Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Desktop pulito senza icone e temi Windows con barre di avvio personalizzate

Ultimo aggiornamento:
Tutto quello che si può fare per organizzare il desktop e tenerlo pulito, senza icone e con barre di avvio dei programmi personalizzate
tema Windows desktop pulitoSu Windows 7 una delle caratteristiche più curate e migliorate rispetto le precedenti edizioni Vista ed Xp è la grafica del desktop e la possibilità di personalizzarlo come si vuole.
Per come la vedo io, il desktop, ossia la schermata da cui parte il computer, deve essere, oltre che bello da vedere, ordinato e ben organizzato, senza mucchi di icone sparpagliate a casaccio, in modo da trovare subito i programmi che si usano spesso.

In questo articolo allora propongo alcuni modi di tenere il desktop pulito e organizzato grazie ad una selezione di sfondi, wallpaper, menu e strumenti validi per tutte le versioni Windows (anche Xp e Vista) e poi anche alcuni dei migliori temi per Windows 7.

Per prima cosa, se si possiede uno sfondo pieno di icone disorganizzate, invece di mettersi a cancellarle una ad una, conviene eliminarle tutte e non usarle più.
icone nascoste Coloro che hanno l'abitudine di lanciare programmi dalle icone del desktop forse non saranno d'accordo tuttavia, eliminare tutte le icone darà un aspetto a Windows 7 minimalista ma molto pulito e ordinato.
Ci sono due semplici modi per eliminare tutte le icone del desktop (tranne il cestino):
eliminando manualmente tutti i collegamenti e spostare i file e i documenti in un'altra cartella;
Cliccare col tasto destro sul desktop, selezionare la voce "Visualizza", e deselezionare "Mostra icone del desktop".

Per nascondere anche il cestino, solo se disponibile (non nelle versioni Home di Windows) si può andare su Start --> Esegui, scrivere gpedit.msc ed aprire i Criteri di gruppo locali.
Da questa finestra, andare in Configurazione utente --> Modelli amministrativi --> Desktop --> rimuovi cestino.
Dopo la modifica, si deve riavviare il computer.

Con uno speciale programma è possibile anche fare una cosa diversa, ossia nascondere le icone dal desktop e farle riapparire automaticamente quando si clicca.

Nel caso in cui proprio non si vuol rinunciare alle icone sullo schermo del desktop, consiglio molto l'uso di un tool chiamato Nimi Places per mettere le cartelle importanti sul desktop come riquadri in modo organizzato.
Questo programma è gratuito ed è simile a Stardock Fences che permette di organizzare le icone in gruppi, ma che non è gratis.

LEGGI ANCHE: migliorare la grafica del desktop e delle finestre

Non per essere maniaci ma, se si volesse davvero tutto pulito, bisogna anche nascondere la barra applicazioni che sta in basso.
Nascondere la barra Start è molto facile e basta premere col tasto destro, andare sulle proprietà, e selezionare la voce nascondi automaticamente.
In questo modo la barra che ha anche l'orologio sparisce ma riappare automaticamente quando si porta il cursore del mouse verso il lato basso dello schermo.
Su Windows 7, non si può nascondere la barra delle applicazioni trascinandola in basso; l'unico modo per farla sparire del tutto è tramite un tool esterno chiamato ShellWin.

In alternativa se si vuol mantenere la barra applicazioni, sarebbe il caso di considerare di potenziarla installando una super barra di avvio programmi (consigliata soprattutto per Windows XP)

Ora che tutto è stato nascosto, col desktop bello pulito, si può organizzare una nuova pulsantiera per lanciare i programmi e i file che si utilizzano frequentemente.

Per organizzare i collegamenti e i documenti si può installare un piccolo tool che crea una nuova barra in stile Mac OS.
Sono i cosidetti Docks, trattati in un altro post sui migliori menu avvio di programmi e barre Dock.
Tra essi spicca certamente il famoso RocketDock che presenta, di default, i collegamenti classici del desktop ma che si può personalizzare come si vuole.
Il dock può essere aggiunto ad entrambi i lati dello schermo ed è possibile nasconderlo automaticamente come si è fatto per la barra classica.

Una volta messi i collegamenti in un pannello di avvio rapido, tutto il resto che rimane un po' nascosto può invece essere avviato tramite uno start testuale di avvio programmi.
Si tratta di programmi che si presentano come una barra di ricerca da cui cercare quealsiasi documento, file o programma ed avviarlo.
Launchy è uno dei migliori ed ha anche un autocompletamento che facilità la memoria nel cercare qualsiasi cosa sul computer.
In Windows 7 questa tipologia di strumenti è obsoleta perchè è gia presente con una casella di ricerca sul menu di avvio della barra applicazioni.

L'uso di questi programmi è una proposta consigliata ma devo far notare che software come Launchy e RocketDock vengono avviati in background quindi consumano un po' di memoria e risorse del computer.

Alla fine, dopo aver organizzato tutti i pannelli di avvio, le icone ordinate, con tutti gli strumenti che servono al loro posto, si può personalizzare il desktop e farlo più bello da vedere.
La guida per cambiare colori, fonto e pulsanti delle finestre e dei menu Windows è in un altro post.
Ricordo inoltre:
- I migliori siti per scaricare sfondi desktop e wallpaper per pc di alta qualità, anche ad alta risoluzione e per monitor 16/9.
- Come cambiare automaticamente lo sfondo del desktop
- I migliori screensaver animati da scaricare gratis.
- I migliori temi per Windows Xp e Vista.

Tra i migliori siti dove trovare e scaricare tutte le possibili personalizzazioni del desktop, temi, icone, sfondi e tool vari per Windows Xp, Vista e Seven, non si può non ricordare ancora una volta Deviant ART.

Ad esempio, tra i migliori temi per il desktop di Windows 7 (compresi quelli ufficiali Microsoft) aggiungo altre novità molto valide di Deviant Art:
Terranova per quelle persone che desiderano trasformare Windows in un Mac.
Water Bomb con colori cupi ma di eccellente qualità visiva con uno sfondo di un fungo da bomba atomica, nell'acqua.
7x Dark Transformation Pack con finestre trasparenti ambientato in un film di fantascienza.
Win7 blend, il tema più pulito.

Per finire ricordo, dal sito Microsoft, le istruzioni per personalizzare un tema e, soprattutto che alcuni temi di Windows 7 si possono anche usare su Xp come scritto nell'articolo su come trasformare Windows in Windows 7.

Fatemi sapere cosa ne pensate e se vi piacciono queste personalizzazioni oppure se non potete fare a meno delle impostazioni standard.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)