Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Localizzare un amico con iPhone per sapere dove sta

Aggiornato il:
Come trovare la posizione di una persona che usa un iPhone per localizzarlo e sapere dove si trova
Localizzare iPhone Ci sono svariati motivi per chi potrebbe essere necessario localizzare un iPhone senza essere notati, ossia senza che il possessore scopra di essere in qualche modo "spiato" nei movimenti: il primo è sicuramente dover seguire i propri figli minorenni, magari perché si teme per i loro spostamenti o perché nasce il sospetto che stiano facendo qualcosa che avete espressamente vietato; in altri scenari molto meno invadenti potremmo necessitare della posizione del nostro iPhone smarrito, così da poterlo recuperare ed eventualmente denunciare il ladro che ne è entrato in possesso.
In tutti i casi basterà seguire i consigli che abbiamo preparato nella seguente guida per localizzare l' iPhone di amici per vedere dove si trovano.
Ricordiamo solo che spiare un qualsiasi iPhone di cui non siamo proprietari e di una persona adulta che non ha prestato il proprio consenso è un illecito penalmente perseguibile nel reato di stalking, quindi meglio utilizzare questi sistemi solo nei casi sopraccitati.

LEGGI ANCHE -> App per inviare la posizione dal cellulare o farsi seguire in tempo reale

Come localizzare un iPhone senza essere notati

Prima di procedere con i servizi e le app dedicate alla localizzazione dell'iPhone, dovremo preparare lo smartphone Apple per poter utilizzare correttamente il GPS e i sistemi integrati per ottenere la posizione esatta.
Accendiamo quindi l'iPhone da spiare, facciamo clic su Impostazioni - > Localizzazione e attiviamo la voce Localizzazione.
Localizzazione iPhone menu

Una volta attivata questa voce facciamo clic su Condividi la mia posizione, quindi abilitiamo la voce Condividi la mia posizione.
Condividi la mia posizione iPhone

Ora i servizi di geo-localizzazione dell'iPhone sono attivi e funzionanti, anche all'interno delle app che ne faranno richiesta (non solo con il servizio integrato offerto da Apple).
Unica accortezza prima di procedere: il simbolo che indica la localizzazione del dispositivo è ben visibile in alto a destra nella barra superiore dell'iPhone, ad indicare al possessore che sul dispositivo è in uso un servizio di localizzazione.
Icona GPS iPhone

Ciò significa che se il malintenzionato o la persona che state seguendo è sufficientemente "sveglia", può accorgersi che qualcosa non va nella localizzazione e disattivare i servizi ad essa associati come abbiamo visto in questa parte della guida, quindi ottenere un servizio veramente invisibile e nascosto attualmente non è possibile su iPhone.
Fatta questa doverosa premessa, scopriamo nel resto della guida quali servizi e app possiamo utilizzare per localizzare un iPhone.

1) Trova il mio iPhone

Il servizio offerto direttamente da Apple permette di tracciare gli iPhone associati ai profili iCloud in maniera semplice e immediata.
Prima di tutto apriamo la pagina del servizio di localizzazione, disponibile qui -> Trova il mio iPhone.
Servizio Trova il mio iPhone

Inseriamo le credenziali d'accesso per visualizzare l'ultima posizione dell'iPhone, con la possibilità di tracciare in tempo reale i suoi spostamenti.
Se non otteniamo nessun risultato, forse è necessario impostare qualcosa: apriamo l'iPhone e portiamoci in Impostazioni, quindi facciamo clic sul nome del nostro profilo (dovrebbe essere in alto) e poi facciamo clic sulla voce iPhone di XXX, con il nome con cui abbiamo identificato il telefono.
Selezioniamo ora la voce Trova il mio iPhone e attiviamo le voci Trova il mio iPhone e Invia ultima posizione per poter utilizzare al meglio i servizi di geo localizzazione offerti da Apple.

2) Prey

Un altro servizio che possiamo utilizzare per localizzare un iPhone senza essere notati è Prey, la cui app per iPhone è scaricabile da qui -> Prey.
App Prey

Una volta installata creiamo subito un account per il servizio (Sign Up), quindi dovremo concedere tutti i permessi all'app per poter agire come localizzatore (facciamo clic su Consenti su qualsiasi richiesta di permessi speciali sull'iPhone).
Ora che l'app è installata, possiamo utilizzare la speciale modalità "Camouflage" per nasconderla, così da passare inosservata ed impedire qualsiasi tipo di disinstallazione; seleziona il dispositivo nel pannello di destra, quindi attiva la voce Toggle camouflage per nascondere l'app facendola passare per un innocuo gioco.
Per impedire che venga rimossa basterà aprire il menu Impostazioni dell'iPhone a aprire il menu Generali -> Restrizioni.
Abilitiamo la voce Abilita restrizioni e inseriamo un PIN casuale per la protezione, quindi scorriamo le varie voci fino a trovare e disabilitare la voce Eliminazione app.
Come ultima configurazione abilitiamo il monitoraggio continuo in tempo reale della posizione; apriamo l'app e abilitiamo la voce Set device to missing e scegliamo la frequenza di aggiornamento (con l'account gratuito possiamo scegliere solo 10 o 20 minuti, non frequenze minori).
Ora che l'iPhone è pronto non dobbiamo fare altro che aprire la pagina Web dedicata ed inserire le credenziali d'accesso per visualizzare la posizione dell'iPhone.
La pagina Web è accessibile da qui -> Track & Find Prey.

3) Lookout

Altra app che possiamo provare gratuitamente per localizzare un iPhone senza essere notati è Lookout, disponibile al download da qui -> Lookout.
App Lookout

Una volta scaricata avviamola, completiamo il tour guidato alle funzionalità e autorizziamo tutti i permessi richiesti dall'app per funzionare alla grande, quindi creiamo un account al servizio facendo clic su Sign Up.
Al termine dell'iscrizione il servizio è già operativo e monitorerà in tempo reale ogni spostamento dell'iPhone, sia tramite report a frequenza prestabilita sia tramite richiesta posizione effettuata dal servizio Web.
Per accedere alla pagina Web dove localizzare l'iPhone messo sotto sorveglianza sarà sufficiente fare clic qui -> Lookout Web.

4) Avira Mobile Security

Tra le app di sicurezza che possiamo installare su iPhone spicca ovviamente Avira Mobile Security, che oltre a scansionare il device alla ricerca di minacce permette di localizzare il dispositivo in qualsiasi momento.
Possiamo scaricare l'app da qui -> Avira Mobile Security.
App Avira Mobile Security

Al termine dell'installazione sull'iPhone, non dovremo far altro che creare un account gratuito Avira, assegnare tutti i permessi richiesti per la localizzazione tramite l'app e, al momento opportuno, richiedere la posizione del telefono tramite il sito Web dedicato, raggiungibile da qui -> Avira Login.
Tra le altre funzionalità disponibili c'è l'allarme sonoro in caso di furto, il blocco delle app per evitare sguardi indiscreti e il sistema di valutazione dello spazio occupato su disco, utile per ottenere maggiore spazio all'interno dell'iPhone.

In un altro articolo, tutte le migliori app gratuite per rintracciare e conoscere la posizione degli amici con un iPhone.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy