Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Accesso su Windows 10 senza password

Aggiornato il:
Come accedere a Windows automaticamente, senza dover immettere la password ogni volta all'avvio
accesso windows senza password Nella prima configurazione di Windows 10 è necessario creare un account che dovrebbe essere quello Microsoft (ma si può anche creare un account locale semplice) in modo da poter proteggere l'accesso al PC.
Questa protezione con login e password va sempre impostata, anche se si lavora da soli a casa o se siamo sicuri che il PC è al sicuro da estranei, non solo per evitare l'accesso ai curiosi, ma anche per avere una barriera contro eventuali intrusioni dalla rete che, anche se improbabili se si è connessi a internet tramite router, sono sempre possibili.
Creare diversi account sul PC è anche utile per non mischiare programmi e file personali con quelli di altre persone che usano lo stesso computer.

Nel caso, comunque, siamo sicuri di essere gli unici ad usare il nostro computer, è possibile fare in modo che l'accesso a Windows sia automatico, in modo da non dover inserire la password o il PIN di accesso ogni volta.

Se il PC è sempre a casa, viene usato solo da noi e non si ha paura che qualcuno possa metterci le mani per spiare le nostre cose, dopo aver impostato la password si può attivare l'accesso automatico a Windows 10 (o anche a Windows 7 e 8).
In questo modo, dopo aver acceso il PC, il caricamento iniziale porterà subito l'utente al desktop, senza dover inserire password.

LEGGI ANCHE: Personalizzare la schermata di blocco in Windows 10

Prima di tutto, è importante segnalare che in Windows 10 è possibile usare diversi modi per accedere al PC, non per forza la password.
Dalle Impostazioni di Windows 10, andare alla sezione dedicata all'Account per trovare le opzioni di accesso.
Si puù quindi attivare uno dei metodi rapidi per accedere al PC senza password che sono:
- Windows Hello, con impronta digitale o riconoscimento del viso, che funziona solo su portatili e tablet compatibili.
- Il PIN, che è simile alla password ma più rapido da inserire visto che fatto di soli numeri.
- La Password grafica, simile alla sequenza di protezione degli smartphone Android, da usare solo su schermi touchscreen.
- Il Blocco dinamico, che blocca automaticamente il computer se non viene rilevato nelle vicinanze un dispositivo Bluetooth associato.
L'unico requisito è di avere un PC con ricevitore Bluetooth, che è sempre incluso nei portatili e può essere aggiunto comprando un adattatore Bluetooh per PC da 10 o 15 Euro.
Associando quindi, per esempio, lo smartphone al PC, Windows 10 potrà riconoscere l'utente dalla semplice connessione Bluetooth e quindi bloccare il computer automaticamente ogni volta che andiamo al bagno o ci allontaniamo per altri motivi.
Purtroppo questa funzione non è in grado di sbloccare il PC automaticamente quando torniamo vicini al PC.

Per poter accedere senza password a Windows 10 bisogna invece utilizzare un'opzione un po' nascosta che non si trova nelle impostazioni.
Per trovarla bisogna aprire la pagina di gestione degli account Utenti, il modo più veloce è premendo insieme i tasti Windows R in modo da aprire la casella che Esegue i comandi, poi digitare il comando netplwiz e premere Invio.
La finestra che compare elenca gli utenti registrati sul PC.
Selezionare il proprio account utente e togliere la spunta alla casella in alto dov'è scritto "per utilizzare questo computer è necessario che l'utente immetta il nome e la password".
Salvare premendo su Applica e riavviare il PC.
L'accesso a Windows sarà quindi automatico e non sarà più necessario scrivere la password all'avvio.

Togliere la password all'avvio di Windows ha comunque qualche controindicazione.
Prima di tutto, si rende meno sicuro il computer che non è più protetto dall'accesso, ma questo se siamo certi di usarlo solo noi può essere un problema trascurabile.

La seconda controindicazione è che la schermata di login può essere utile per fare il ripristino del computer in caso di problemi di caricamento di Windows 10.
Se, infatti, ci fosse un errore d'avvio di Windows e se questo errore si verificasse dopo l'accesso, si può premere il tasto di riavvio in basso a destra tenendo premuto il tasto Maiusc sulla tastiera, per poter fare un avvio del computer con strumenti di riparazione.
Saltando quindi la schermata di login, si perderà questa possibilità (anche se poi ci sono altri modi di riparare Windows 10).

In un altro articolo la questione accesso automatico è stata approfondita ulteriormente spiegando come togliere la password all'avvio di Windows.

In caso, poi, di problemi con la password, vediamo qui come accedere a qualsiasi PC Windows 10, 7 e 8 con un nuovo utente amministratore

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy