Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come aggiornare un iPhone

Aggiornato il:

Come aggiornare il sistema iOS all'ultima versione disponibile e le app su un iPhone

Aggiornare iPhoneRispetto al passato, tutti i telefoni moderni ricevono (chi più, chi meno) degli aggiornamenti dopo il primo rilascio, con lo scopo di migliorare le prestazioni e di correggere eventuali errori e problemi riemersi durante l'utilizzo da parte degli utenti. Anche Apple, con i suoi iPhone, non è da meno: a cadenza regolare rilascia delle nuove versioni di iOS, così che tutti i possessori di iPhone possano ricevere le ultime novità rilasciate dalla casa di Cupertino.
Se siamo nuovi nel mondo degli smartphone o non abbiamo mai aggiornato prima un iPhone, in questa guida vi forniremo tutti i passaggi necessari per poter aggiornare il sistema operativo e le app installate su un iPhone.
Aggiornare è importante, visto che spesso gli update forniti migliorano le prestazioni della batteria, risolvono problemi con alcune app e integrano anche nuove funzionalità (spesso assenti alla prima uscita del dispositivo).

LEGGI ANCHE: Come far tornare veloce un iPhone vecchio e lento

Come cercare aggiornamenti su iPhone

Quando un aggiornamento per iPhone è disponibile, comparirà una notifica di sistema per procedere subito all'aggiornamento. Se non abbiamo mai ricevuto questo tipo di notifica, possiamo cercare nuovi aggiornamenti per l'iPhone in nostro possesso connettendoci ad una rete Wi-Fi (visto l'elevato traffico dati, meglio andare su una rete veloce e stabile) e aprendo l'app Impostazioni, portandoci nel menu Generali e infine facendo clic su Aggiornamento Software.

Se sono presenti aggiornamenti per il dispositivo, ci verranno subito notificati nella finestra; per procedere all'aggiornamento vero e proprio facciamo tap su Scarica e installa e lasciamo lavorare l'iPhone.
Aggiornamento iPhone

Consigliamo sempre di effettuare l'aggiornamento con almeno l'80% di carica residua, visto che lo smartphone sarà inutilizzabile durante il processo e non potremo metterlo sotto carica nel mentre. Dopo qualche riavvio lo smartphone si avvierà e potremo beneficiare dell'aggiornamento.

Se non abbiamo ricevuto nessuna notifica sugli aggiornamenti e vogliamo che lo smartphone aggiorni automaticamente il dispositivo, portati nella stessa schermata vista in precedenza, fai tap su Aggiornamenti automatici e attiva la voce presente nel menu.
Aggiornamenti automatici

Per poter procedere all'aggiornamento, l'iPhone deve essere sotto carica nelle ore notturne ed essere collegato a una rete Wi-Fi.

Come aggiornare iPhone da iTunes

Se abbiamo installato iTunes sul nostro computer, possiamo utilizzarlo per aggiornare il nostro iPhone, così da poter effettuare anche un backup prima del procedimento (abbastanza sicuro, ma non si sa mai).

Per procedere in questo senso apriamo il programma iTunes e colleghiamo l'iPhone utilizzando il cavetto USB disponibile nella confezione; subito dopo il collegamento comparirà una finestra di notifica con cui possiamo aggiornare subito il dispositivo.
iTunes

Se vogliamo aggiornare subito il dispositivo, facciamo clic su Scarica e aggiorna. Se invece desideriamo effettuare l'aggiornamento in un secondo momento, possiamo anche scaricare l'aggiornamento per poi installarlo in un secondo momento, utilizzando il tasto Scarica solo. Se temiamo che l'aggiornamento possa danneggiare il nostro telefono, prima di procedere possiamo effettuare un backup dell'iPhone.

Per procedere in tal senso chiudiamo questa piccola finestra d'avviso facendo clic su Annulla o sul simbolo X in alto, facciamo clic sul piccolo simbolo a forma di telefono nell'interfaccia di iTunes (subito sotto il menu Controlli) e, nella schermata Riepilogo, selezioniamo il pulsante Effettua backup adesso.
Backup iPhone

Dopo qualche minuto, il backup sarà pronto e potremo procedere con l'aggiornamento senza alcun timore; portiamoci nella stessa schermata e facciamo clic su Aggiorna, presente sotto la sezione in cui sono indicate tutte le caratteristiche del dispositivo. Il programma provvederà a scaricare il nuovo aggiornamento nella memoria del computer e a riavviare il dispositivo Apple collegato, così da poter applicare l'aggiornamento. Durante il processo consigliamo vivamente di non scollegare il cavetto dell'iPhone e di non aprire nessun altro programma, così da scongiurare eventuali schermate d'errore o blocchi di Windows (che possono bloccare la procedura d'aggiornamento).

Al termine del processo l'iPhone verrà riavviato e potremo accedervi tranquillamente; solo dopo il corretto avvio possiamo procedere con la rimozione del cavetto USB utilizzato per il processo. L'aggiornamento non ha portato nessuna miglioria lato batteria? In questo caso vi consigliamo di leggere la guida dedicata che abbiamo realizzato per l'iPhone, ossia come vedere la salute della batteria iPhone, se è da cambiare.

Come aggiornare le app installate

Il nostro iPhone è aggiornato? Per poter rimanere al passo con i tempi dovremo procedere anche con l'aggiornamento delle app; di solito questo processo è automatico, ma per qualche ragione può bloccarsi, lasciandoci con app obsolete (potenzialmente insicure, oltre che con meno funzionalità).

Prima di tutto controlliamo che l'App Store riesca a gestire correttamente gli aggiornamenti delle app installate, aprendo l'app Impostazioni, facendo tap su iTunes Store e App Store e assicurandoci che siano attivate le voci App e Aggiornamenti.
Aggiorna App

Se abbiamo un abbonamento con una grande quantità di dati (per esempio 5 GB al mese o superiore), possiamo anche aggiornare le app via rete cellulare, così da non perdere mai nessun aggiornamento; per abilitare questa funzione portiamoci nella stessa schermata vista poco fa e abilitiamo la voce Utilizza dati cellulare. Teniamo sempre sotto controllo il traffico, visto che alcune app possono essere molto pesanti e esaurire velocemente il quantitativo di dati offerti dal nostro operatore.

Se le app non si aggiornano automaticamente o vogliamo controllare personalmente la presenza di update, colleghiamoci ad una rete Wi-Fi abbastanza veloce, apriamo l'App Store sull'iPhone e facciamo tap sul menu Aggiornamenti, presente nella barra inferiore.
Aggiornamenti

Per aggiornare le singole app, basta selezionare il pulsante Aggiorna, presente accanto ad ognuna; per aggiornare invece tutte le app, facciamo tap sulla voce Aggiorna tutto, posizionata in alto a destra della finestra.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy