Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Impedire a Facebook di guardare la cronologia dei siti visitati

Aggiornato il:
Come impedire a Facebook di vedere la nostra cronologia dei siti visitati sul browser e su smartphone Android o iPhone
impedire raccolta siti Facebook è un vero spione, ormai l'hanno proprio capito tutti, tanto che sono numerose le proteste in tutto il mondo da parte di personalità influenti ed anche governi nazionali.
Facebook fa soldi non solo con la pubblicità, ma anche con la raccolta di dati personali e la profilazione di utenti che può vendere a società esterne.

Andando sul pratico, si può notare, sia nel lato destro della pagina home, sia in mezzo alle varie notizie pubblicate dagli amici, la sua pubblicità fatta di pagine e post su cui è consigliato fare "mi Piace".
Si potrà notare che questa pubblicità è personalizzata per ogni utente, nel senso che le pagine consigliate e gli annunci riguardano cose che si presume ci interessino.

Come fa Facebook a sapere cosa ci interessa?
La risposta è che Facebook sa tutte le nostre preferenze in base a quello che pubblichiamo, in base ai mi piace che mettiamo, in base alle informazioni che vengono estratte dalle varie applicazioni ed anche in base alla cronologia dei siti web visitati.
Grazie alla capacità di sapere quali sono stati i siti visitati da noi, leggendo la cronologia nel browser, Facebook, come anche altre aziende, è capace di farci vedere annunci che ci possono interessare.
Facebook utilizza questi dati in modo che gli inserzionisti possano conoscere che tipo di prodotti ci interessano.
Se quindi si cercava un paio di scarpe o un computer, si vedranno annunci riguardanti queste due cose.
Chi volesse impedire a Facebook di guardare la cronologia dei siti visitati può farlo usando alcuni strumenti o modificando delle opzioni sia sul computer che su smartphone Android o iPhone.

LEGGI ANCHE: Impedire a Facebook di cedere dati a società esterne e applicazioni

Il modo più facile per impedire questa capacità di Facebook di guardare che siti visitiamo è usando Firefox con l'estensione Facebook Container di Mozilla.
Questa estensione apre il sito Facebook in un container separato, come in una sandbox, in modo da rimanere separato dagli altri siti visitati.
Dopo aver installato questa estensione, vengono cancellati i cookie di Facebook e viene disconnesso l'account Facebook.
Riaprendo il sito Facebook, questo si apre in una nuova scheda blu (nota anche come "scheda del contenitore"), che impedisce a Facebook di leggere la cronologia di Firefox ed i cookie memorizzati e tracciare la attività tramite cookie di terze parti .
Inoltre, poiché viene effettuato l'accesso a Facebook nella scheda Contenitore, i commenti di Facebook incorporati e i pulsanti Mi piace nei siti web non funzioneranno.

Un altro modo di escludere Facebook dalla cronologia del browser web è sul sito Digital Advertising Alliance.
Da questo portale è possibile scaricare i cookies (vedi cosa sono i cookies) che dicono ai siti di pubblicità di non guardare la nostra cronologia.
Dalla lista bisognerà quindi trovare Facebook, mettere una crocetta e poi cliccare sul pulsante Submit.

Per saperne di più riguardo la pubblicità di Facebook, c'è una pagina informativa sugli annunci personalizzati.
In questa pagina si può fare in modo che la pubblicità Facebook non sia personalizzata in base ai siti che abbiamo visitato precedentemente.
Per farlo, cliccare su Impostazioni delle inserzioni e mettere su NO a tutte le opzioni presenti.
In questo modo si proteggerà parte della propria privacy da Facebook sul browser del PC che, ovviamente non basta.
Bisogna anche fermare il tracciamento di Facebook su smartphone o tablet.

Su iPhone e iPad si devono aprire le impostazioni > generali e trovare la sezione della privacy.
Da quella opzione si troverà un interruttore per fermare le pubblicità

Su smartphone e tablet Android invece bisogna aprire l'applicazione Impostazioni Google, trovare annunci e selezionare la casella che dice "disattiva annunci basati sugli interessi".

Altri modi di bloccare Facebook sono le estensioni per non farsi tracciare online dai siti bloccando la raccolta di dati personali ed i metodi per bloccare il salvataggio dei siti visitati nella cronologia del browser.

Rimane inteso che queste opzioni, probabilmente, non ci proteggono da tutte le pratiche di raccolta dati di Facebook dal momento che vivono per questo e usano tecniche di cui non parlano e a noi sconosciute.
Per lo meno, però, chi ci tiene molto alla privacy potrà impedire a Facebook di guardare la sua cronologia dei siti che non è poco.

LEGGI ANCHE: Gestione privacy Facebook: regole base e pagina controllo

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)