Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Trucchi e funzioni per Mac OS meno conosciuti

Aggiornato il:

Guida ai truccchi speciali dell'ultima versione di MacOS, per aprire file più velocemente, per spostarli, per dettare a voce, per compilare documenti ecc.

Trucchi Mac macOS è un sistema operativo per certi versi sorprendente, con un sacco di funzioni nascoste che rischiamo di scoprire solo dopo anni di utilizzo; questi trucchetti e funziono sono spesso poco pubblicizzate, al punto che molti utenti non le conoscono o non pensano di averle a disposizione, scaricando quindi inutili app o programmi. Anche se per tutte le funzioni di un Mac servirebbe scrivere un manuale intero di istruzioni, in questa guida vi mostreremo le funzioni migliori e i trucchetti meno conosciuti, a partire dall'ultima versione 2019 macOS Catalina.
Tutti i trucchi mostrati saranno utili per lavorare più velocemente e risparmiare fatica, ad accedere velocemente agli altri dispositivi Apple presenti in rete e a migliorare sensibilmente sia la veste grafica del sistema sia la sua fruibilità quando dobbiamo condividere dei contenuti con amici o colleghi.

LEGGI ANCHE: Velocizzare MacOS ed evitare rallentamenti

I migliori trucchi speciali per macOS Catalina

Qui in basso abbiamo raccolto le novità e i trucchi più utili che possiamo trovare su macOS Catalina, l'ultima versione del sistema operativo rilasciato da Apple per i Mac e i MacBook di tutti i tipi. Per visualizzare tutte le funzioni descritte in basso, assicuriamoci di avere il sistema operativo sempre aggiornato.

Impostare Tempo di Utilizzo

La prima funzione che balza all'occhio è sicuramente Tempo di Utilizzo, disponibile come menu nelle Preferenze di sistema.
Tempo di Utilizzo

Esattamente come visto sugli iPhone recenti, con questa funzione potremo generare dei report settimanali e mensili sull'utilizzo del Mac, così da sapere quali programmi o app utilizziamo maggiormente. Dalla finestra potremo anche impostare una pausa di utilizzo del Mac, limitare l'accesso ad app e siti e selezionare quali contenuti e dati personali condividere sulle app e sui siti; se temiamo che qualcuno possa usare delle app o i nostri dati senza consenso, possiamo impostare un codice di blocco, utile anche per limitare l'uso del Mac in determinate fasce orarie.

Impostare la modalità scura automatica

La modalità scura (o Dark Mode) permette di impostare un colore nero a tutti gli elementi grafici del Mac, così da risultare meno faticoso per gli occhi nelle ore notturne. Su macOS Catalina possiamo impostare il passaggio alla modalità scura in maniera del tutto automatica, portandoci nel'app Preferenze di sistema, cliccando su Generali e attivando il segno di spunta sotto la voce Auto, presente nella sezione Aspetto.
Dark Mode

D'ora in avanti, allo scoccare dell'ora serale, il Mac passerà automaticamente alla modalità scura, tornando in modalità chiara nelle ore diurne.

Usare iPad come secondo schermo (Sidecar)

Se possediamo un iPad, possiamo utilizzarlo come secondo schermo touch sul Mac o sul MacBook; per ottenere questa funzionalità è sufficiente portarsi nell'app Preferenze di sistema, cliccare sull'icona Sidebar e premere sul nome dell'iPad sotto l'elenco Connessione a.
Sidecar mac

Con questa funzione attiva possiamo lavorare su una sola app su entrambi i dispositivi, vedere una presentazione sull’iPad mentre la sistemiamo o la modifichiamo sul Mac (o viceversa) e duplicare lo schermo del Mac sull'iPad, così da visualizzare le stesse cose su entrambi gli schermi.
Se possediamo Apple Pencil potremo utilizzarla sull'iPad per disegnare o scrivere sulle app del Mac, come se fosse una grande tavoletta grafica.

Avviare condivisione cartelle in iCloud

Abbiamo una cartella piena di documenti importanti e vogliamo condividerla con i colleghi o con il datore di lavoro? Da oggi possiamo farlo senza dover chiedere aiuto ai siti di hosting o ad altri servizi cloud, visto che la nuova integrazione di iCloud nel Mac consente di creare dei link di condivisione alle cartelle in cloud.
Condividi iCloud

Per creare una cartella condivisa su iCloud, premiamo in basso su Finder, apriamo il percorso iCloud, facciamo clic con il tasto destro sulla cartella da condividere, selezioniamo Condividi e, nel menu a tendina, premiamo su Aggiungi persone.
Si aprirà una nuova finestra dove scegliere come condividere la cartella e i permessi da assegnare agli utenti ospiti (se possono modificare o solo leggere il contenuto); al termine premiamo in basso su Condividi per creare il link di condivisione, pronto per essere inviato via email, Message o incollato come semplice link all'interno delle nostre chat.

Utilizzare la modalità PiP in Safari

Mentre stiamo riproducendo un video all'interno di una scheda di Safari, possiamo continuare la visione su uno schermo ridotto e fluttuante (Modalità Picture-in-Picture) e aprire altre app nel mentre.
PIP Safari

Per attivare questa funzione è sufficiente portarsi in una pagina web in cui è presente un video, fare clic destro sull'icona dell'altoparlante in alto sulla barra degli indirizzi e premere su Riproduci in modalità PiP.

Approvare operazioni con Apple Watch

Se possediamo un Apple Watch, possiamo utilizzarlo su macOS Catalina per evitare di dover inserire ogni volta la password dell'account nelle operazioni di amministrazione.
Apple Watch mac

Ogni volta che il sistema ci chiederà la password (per installare un'app, aprire una nota protetta, approvare modifiche e sbloccare le impostazioni amministrative), basterà premere due volte sul tasto laterale presente sull'Apple Watch per inserire la password automaticamente e sbloccare la funzionalità protetta.
Ovviamente per poter essere utilizzata dovremo avere il nostro Apple Watch al polso e dovremo essere posizionati entro i 10 metri dal Mac o dal MacBook affinché l'operazione sia valida: se l'Apple Watch non è al nostro polso o siamo lontani, non potrà essere utilizzato per lo sblocco della password su macOS Catalina.

Attivare la gestione avanzata delle finestre

Un altro trucchetto poco noto è presente nel tasto verde d'ingrandimento, presente in alto a sinistra di ogni finestra. Tenendo premuto con il tasto sinistro del mouse sul pulsante verde, vedremo comparire un menu a tendina con varie modalità di gestione.
Finestra Mac

Oltre a mettere la finestra a schermo intero, potremo spostarla per riempire la metà sinistra o destra dello schermo, così da affiancare due app o due finestre in maniera semplice (come visto anche su Windows).

Vari Trucchi per MacOS meno conosciuti


  1. Firmare documenti PDF con penna, carta e una webcam
    Una caratteristica molto utile del Mac è la capacità di firmare documenti digitali, anche se non si dispone ancora di una firma digitale personale. Quello che bisogna fare è solo scrivere la propria firma su un pezzo di carta bianca e tenerlo vicino alla webcam. Il computer fa la foto della firma che potrà poi essere appiccicata ai documenti in modo molto semplice. L'applicazione da usare per catturare la firma è Anteprima, da cercare su Spotlight. Andare nel menu Strumenti -> Annota -> Firma -> Crea Firma e crearne una nuova dalla videocamera. Se Firma non fosse abilitato, andare nel menu Preferenze di Anteprima e abilitare la creazione di firme.
  2. Modificare e compilare PDF
    Oltre alla firma dei documenti, Anteprima permette anche di scrivere un PDF che è una cosa molto utile quando bisogna compilare un modulo.
  3. Mac emoji e caratteri speciali
    Il sistema operativo MacOS viene fornito con gli emoji che sono gli stessi inclusi in iOS dell'iPhone. Per trovarli bisogna premere Command + Control + Spazio per aprire la finestra di caratteri speciali e scegliere quello ci serve.
  4. Chiudere o nascondere le applicazioni in esecuzione velocemente
    Per chiudere tutte le applicazioni in esecuzione, è sufficiente tenere premuto ⌘ + Tab, scorrere le app e quando si seleziona quella da chiudere o nascondere, premere Q per uscire o H per nasconderla.
  5. Anteprima di qualsiasi file con la barra spaziatrice
    Su un Mac OS X è possibile vedere in anteprima qualsiasi file selezionandolo e premendo poi la barra spaziatrice. Premerla di nuovo per chiudere l'anteprima. In modalità anteprima è anche possibile usare i tasti freccia per spostarsi tra i file.
  6. Dettatura con la voce
    Dictation è un'applicazione che funziona molto bene su Mac OS X. La dettatura vocale va prima abilitata nelle Preferenze di sistema. In ogni foglio di testo basta poi premere il tasto funzione (fn) due volte e, quando compare il disegno del microfono, iniziare a parlare. Premere Fn ancora una volta per convertire la voce in testo e vedere scritto quanto è stato appena detto a voce.
  7. Catturare screnshot e schermate del Mac
    Ci sono varie scorciatoie per scegliere diversi modi di fotografare lo schermo:
    • ⌘ + ⇧ + 3 cattura l'intero schermo e salva
    • ⌘ + ctrl + ⇧ + 3 cattura l'intero schermo e copia l'immagine negli appunti
    • ⌘ + ⇧ + 4 cattura l'area selezionata e salva
    • ⌘ + ctrl + ⇧ + 4 cattura la zona e copia negli appunti
    • ⌘ + ⇧ + 4 e poi Spazio per catturare una finestra e salvare
    • ⌘ + ctrl + ⇧ + 4 e Spazio per catturare una finestra e copiare l'immagine negli appunti
  8. Spostare il testo selezionato per creare un nuovo file di testo
    Selezionando una porzione di testo cliccare, tenere premuto e spostarla fuori per creare un nuovo file di testo.
  9. Installare Windows su un Mac in dual boot con Bootcamp
    In caso di necessità si può sempre installare Windows 10 sul Mac in modo semplice e senza rinunciare al sistema del Mac che rimane quello principale.
  10. Cambiare volume e luminosità in incrementi di un quarto
    Tenere premuto ⇧ + ⌥ (il tasto opzione) per cambiare la luminosità con incrementi più piccoli ed avere un maggiore controllo. Si può anche cambiare cambiare il volume senza l'effetto sonoro,tenendo premuto ⇧ (il tasto Maiuscolo) mentre lo si regola.
  11. Rinominare e spostare i documenti iWork
    Si può rinominare un documento di Pages, Keynote e Numbers direttamente dalla barra dei menu e poi lo si può salvare col mouse, tenendo premuto sulla barra dei menu e spostando dove si vuole tenendo premut il tasto Opzione ⌥.
  12. Minimizzare le finestre molto lentamente (trucchetto divertente)Si possono minimizzare la finestra tenendo premuto il tasto ⇧ per vedere un effetto grafico a rallentatore
  13. Angoli attivi (Hot Corners)
    Gli angoli intelligenti consentono di attivare determinate azioni toccando un angolo dello schermo. È possibile avviare e disabilitare uno screensaver, aprire il launchpad, aprire il pannello di notifiche e altre cose. Per evitare di innescare gli angoli attivi incidentalmente, è possibile scegliere un tasto da tenere premuto per eseguire un'azione. Le impostazioni degli angoli attivi si possono configurare in Preferenze di Sistema > Desktop e salvaschermo > scheda Salvaschermo, premere il tasto Angoli attivi.
  14. Aprire una cartella in una nuova finestra
    Per aprire una cartella in una nuova finestra o una nuova scheda, fare doppio clic sulla cartella tenendo premuto il tasto comando ⌘ .
  15. Creare cartelle Smart automatiche
    Le Smart Folder servono a raggruppare automaticamente i file dello stesso tipo. Per creare una cartella Smart si può usare l'opzone della nuova cartella smart dal menù del Finder e poi definire una parola comune o un altro tipo di criterio o parametro di ricerca. Tutti i file trovati che rispondono al criterio o la parola scelta, vengono quindi raggruppati in questa nuova cartella diventando facili da trovare.

Conclusioni

Il nuovo macOS Catalina introduce davvero molte novità nel panorama dei sistemi operativi per fissi e mobile, elencarli tutti è impossibile! In questa guida ci siamo concentrati sui trucchi e sulle novità meno pubblicizzate e sulle funzioni che sicuramente configureremo sul nostro nuovo Mac o MacBook, così da poterlo utilizzare al massimo delle potenzialità. In un'altra guida vi abbiamo parlato delle Migliori 100 Applicazioni per Mac Gratuite su OSX, assolutamente da leggere se siamo alle prime armi con un Mac. Sempre per i principianti di Mac vi consigliamo di leggere anche la Guida base per usare il Mac con le funzioni principali e la Guida alla tastiera del MAC e combinazioni di tasti.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy