Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

OpenOffice 4 per usare i programmi Microsoft Office gratis

Ultimo aggiornamento:
Openoffice.org Aggiornato il 25.7.13

I classici strumenti di lavoro per il computer oggi sono Word, Excel, Powerpoint e Access facenti parte della suite Microsoft Office giunta oggi alla versione 2007, e questo lo sa chiunque.
Microsoft Office ovviamente si deve pagare e, anche se, per un uso casalingo, spesso e volentieri viene craccato, è innegabile che vi siano tanti spiacevoli inconvenienti come è stato visto sull'articolo sul product key di Office.
In questo blog, come si vede dagli altri articoli, si cercano sempre soluzioni gratuite e programmi free dunque, con l'uscita della nuova versione di Apache OpenOffice 4, colgo l'occasione per segnalare il secondo maggior concorrente di Microsoft Office.

L'altro è il programma gratis LibreOffice, molto simile a OpenOffice, basato sullo stesso codice di Openoffice.org.

Prima di tutto ci tengo a precisare che OpenOffice, seppur meno usato e meno conosciuto, è assolutamente all'altezza del suo concorrente di casa Microsoft: apre, modifica e legge gli stessi file, ha le stesse opzioni e funzioni ed è più leggero e veloce.
OpenOffice quindi è una suite completa di software per le classiche attività di lavoro sul computer: word processor per scrivere documenti, fogli di calcolo tipo excel, utility per la creazione di presentazioni tipo Powerpoint e un programma per la manipolazione e la creazione di files in formato grafico come immagini e animazioni, tool per la grafica business e la gestione dei database in stile Access.
OpenOffice è compatibile con i più diffusi formati utilizzati dai pacchetti commerciali di Microsoft Office e permette il salvataggio diretto in formato PDF.

Tutte queste funzioni vengono integrate con le funzionalità delle estensioni, i plugin, che in alcuni casi offrono novità assolute per il mercato dell'office automation.
Tanti difetti delle precedenti edizioni sono stati appianati da questa versione 4 e grazie all'approccio modulare, chiunque può scaricare e aggiungere nuovi servizi e funzionalità ovviamente sempre tutte gratuite.

OpenOffice 4.0 ha un aspetto grafico completamente rinnovato, con un nuovo start center e un nuovo insieme di icone, e offre una lunga serie di funzionalità completamente nuove visibili nel dettaglio in formato pdf sul sito Plio e sintetizzate di seguito in questo articolo:

Writer (word processing): visualizzazione di più pagine in fase di modifica del documento, migliore gestione degli strumenti linguistici che vengono installati come estensioni (doppio clic), migliore gestione delle note.

Calc (foglio elettronico): aumento delle dimensioni del foglio a 1024 colonne, nuovo modulo per la risoluzione dei problemi di programmazione lineare, nuove funzionalità di collaborazione per gruppi di utenti.

Impress (presentazioni): possibilità di inserire le tabelle nella presentazione.

Draw (disegno e grafica): aumento delle dimensioni del foglio fino a nove metri quadrati (300cm x 300cm).

OpenOffice 4 migliora anche il supporto delle estensioni, che offrono alcune funzioni completamente nuove come il supporto multilingue, la reportistica per le aziende, la riduzione delle dimensioni delle presentazioni (comprese quelle di MS Office, di dimensioni megalitiche, sulle quali lo stesso MS Office permette di intervenire solo manualmente), lo schermo per il presentatore, e infine la modifica dei file PDF e la gestione del PDF ibrido, ovvero un file PDF che OpenOffice gestisce come un normale file ODF modificabile.

A Maggio 2009 è uscita la versione 4 in italiano che presenta un supporto più efficiente per i correttori grammaticali e l’aumento del numero dei termini gestiti dai dizionari personali.

OpenOffice 4.0 può essere scaricato gratis sia per Windows, sia per Linux che per Mac OS X, in italiano, a questa pagina: Download Apache Openoffice o in altre 90 lingue

Per altre risorse si segnalano i link a: :
Modelli in Italiano
OpenOffice.org in altre lingue
Estensioni per OOo
Dizionario Italiano
Le migliori estensioni e plugin per OpenOffice.
Open Office per bambini e principianti è descritto in un'altra pagina.

Il software usa il formato dei file Open Document Format (standard ISO/IEC 26300), legge e scrive i più diffusi tra i formati proprietari, ed è disponibile per i principali sistemi operativi in circa 100 lingue e dialetti, tanto da poter essere usato nella propria lingua madre da più del 90% della popolazione mondiale. OpenOffice viene fornito con la licenza GNU LGPL (Lesser General Public License) o GPL (General Public License) e può essere utilizzato gratuitamente per ogni scopo, sia privato che commerciale.

In un altro articolo i migliori Office Online.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)