Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Gestione privacy Facebook: Impostazioni e controllo

Aggiornato il:
Nuova pagina di controllo per le impostazioni di Privacy Facebook e spiegazione dei concetti fondamentali e le regole base
Con i recenti scandali che hanno coinvolto Facebook in questi ultimi mesi del 2018 (il caso raccolta dati da Cambridge Analytica si rende necessario un controllo di tutte le impostazioni Privacy di Facebook, per sapere chi può leggere i nostri scritti, chi può vedere le nostre foto e chi può usare i nostri dati personali per fini commerciali o elettorali o per qualsiasi altro fine.
Facebook, che con le opzioni di gestione privacy non è mai stato molto chiaro, ha provato a fare ordine in questo 2018 in modo da permettere anche i meno esperti di capire cosa significano le varie impostazioni in modo da modificarle più facilmente.

Per fare ordine, vediamo qui le parti più importanti delle impostazioni privacy Facebook, in modo da controllare cosa è visibile all'esterno, amici e gestori di applicazioni, e cosa invece può essere nascosto e tenuto privato.

LEGGI ANCHE: Cosa vedono di me su Facebook amici ed estranei

Prima di tutto, la pagina per regolare e controllare le impostazioni di privacy di Facebook è sempre raggiungibile da questo link, https://www.facebook.com/settings?tab=privacy ed è anche presente nelle impostazioni dell'applicazione Facebook per iPhone e Android.
come vedremo, però, non tutte le opzioni di gestione privacy di Facebook si possono controllare dalla pagina di impostazioni.

1) Come nascondere le informazioni personali
Anche se è una scelta personale quella di tenere pubbliche alcune informazioni personali, conviene comunque nascondere il più possibile.
Facebook fornisce un controllo per ciascun tipo di informazione personali ed è possibile fare in modo che esse non siano visibili a tutti ma solo agli amici o anche agli amici più stretti.
Per creare liste amici, basta aprire questa pagina speciale e cominciare a fare ordine.

Per nascondere altre informazioni personali su Facebook, bisogna aprire il proprio profilo e premere sul tasto Informazioni.
Tralasciando la panoramica, conviene cliccare uno per uno ogni riga dell'elenco sulla sinistra per modificare il livello di privacy delle varie informazioni.
Spostando il mouse su ciascuna voce è possibile premere il tasto che modifica il livello di privacy e le informazioni stesse.
Dopo ogni modifica, si deve premere il tasto Salva per renderla effettiva.
Tenere conto che il simbolo del mondo significa pubblico mentre l'icona con le faccette significa visibile agli amici.
E' anche possibile nascondere del tutto informazioni speciali come il numero di telefono, in modo che sia visibile solo a me e a nessun altro.

2) Nascondere i post di altre persone sul nostro profilo
Se non configurato, è possibile per tutti gli amici scrivere sul nostro profilo Facebook, che è una cosa davvero fastidiosa perchè crea disordine e perchè ci obbliga a leggere e dare un feedback su un qualcosa che non è detto ci possa interessare.
Per evitare di farsi riempire il diario da interventi esterni, è possibile fare due cose:
- Impedire completamente agli altri di scrivere sul nostro profilo
- Limitare la visibilità dei post degli altri nascondendoli a tutti tranne che a noi.
Queste opzioni si controllano dalle Impostazioni Facebook, andando in Diario e aggiunta di tag.
Le prime due opzioni, quelle della sezione Diario, permettono di decidere:
- Chi può scrivere sul tuo diario?: dove si può mettere Solo io (questo impedirà agli amici di farci gli auguri di compleanno in modo visibile sul profilo)
- Chi può vedere cosa pubblicano gli altri sul tuo diario?: si può mettere Solo io per nascondere a tutti i post scritti da altri sul nostro profilo.

3) Cambiare la visibilità di tutti i post già pubblicati
Facebook permette di cambiare in un'unica soluzione, la visibilità di tutti i post già scritti, in modo che se erano visibili a tutti, diventino visibili invece solo agli amici.
Questo è anche il modo più rapido per rimuovere vecchi post da Facebook che non si vorrebbe siano più ricercabili da estranei (anche se bisogna controllare che gli amici siano fidati)
Per farlo, andare in Impostazioni -> Privacy e sulla destra premere sull'opzione
Vuoi limitare il pubblico dei post che hai condiviso con gli amici degli amici o con tutti? e premere il tasto Limita i post passati.

4) Utilizzare elenco Conoscenti
Questa è una funzione che usano ancora in pochi, ma che diventa la più importante quando si parla di gestione privacy Facebook.
Mettere alcuni amici nell'elenco dei conoscenti è un modo per nascondere i post a certe persone lasciandoli visibili solo agli amici principali.
In questo modo si può limitare il pubblico dei propri interventi, senza togliere nessuna amicizia.
L'aggiunta alla lista conoscenti Facebook si può fare premendo sul tasto Amici, nel profilo di ogni persona.

5) Controllo delle persone che possono cercarci e contattarci
Facebook dà la possibilità di nascondersi e impedire ad altre persone di trovare il nostro profilo e di contattarci per chiedere l'amicizia.
Sopratutto chi riceve troppe richieste e chi non vuole farsi trovare da vecchi compagni di scuola, invece di usare un nome falso che non si può fare, può usare questa opzione per nascondersi dal motore di ricerca di Facebook, da Google e da tutto.
Queste opzioni sono in Impostazioni > Privacy, alla sezione:
In che modo le persone ti trovano e ti contattano
Da qui si può decidere chi può inviarci richieste di amicizia, chi può vedere la nostra lista amici, chi può trovarci dal nostro indirizzo email, chi può trovarci dal numero di telefono e chi può trovarci su Google.

6) Controllare le foto ed il riconoscimento facciale
Gestire le opzioni relative ai tag significa controllare chi può pubblicare foto col nostro nome.
Abbiamo visto in un altro articolo aggiornato cosa significa essere taggati in foto su Facebook e come funziona il riconoscimento facciale.
Le tag alle foto si possono bloccare nelle impostazioni del diario e dei tag dove conviene sempre attivare l'opzione per controllare le tag nelle foto prima che siano pubblicate nel nostro profilo.
Per quanto riguarda il riconoscimento facciale, questo è automatico di Facebook e permette di suggerire le tag nelle foto in cui compare il nostro volto.
Questo si può però disattivare da Impostazioni > Riconoscimento facciale.
Se le persone che pubblicano articoli casuali sulla tua cronologia ti infastidiscono, puoi modificare l'impostazione della privacy della timeline di Facebook. Con l'aiuto di questa impostazione, in pratica chiudi le porte della tua cronologia per tutti. Significa che nessuno della tua lista di amici sarà in grado di pubblicare sulla tua cronologia.

7) Rimuovere l'accesso alle app di terze parti
Questa è la parte di impostazioni privacy che è stata maggiormente aggiornata da Facebook a seguito dello scandalo Cambridge Analytica.
Andando in Impostazioni > App e siti web si possono controllare le applicazioni che possono leggere i nostri dati e bloccarle se non sono riconosciute o se non vengono mai usate.
Da notare che le app sono state divise in attive, scadute e rimosse.
Quelle scadute sono applicazioni autorizzate in passato, che ora richiederanno una nuova autorizzazione per accedere.
Dal box di App, siti web e giochi si può premere il tasto Modifica per disattivare completamente la piattaforma relativa alle app esterne.

Come si noterà, è stata rimossa l'impostazione App usate da altri, che è stata quella che ha permesso a Cambridge Analytica di rubare informazioni di milioni di persone, anche se la sua app era stata usata solo da poche migliaia.
Maggior informazioni su questa sezione, sono nella guida su come impedire a Facebook di cedere dati a società esterne e applicazioni.

8) La pagina delle Informazioni di base sulla privacy di Facebook descrive, diviso per sezioni e con l'ausilio della grafica, tutte le opzioni che è possibile modificare per proteggere il profilo da estranei e decidere chi può vedere cosa.
Le istruzioni della guida sono scritte avendo come obiettivo quello di farle capire anche al meno esperto di tecnologia, mettendo in luce molti strumenti per proteggere la privacy, dividendo la in quattro categorie distinte, con sottosezioni.
Si può quindi imparare tutto sulla Gestione della privacy, sulla sicurezza dell'account, sulla pubblicità che compare in Facebook e sulle ultime novità di Facebook.
La parte più importante è quella del controllo della privacy, che si trova in fondo alla pagina di istruzioni di gestione della privacy.
Si viene quindi guidati in una procedura di verifica delle impostazioni attuali in modo da cambiarle immediatamente se si notasse qualcosa di strano o che non piacesse.
Si può quindi controllare chi vede i miei post, chi vede le attività delle applicazioni e chi vede dettagli del mio profilo.

Sotto la sezione della sicurezza, si può fare il controllo di sicurezza dell'account che è ancora più importante, perchè permette di cambiare password, di attivare il controllo degli accessi e di scollegare vecchie login fatte da PC o cellulari non più usati.

Nella sezione della pubblicità si può chiedere di non apparire negli annunci e inserzioni pubblicitarie.

Per finire, rimando alle guida per nascondere profilo Facebook e rendersi invisibile per chi vuole veramente rimanere privato.

Chiudo dicendo che il mio profilo, che praticamente parla solo di tecnologia, è del tutto pubblico quindi se mi leggete, siete anche miei amici quindi se vi va, aggiungetemi pure tra i contatti oppure, meglio ancora, diventate Fan di Pom-HeyWEB!.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy