Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

svuotare cache browser I lettori abituali di siti come Navigaweb.net sanno benissimo come si cancella la cache del proprio browser web.
Persone meno esperte non sanno invece che quando si parla di svuotare la cache del browser significa cancellare tutti i file temporanei memorizzati dopo una sessione di navigazione su internet.
La cache è quindi una memoria temporanea del computer dove vengono salvati elementi delle pagine web visitate come, ad esempio, immagini e loghi, per velocizzare il tempo di caricamento quando si va di nuovo visitare quella stessa pagina.
Ad esempio, elementi grafici dei siti, come il logo in alto a sinistra di Navigaweb.net, vengono memorizzati sulla cache cosi, domani, rivisitando Navigaweb.net, questo sito si aprirà più velocemente, caricando le immagini dal computer (e non dal web server).
In un altro articolo ci sono i programmi per vedere la cache dei browser (immagini e video).
Il problema è che, se tale logo domani cambiasse, la nuova versione potrebbe non essere vista perchè in "cache" c'è quello vecchio.
In sostanza, in taluni casi, la cache potrebbe non mostrare gli aggiornamenti dei siti internet.

Dentro la cache vengono anche memorizzati i cookie, piccoli file che possono essere iniettati nel computer computer quando si visita un sito web.
Essi sono spesso utilizzati come identificatori e, talvolta, memorizzano i parametri di configurazione e personalizzazioni di alcune applicazioni web.
Senza i cookie, se, ad esempio, si andasse su Facebook a sfogliare profili o messaggi, bisognerebbe fare il login ogni volta che si cambia pagina.
I cookie possono anche memorizzare alcune informazioni come nome ed email quando si lasciano commenti in un blog.
I cookie sono anche un mezzo per personalizzare la pubblicità e memorizzare informazioni statistiche riguardo l'uso di internet (vedi come cercare su Google senza cookie)
Se si visitano un sacco di siti web di automobili e vendita macchine, si vedranno tanti annunci pubblicitari del settore auto.

Cancellare la cache del browser serve a eliminare file memorizzati dei siti visitati e consente, spesso, di risolvere eventuali errori di caricamento.
Eliminare i cookie invece permette di rimuovere dal computer le tracce di utilizzo di internet, le login e password salvate ed i dati di ogni sessione.
Cancellare la cronologia invece è un fatto di privacy, per evitare che altri possano vedere quali siti sono stati visitati da quel computer.

Purtroppo c'è una procedura diversa per ogni browser web: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, Opera e Safari.
Si può svuotare la cache e si possono anche cancellare cookie e file temporanei e cronologia utilizzando programmi come Ccleaner oppure strumenti più specifici come:
1) Browser Cleaner, un programma automatico che cancella, in modo selettivo, ogni tipologia di file temporaneo dei singoli browser, dai cookie alla cache.
Facilissimo da usare, basta selezionare il browser usato e premere il pulsante "Clean"

2) Web Browser Traces Eraser di cui ho già parlato per cancellare tracce e cronologia internet.

Per svuotare la cache del browser e cancellare i cookie, a seconda del browser, la procedura manuale è:

Internet Explorer: Strumenti > Sicurezza > Elimina cronologia esplorazioni.
Oppure premere Ctrl-Shift-Canc.
Oppure andare su Strumenti > Opzioni Internet > Elimina.
In alternativa, aprire il menu Start, fare clic su Pannello di controllo > Opzioni Internet > Elimina
Assicurarsi sempre che la voce File temporanei Internet sia selezionata e, opzionalmente, cancellare anche i cookie se si vogliono eliminare le tracce di navigazione con Internet Explorer.
Per vedere i cookie, si può andare in Opzioni internet e premere impostazioni sotto la voce cronologia esplorazioni.
Premendo su Visualizza file si apre la cartella dei file temporanei ed i cookie sono i file txt i cui nomi sono tipo cookie:

Mozilla Firefox 3.5, 4 e successive versioni
Cliccare su Strumenti > Opzioni > Opzioni Avanzate > Rete > Cancella adesso
Oppure fare clic su Firefox > Cronologia > Cancella cronologia recente
Oppure premere Ctrl-Shift-Canc
Assicurarsi che la cache sia selezionata nelle opzioni.
Si può anche scegliere come intervallo di tempo, sempre, per assicurarsi che tutto ciò che è memorizzato nella cache venga eliminato, compresi i cookie.
Andando in Strumenti > Opzioni> Privacy c'è un link per vedere e rimuovere i singoli cookie.

Opera
Cliccare sul menu > Impostazioni > Elimina i dati personali.
Premere su Impostazioni dettagliate per scegliere quali file temporanei eliminare e quli mantenere.
Accanto alla voce cookie, c'è il pulsante per la gestione dei cookie con una lista dei dati salvati per ogni sito visitato, eventualmente da rimuovere.

Google Chrome
Cliccare sulla chiave inglese > Strumenti > Cancella dati di navigazione
Oppure premere Ctrl-Shift-Canc
Oppure digitare sulla barra degli indirizzi chrome://settings/advanced e, dal menu Roba da smanettoni, cliccare su Cancella dati di navigazione.
Assicurarsi che la voce svuotare la cache sia selezionata prima di premere il pulsante Cancella dati di navigazione.
Dalle opzioni di Chrome, in Roba da smanettoni, cliccando sul tasto Tutti i cookie e dati dei siti, si potrà vedere l'elenco dei cookie memorizzati nel browser e, eventualmente, cancellare quelli che non si desidera mantenere.

Safari
Cliccare su Cache Safari > Svuota

È anche possibile cancellare la cache dei browser manualmente anche se non è mai necessario, è utile comunque sapere dove tali file temporanei sono memorizzati sul computer:

Internet Explorer (la cartella è di sistema e quindi nascosta per impostazione predefinita)
Windows XP: C:\Documents and Settings\nomeutente\Impostazioni locali\Temporary Internet Files
Windows 7 e Vista: C:\Users\nomeutente\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files

Mozilla Firefox
Windows XP: C:\Documents and Settings\nomeutente\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Mozilla\Firefox\Profiles\codice.default\Cache
Windows 7, Vista: C:\Users\nomeutente\AppData\Local\Mozilla\Firefox\Profiles\codice.default\Cache
Linux: .../.mozilla/firefox/.default/Cache/
Mac: .../Users/username/Library/Caches/Firefox/Profiles/code.default/Cache

Google Chrome
Windows XP: C:\Documents and Settings\nomeutente\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Google\Chrome\
Windows 7, Vista: C:\Users\nomeutente\AppData\Local\Google\Chrome\User Data\Default\Cache
Linux: .../.cache/google-chrome
Mac: .../Library/Caches/Google/Chrome

Opera
Windows XP: C:\Documents and Settings\nomeutente\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Opera\Opera
Windows Vista, 7: C:\Users\nomeutente\AppData\Local\Opera\Opera\application_cache\

Safari
Windows XP: c:\Document and Settings\nomeutente\Dati Applicazioni\Apple Computer\Safari
Windows Vista, 7: C:\Users\nomeutente\AppData\Local\Apple Computer\Safari
Mac: .../Library/Caches/Safari/


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
2 Commenti
  • Mariolino  
    19/lug/2012 12:23:00

    Premetto: sono appena passsato ad un nuovo gestore per l'ADSL.

    Perchè se faccio uno speedtest mi compare come isp il vecchio gestore col vecchio ip e la velocità di connessione è ridicolmente bassa?
    Garantisco che da buon utente medio mi sono almeno accertato che il cavo di rete fosse collegato al nuovo modem e non al vecchio ;-)

    La velocità è ottima facendo uno speed test con un secondo pc collegato direttamente al modem...sembra che il problema sia dovuto solo al primo pc.

    Pensavo che i problemi si risolvessero con lo svuotamento della cache del browser, ma non cambia nulla...che cosa mi consigli?
    Grazie

  • Claudio Pomes  
    19/lug/2012 14:29:00

    prova a seguire questa guida http://www.navigaweb.net/2008/05/ottimizzare-la-connessione-di-rete-tcp.html