegliere, singolarmente, le sole cartelle in cui solitamente vengono salvati e creati nuovi file personali come i documenti, la musica e le foto.
Tutto il resto si può quindi escludere dall'indicizzazione, risparmiando a Windows molto lavoro che può rallentare il computer e le cartelle.

Se una cartella fosse molto lenta, è possibile disabilitare le anteprime dal menu Strumenti > Opzioni cartella > Visualizzazione, abilitando la voce: Mostra solo icone, mai le anteprime.
In un altro post, il trucco per impedire a Windows di svuotare la cache di anteprima per diminuire il tempo di caricamento delle cartelle di immagini.

Tra i trucchi più interessanti per la gestione dei file e delle cartelle su Windows, ci sono:

1) Se si vuole, si può aggiungere in Windows il tasto che permette di salire di una cartella, ossia di aprire la cartella superiore, che contiene quella attuale.
Per farlo bisogna scaricare un piccolo programma chiamato HTGBack che aggiunge la freccetta verso il basso in alto a sinistra, dove ci sono le frecce avanti e indietro.
In alternativa, basta ricordarsi di usare la combinazione di tasti ALT-FrecciaSu

2) Visualizzare il riquadro di anteprima per i file.
Per vedere l'anteprima dei file senza aprirli, si può cambiare la visualizzazione selezionando le icone grandi ma cosi il caricamento della cartella diventerebbe molto lento.
Si può quindi usare il riquadro di anteprima attivabile dal menu organizza oppure premendo il tasto in alto a destra, accanto al punto interrogativo della guida.
È anche possibile premere ALT + P per attivare il riquadro di anteprima velocemente.
il riquadro di anteprima funziona con i file di testo, le foto, i pdf ed i file Office.

3) Cambiare la dimensione delle icone può essere fatto molto rapidamente tenendo premuto il tasto CTRL e poi muovendo la rotella del mouse.

4) Cambiare la cartella iniziale di Esplora risorse
Per impostazione predefinita, Windows 7, 8 e Windows 10, quando si clicca su Esplora risorse, apre le raccolte.
Per cambiare questa cartella iniziale e visualizzare subito, ad esempio, i documenti, si deve premere col tasto destro su Esplora risorse (può essere la cartella nella barra applicazioni oppure il programma nel menu Start) e cambiare il percorso dove è scritto Destinazione che di default è %windir%\explorer.exe .
Se si vuole mettere come cartella iniziale i Documenti, bisogna scrivere sulla Destinazione: %SystemRoot%\explorer.exe /n,::{450D8FBA-AD25-11D0-98A8-0800361B1103}
Se si vuol aprire subito la cartella Computer invece la destinazione è %SystemRoot%\explorer.exe /E,::{20D04FE0-3AEA-1069-A2D8-08002B30309D}.

5) Come prendere possesso (Ownership) di una cartella è spiegato in un altro articolo e permette di avere tutti i diritti di scrittura e modifica sui file di sistema senza ricevere avvisi di "Accesso negato"

6) Disabilitare i suoni quando si clicca sulle cartelle
Non ricordo se i suoni dei click sono disabilitati o abilitati di default comunque sia, per disabilitarli, basta entrare nella schermata di configurazione Audio Windows dal pannello di controllo, andare alla scheda Suoni, cercare "Avvia Esplorazione" in Esplora risorse e, dal menu a tendina, scegliere "Nessuno".

7) Aggiungere applicazioni alla Lista Preferiti in Esplora risorse
Windows permette di aggiungere qualsiasi cartella nell'elenco dei Preferiti e basta premere col tasto destro su "Preferiti" per selezionare l'opzione "Aggiungi percorso corrente ai preferiti".
Si possono anche aggiungere collegamenti veloci ai programmi più utilizzati per avere un acceso rapido.
Per farlo basta aprire il percorso C:\Users\[nome_utente]\Links e trascinare, magari dal desktop, dentro questa cartella, i collegamenti ai programmi preferiti per vederli cosi nella lista a sinistra.

8) Per aprire il prompt dei comandi DOS partendo da qualsiasi cartella basta tenere premuto i tasti CTRL-Miusc (o Shift), premere col tasto destro su una cartella e selezionare "Apri finestra comando da qui".

9) Aggiungere il tasto Sposta nella cartella e Copia nella cartella dal menu tasto destro dei file e delle cartelle.
Per fare questa modifica bisogna andare nelle chiavi di registro aprendo l'editor dal menu Start -> Esegui o Cerca e scrivendo il comando regedit .
Cercare la chiave HKEY_CLASSES_ROOT\AllFilesystemObjects\shellex\ContextMenuHandlers , premere col tasto destro > Nuova > Chiave e dare come nome {C2FBB630-2971-11D1-A18C-00C04FD75D13} per il Copia.
Creare poi un'altra chiave con il nome {C2FBB631-2971-11D1-A18C-00C04FD75D13} per il tasto Sposta.

10) Per aggiungere percorsi diversi all'opzione Invia a che appare premendo il tasto destro su una cartella o su un file, basta scrivere sulla barra in alto degli indirizzi cartella di Windows il percorso shell:sendto e poi trascinare col mouse le cartelle che si vogliono usare per il tasto Invia a.
Invia a permette di creare rapidamente collegamenti delle cartelle nel desktop o nei percorsi scelti.

Ricordo infine i migliori programmi per esplorare le risorse e cartelle con la navigazione a schede

In un altro articolo, altri 10 trucchetti per navigare le cartelle e sfogliare i file su Windows.

LEGGI ANCHE: Se le icone desktop caricano lente, aumentare la cache

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)