Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Scaricare APK delle app Android e ricevere aggiornamenti senza Google Play

Pubblicato il: 9 ottobre 2016 Aggiornato il:
Come scaricare APK per installare app su Android senza Google Play e ricevere anche gli aggiornamenti per le nuove versioni dal sito APKMirror
scaricare apk Le applicazioni per gli smartphone Android si scaricano e si installano non solo tramite lo store Google Play, ma anche attraverso altri store non ufficiali oppure scaricando i file d'installazione da internet (ossia i file APK), come si fa con i programmi Windows.
Mentre però il Google Play Store è controllato, nel senso che le app non hanno all'interno codice dannoso o malware, altri store o siti web non hanno la stessa completezza e, soprattutto, non lo stesso controllo ed i download possono essere pericolosi e danneggiare il telefonino.
Questa regola ha però un'eccezione nell'affidabile sito APKMirror, un portale per scaricare APK e installare app Android senza passare dallo store Google, capace ora anche di gestire gli aggiornamenti delle app.

Sul sito APKMirror si trovano i file APK delle stesse applicazioni che ci sono sul Google Play Store, che è possibile scaricare dal PC o direttamente dallo smartphone.
Quando scaricati dallo smartphone, i file APK si possono aprire dalla barra di notifica dei download o dall'app di gestione degli scaricamenti (che si chiama Download)
Il sito è controllato come Google Play, ma contiene soltanto le app gratuite, non potendo gestire le app a pagamento (che se distribuisse gratuitamente sarebbe un sito illegale).
L'unica cosa a cui stare attenti è di installare la versione compatibile col proprio smartphone, per quelle app che lo richiedono.
Se comunque ci si sbagliasse o si provasse a installare un'app non compatibile, si riceverà semplicemente un errore e non si avranno altri problemi.

Ed è grazie al sito APKMirror che è possibile, per tutti noi italiani, installare applicazioni non ancora rese disponibili nel nostro paese, come per esempio Facebook Lite e Messenger Lite, che personalmente consiglio a tutti per sostituire le app normali.

L'unico problema di APKMirror è che le applicazioni installate dal sito scaricando l'APK sul cellulare non vengono aggiornate automaticamente e diventa davvero scomodo controllare, ogni giorno, se è disponibile una nuova versione di un'app.
Per fortuna questo problema è stato risolto in modo ingegnoso sfruttando Pushbullet, la popolare applicazione per ricevere notifiche Android su PC, che permette anche di trasferire file, link e siti tra PC e smartphone.
Oltre a tutte queste cose, installando Pushbullet sul telefono Android, si possono ricevere gli aggiornamenti delle app installate tramite APKMirror.
Installare quindi l'app su Android ed effetture la registrazione di un nuovo account.
Andare poi, col browser del cellulare e quello del PC (se si vogliono scaricare i file APK da PC) sul sito web di Pushbullet ed accedere facendo la login.

Aprire, ad esempio, il sito sulla pagina di Messenger Lite, scegliere l'ultima versione disponibile e notare che ci sono due pulsanti sulla destra sopra il pulsante di download, di cui uno per il Follow di Messenger Lite.
Questo Follow permette di rimanere informato sulla disponibilità di queste nuove versioni attraverso Pushbullet.
Questo pulsante Follow è visibile e funziona anche nella versione mobile del sito APKMirror, toccando il tasto con l'icona di Pushbullet.
Quando c'è un nuovo aggiornamento per un'app di APKMirror, Pushbullet invia notifica e si può quindi aprire tramite il browser la scheda dell'app per fare il download della nuova versione.
Nell'applicazione Pushbullet si possono gestire tutti i Follow dalla scheda "Stai seguendo".

NOTA: Con l'occasione di questo articolo ho anche creato un canale di Navigaweb su Pushbullet che invia notifica ogni nuovo articolo e che può essere comodo seguire

Ricordo che i file APK si possono installare su Android liberamente solo aprendoli, ma che è necessario avere attiva l'opzione delle Origini Sconosciute.
Per la precisione, andare in Impostazioni > Sicurezza ed attivare Origini sconosciute (su alcuni smartphone questa opzione può essere in Impostazioni > Apps).

Per finire, già che stiamo usando Pushbullet, vale la pena utilizzarlo anche per scaricare i file APK dal computer e poi inviarli al cellulare.
Per questa operazione basta installare Pushbullet su Chrome o su Firefox ed effettuare l'accesso con lo stesso account usato sullo smartphone.
Si potrà poi premere il pulsante di Pushbullet, selezionare nella lista dei dispositivi lo smartphone in cui è installato Pushbullet, premere il tasto della graffetta ed inviare qualsiasi file.
Questo è sicuramente il modo più semplice per passare un file da PC a cellulare e viceversa.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)