Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come avviare il computer da USB

Aggiornato il:

Tutti i modi per avviare il PC da chiavetta USB usando il menù di scelta, cambiando l'ordine di boot nel BIOS o anche senza BIOS

Avvio USB La gran parte dei computer moderni permettono di scegliere all'avvio quale disco, partizione o chiavetta USB avviare, così da poter installare nuove versioni di Windows o provare una delle distribuzioni GNU/Linux disponibili al momento.
Purtroppo non tutti i computer offrono un metodo facile per avviare il PC dalla periferica desiderata: se il computer è vecchio oppure dispone di un BIOS sconosciuto potrebbe non essere possibile avviarlo da USB o da un disco esterno, impedendoci di provare nuove strade per il ripristino o per testare nuovi sistemi operativi.
In questa guida vi mostreremo come avviare il computer da USB su tutti i sistemi moderni ed anche come utilizzare una speciale chiavetta in grado di "bypassare" il BIOS e avviarsi comunque, anche sui PC più vecchi o su cui è impossibile accedere alla schermata di scelta del disco di avvio.

LEGGI ANCHE -> Come cambiare l'ordine di avvio (boot) del computer

1) Avviare il computer da USB (metodo standard)


Se il PC è sufficientemente nuovo e non è utilizzato in ambito business, entrare nella schermata di scelta delle opzioni di avvio è molto semplice: inseriamo la chiavetta USB che intendiamo utilizzare all'avvio, da PC spento premiamo ripetutamente F8 sulla tastiera e avviamo la macchina premendo il pulsante d'accensione, continuando a premere a ripetizione F8 (con un po' di esperienza si troverà il momento esatto in cui premere F8 per far comparire la schermata del boot).
Dopo la prima schermata d'avvio, dovrebbe comparire un menu in sovrimpressione in cui possiamo scegliere quale disco o chiavetta utilizzare per l'avvio.
USB

Tra le voci presenti troviamo quella per avviare il lettore DVD o masterizzatore,il boot da rete e le voci per avviare i dispositivi rimovibili.
Sui moderni BIOS dovresti vedere direttamente il nome della chiavetta o del disco fisso esterno inserito nella porta USB: seleziona il nome giusto per poter avviare il sistema live salvato su di esso.

2) Avviare il computer da USB (da BIOS)


Se non riusciamo ad accedere al menu d'avvio come visto nel capitolo precedente (il tasto F8 non funziona o è rotto), possiamo risolvere il problema accedendo direttamente al BIOS del sistema, così da modificare il comportamento del BIOS (che farà avviare prima tutte le periferiche rimovibili, poi gli eventuali dischi presenti).
Per fare questa modifica, da PC spento, premiamo il tasto CANC ripetutamente e avviamo il computer, senza rilasciare la pressione intermittente sul pulsante.
Il tasto che vi abbiamo consigliato non è identico su tutti i tipi di PC e di schede madri: per poter trovare la sequenza giusta o il tasto adeguato per entrare nella modalità BIOS o UEFI, vi consigliamo di leggere subito la guida a come accedere al BIOS sui computer di tutte le marche.
Non appena comparirà la schermata del BIOS o dell'UEFI (la versione aggiornata), portiamoci nel menu Avvio o Boot, quindi selezioniamo la voce Boot Device Priority.
Menu BIOS

Utilizzando i tasti indicati nella parte destra della finestra, spostiamo le voci Removable devices e USB Devices in cima alla lista, così da consentire subito l'avvio tramite chiavetta o disco USB ad ogni avvio (in assenza di unità esterne, il boot continuerà con il lettore DVD o con il disco interno).
Applicata la modifica premiamo F10 oppure portiamoci nel menu Exit -> Save and Exit per rendere effettive le modifiche.
Ora, da computer spento, inseriamo la chiavetta o il disco esterno ad una delle porte USB libere del computer e procediamo con l'accensione: senza fare altro il BIOS cercherà subito di avviarsi dalle periferiche rimovibili, senza la necessità di dover ogni volta aprire il menu d'avvio.
Se il BIOS è bloccato con una password oppure non è più accessibile, possiamo ancora provare a recuperarlo effettuando un reset della memoria interna della scheda madre; questa memoria è mantenuta grazie ad una batteria a bottone, che dobbiamo rimuovere e reinstallare.
Per approfondire questo discorso, vi invitiamo a leggere la seguente guida -> Fare un reset del BIOS cancellando la memoria CMOS e togliendo la batteria tampone.

3) Avviare il computer da USB (PC vecchi o BIOS bloccati)


Se il nostro computer non è in grado di avviare nessun supporto rimovibile da USB, possiamo ancora ottenere il risultato sperato scaricando il programma Plop Boot Manager che, nel suo utilizzo standard, può essere copiato direttamente sulla chiavetta o sul disco esterno per attivare l'opzione di avvio da USB senza BIOS.
Plop

Scarichiamo il file compresso di Plop, decomprimiamolo e masterizziamo il file plpbt.iso in un CD o DVD vuoto.
Se non sappiamo che programmi utilizzare per la masterizzazione, vi invitiamo a leggere la guida presente qui -> Come Masterizzare CD e DVD gratis (Windows e Mac).
Dopo aver creato il disco, riavviamo il computer con il disco inserito nel lettore o nel masterizzatore: il sistema dovrebbe avviare automaticamente il programma incluso nel disco, senza ulteriori passaggi.
Se non vediamo comparire il programma Plop, premiamo ripetutamente il tasto F8 all'avvio con il disco inserito e selezioniamo il lettore o il masterizzatore come unità d'avvio.
Una volta giunti nella schermata d'avvio del programma premiamo su Plop Boot Manager per utilizzare un menu d'avvio alternativo, molto efficace sui computer vecchi o che non supportano l'avvio dalle periferiche rimovibili.
Ora che la schermata d'avvio è visualizzata sul nostro computer, possiamo inserire la chiavetta o il disco esterno ad una delle porte USB presenti nel sistema: subito il programma Plop noterà l'aggiunta dei dispositivi esterni e permetterà di avviarli senza problemi, bypassando di fatto ogni limitazione del BIOS o dell'UEFI.

Se vogliamo modificare le voci d'avvio direttamente dentro Windows, vi invitiamo a leggere la nostra guid a EasyBCD, il più potente tool Windows per installare due sistemi operativi e gestire il boot in un PC.
Se invece vogliamo installare Windows da chiavetta USB avviabile, così da non utilizzare ogni volta i CD o i DVD, vi consigliamo di leggere la guida linkata qui in basso, così da trovare tutti i passaggi necessari.

LEGGI ANCHE -> Installare Windows 7, Windows 8.1 e 10 da penna USB, senza CD

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy