Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Cancellare cache ed eliminare cookie su Firefox, Chrome, Safari, IE

Ultimo aggiornamento:
Come si cancella la cache e come si eliminano i cookie dai browser Internet Explorer, Firefox, Opera, Safari e Chrome in un colpo solo
eliminare cache e cookie I lettori abituali di Navigaweb.net sanno benissimo come si cancella la cache del proprio browser web, ma non lo fanno spesso perchè sanno che la cache è utile per caricare i siti web più velocemente.
Persone meno esperte, invece, possono non sapere nulla di cosa significa svuotare la cache del browser non sanno cancellare i file temporanei memorizzati dopo una sessione di navigazione su internet oppure lo sanno, ma lo fanno troppo spesso.

La cache, quando riferita ai browser web, è una memoria temporanea del computer dove vengono salvati immagini e file scaricati dalle pagine web visitate come, ad esempio, foto e loghi, allo scopo di velocizzare il tempo di caricamento quando si andrà di nuovo a visitare quello stesso sito.
Elementi grafici dei siti, come il logo presente qui in alto a sinistra, vengono memorizzati nella cache cosi, domani, ritornando qui, Navigaweb.net si aprirà più velocemente, caricando le immagini dal computer (e non dal web server).

Tra i file temporanei del browser vengono memorizzati anche i cookies, piccoli file che possono essere iniettati nel computer computer quando si visita un sito web.
Abbiamo spiegato cosa sono i cookie di internet e spiegato chi crea i cookies e come si possono bloccare o cancellare in altri articoli dedicati.

Sui browser web come Chrome, Firefox e Safari è possibile cancellare tutti i dati di navigazione ed eliminare ogni traccia d'uso oppure è possibile eliminare selettivamente la cronologia, i cookies, la cache ed altri elementi salvati.
Cancellare la cache, invece, non è soltanto un'operazione che può servire per cancellare le tracce dei siti visitati, ma permette anche di risolvere problemi eventuali nella visualizzazione dei siti internet.

Eliminare i cookies, invece, permette di resettare le preferenze di visualizzazione dei siti.
I cookie, infatti, sono spesso utilizzati come identificatori e, talvolta, memorizzano i parametri di configurazione e personalizzazioni di alcune applicazioni web.
Senza i cookie, se, ad esempio, si andasse su Facebook a sfogliare profili o messaggi, bisognerebbe fare il login ogni volta che si cambia pagina.
I cookie possono anche memorizzare alcune informazioni come nome ed email quando si lasciano commenti in un blog.
I cookie sono anche un mezzo per personalizzare la pubblicità e memorizzare informazioni statistiche riguardo l'uso di internet (vedi come cercare su Google senza cookie)
Se, infatti, si visitano un sacco di siti web di automobili e vendita macchine, si vedranno tanti annunci pubblicitari del settore auto.

Riepilogando il significato di cache, cookies e cronologia vediamo che:
- Cancellare la cache del browser serve a eliminare file memorizzati dei siti visitati e consente, spesso, di risolvere eventuali errori di caricamento.
- Eliminare i cookie invece permette di rimuovere dal computer le tracce di utilizzo di internet, le login e password salvate ed i dati di ogni sessione.
- Cancellare la cronologia invece è un fatto di privacy, per evitare che altri possano vedere quali siti sono stati visitati da quel computer.

Abbiamo già visto quando e perchè cancellare cronologia su Chrome, Firefox, Safari, Edge e IE, che può essere utile per problemi di privacy.

Per svuotare la cache del browser e cancellare i cookie, a seconda del browser, la procedura manuale è la seguente per Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, Opera e Safari.

1) Internet Explorer:
Per cancellare Cache e cookies premere il tasto Impostazioni in alto a destra e poi andare in Opzioni internet > Generale > Elimina sotto cronologia esplorazioni oppure premere Ctrl-Maiusc-Canc insieme
In alternativa, aprire il menu Start, fare clic su Pannello di controllo > Opzioni Internet > Elimina
Assicurarsi sempre che la voce File temporanei Internet sia selezionata e, opzionalmente, cancellare anche i cookie se si vogliono eliminare le tracce di navigazione con Internet Explorer.
Per vedere i cookie, si può andare in Opzioni internet e premere impostazioni sotto la voce cronologia esplorazioni.
Premendo su Visualizza file si apre la cartella dei file temporanei ed i cookie sono i file txt i cui nomi sono tipo cookie:

La cartella di Windows 10, Windows 7 e 8.1 in cui sono salvati i cookies è in:
C:\Users\nomeutente\AppData\Roaming\Microsoft\Windows\Cookies\

Il programma IECacheView rende semplice navigare i file della cache di Internet Explorer

2) Mozilla Firefox
Cliccare sul pulsante in alto a destra, poi andare in Opzioni > Avanzate > Rete > Cancella adesso.
Premere Ctrl-Maiusc-Canc per aprire la finestra che elimina la cronologia e dati di navigazione, in cui scegliere anche se eliminare tutto o se eliminare solo i file memorizzati l'ultima ora o in questo giorno e selezionando cache e cookies.
Andando in Opzioni > Privacy c'è un link per vedere e rimuovere i singoli cookie.

La cartella Windows in cui si trova la cache dei file di Firefox è:
C:\Users\nomeutente\AppData\Local\Mozilla\Firefox\Profiles\codice-che-cambia\Cache

Per aprire la Cache di Firefox si può usare il programma Firefox Cache View

3) Google Chrome
Per cancellare la cache in Chrome cliccare sul tasto in alto a destra poi andare in Altri Strumenti, poi su "Cancella dati di navigazione" oppure premere insieme i tasti Ctrl-Shift-Canc.
Assicurarsi che la voce "Immagini e file memorizzati nella cache" sia selezionata prima di premere il pulsante Cancella dati di navigazione.
Dalle impostazioni avanzate di Chrome, cliccare su Impostazioni contenuti e poi individuare il tasto per vedere l'elenco dei cookie memorizzati nel browser in modo, eventualmente, da cancellare quelli che non si desidera mantenere.
Si possono vedere tutti i cookies in Chrome anche aprendo una scheda con indirizzo chrome://cache/ .

La cartella Windows in cui sono salvati i file temporanei della cache di Chrome è:
C:\Users\nomeutente\AppData\Local\Google\Chrome\User Data\Default\Cache
Per aprire la lista dei file in Cache di Chrome si può usare il programma Chrome cache view

4) Opera
La procedura per cancellare la cache su Opera è la stessa di Chrome, premere sul menu di Opera e andare in Altri strumenti per eliminare i dati di navigazione.
Dalla finestra che appare si può scegliere quali file temporanei eliminare e quali mantenere.
Andando in Impostazioni > Riservatezza e sicurezza, scorrere verso il basso per gestire la memorizzazione dei cookies, per vedere la lista dei dati salvati per ogni sito visitato, eventualmente da rimuovere.

La cartella con la cache di Opera su Windows 10 e 7 è:
C:\Users\nomeutente\AppData\Local\Opera Software\Opera Stable\Cache

5) Safari
In Safari su Mac, il pulsante che elimina la cache ed i file temporanei compresi i cookies è sul menu Safari in alto.
In Safari su iPhone si può andare in Impostazioni > Safari per cancellare file temporanei cookies e cache

6) Per eliminare i file della cache internet di Android rimando alla guida cancellare Cache e Dati delle app su Android e questo vale per Chrome, Firefox e qualsiasi altro browser utilizzato sul telefono.

Tornando ai PC, si può svuotare la cache e si possono anche cancellare cookie e file temporanei e cronologia utilizzando anche programmi automatici come Ccleaner.

In un altro articolo ci sono i programmi per vedere la cache dei browser (immagini e video) anche tutti insieme.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)