Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

sincronizzare itunes su due computer Aggiornato il 9.1.14

Io non ho un iPhone e non avevo mai avuto l'iPod fino a che, qualche anno fa, mi fu regalato un iPod Touch, che è, sostanzialmente, un iPhone senza telefono o un iPad con schermo piccolo.
Una cosa che non ho mai sopportato dei dispositivi portatili Apple come l'iPod o l'iPhone sono le enormi restrizioni e la limitatezza del loro programma di gestione ufficiale, iTunes (vedi come mettere musica su un ipod senza iTunes).
Diciamo, per esempio, che si hanno i computer in due luoghi diversi (magari uno a casa e un altro al lavoro).
Sarebbe gradito allora se si potesse sincronizzare tutta la musica su entrambi i sistemi che utilizzano iTunes, e invece non si può fare..
Quindi, se collego l'iPod a un computer e avvio la sincronizzazione, vengono copiate certe musiche, se lo collego all'altro pc invece vengono eliminate quelle canzoni che sono sostituite da altre.

Anche se, come visto, è possibile copiare la libreria iTunes e spostarla in un altro computer, sarebbe molto meglio effettuare una sincronizzazione automatica della musica senza fare spostamenti manuali.

Sincronizzazione significa che i file mp3 presenti su un computer vengono copiati anche sull'altro la cui libreria si aggiorna automaticamente ad ogni modifica o cancellazione.
Si ottiene cosi che la musica nei PC è sempre la stessa e così anche sull'iPod o l'iPhone.
Le soluzioni sono di tre tipi:

1) Phoneable per Windows fa la copia esatta delle canzoni sull'iPhone o sull'iPod e su due o più computer in due semplici passaggi.
1) Eseguire un backup del dispositivo in iTunes (vedi la guida su come fare la copia della libreria) e leggere la chiave iTunes assegnata (Library Key).
2) Installare e lanciare PhoneAble che riconosce la chiave ed esegue la sincronizzazione.
Su ogni computer si deve usare la stessa chiave.

2) iTunes Match è il programma a pagamento della Apple che sincronizza online tutta la musica tra i vari computer in cui si usa lo stesso account Apple, sfruttando iCloud.
La musica viene caricata su internet e diventa disponibile su ogni device configurata.
Il costo è di 25 Euro l'anno.

3) Un servizio di cloud storage gratuito come Dropbox, che crea una cartella condivisa su tutti i computer in cui è installato.

4) BitTorrent Sync, simile a Dropbox, ma senza server centrale, che rende disponibili i file condivisi da un computer su tutti gli altri.

In un altro articolo infine è scritto come condividere musica su internet per ascoltarla da altri computer con o senza iTunes.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
2 Commenti
  • Anonimo  
    19/ott/2011 17:21:00

    fantastico davvero mi hai risolto un problema !! avrei una domanda, magari stupida: quello che hai spiegato sopra vale anche x app e suonerie ? Grazie mille

  • Claudio Pomhey  
    19/ott/2011 17:40:00

    No ma adesso per quello dovresti poter usare iCloud http://www.navigaweb.net/2011/10/icloud-per-i-backup-online-di-iphone-e.html