Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Allineare partizioni del disco se non sono allineate

Pubblicato il: 19 settembre 2016 Aggiornato il:
Controllare se le partizioni sono allineate e, nel caso, vedi come risolvere il problema e rendere SSD più veloce.
partizioni allineate Se si utilizza un disco partizionato e se sono state eseguite operazioni come, ad esempio, il passaggio di Windows da hard disk a SSD, può darsi che le partizioni non siano correttamente allineate e, quindi, che le prestazioni e la velocità del disco o dell'unità SSD non siano ottimali.
Detta proprio in parole povere e lasciando da parte le nozioni tecniche, diciamo che un tipico hard disk meccanico, generalmente, inizia la prima partizione dopo 63 blocchi vuoti (offset), mentre un disco SSD inizia la sua prima partizione dopo 64 blocchi vuoti.
Il programma di installazione di Windows sa come gestire questo correttamente, quindi la maggior parte delle persone non ha alcun problema di allineamento, sia se è stato acquistato un computer da zero, sia se è stato installato su SSD.
Tuttavia, se c'è stata la migrazione di un'installazione di Windows da un vecchio hard disk meccanico a un disco a stato solido, il software potrebbe non aver gestito correttamente l'allineamento delle partizioni del disco.

Tralasciando i significati, vediamo qui un modo rapido per controllare se le partizioni hanno questo problema e risolverlo rapidamente se fossero non allineate.
Senza usare alcun programma, basta cercare, dal menu Start di Windows, il programma msinfo32 ed avviarlo.
Si tratta dello strumento interno che fornisce tutti i dettagli sul computer in uso.
Dalla finestra del tool System Information, espandere, nel lato sinistro, la sezione Componenti > Archiviazione > Dischi.
Sul lato destro della finestra, scorrere verso il basso, individuare tutte le voci "Offset avvio partizione" e guardare il numero indicato.
Questo valore è presente per ogni disco del computer.
Se le partizioni del disco sono allineate, il numero di Offset deve essere divisibile per 4096. altrimenti la partizione non è allineata correttamente.
Ad esempio, nel mio caso ho due dischi, entrambi con Offset 1.048.576.
Usando la calcolatrice, 1048576/4096 = 256, quindi il numero è divisibile ed i settori sono allineati correttamente.
Se il risultato della divisione fosse stato un numero con decimali e con la virgola, allora ci sarebbe un problema di allineamento.

Nel caso in cui le partizioni del disco non fossero allineate, è possibile risolvere il problema e recuperare piena velocità del computer usando un semplice programma gratuito chiamato MiniTool Partition Wizard, senza ovviamente reinstallare Windows.
Dall'interfaccia di questo programma basta solo selezionare il disco e premerci sopra col tasto destro per ritrovare l'opzione Align.
Cliccare su Align (che significa Allinea) e lasciare che il programma faccia il lavoro.

Questa è una delle operazioni più importanti per ottimizzare e gestire SSD di ogni marca e modello

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • GG
    19/9/16

    GRAZIE!!!
    Ho fatto da poco la clonazione da SSHD a SSD e me ne pento. Per evitare di installare da zero ho avuto altri problemi, fra cui scopro ora che le partizioni non sono allineate. L'SSD comunque non ha perso molto in prestazioni.
    Altri due problemi che ho sono:
    1) in Sandisk SSD Dashboard indica 13 GB di disco non allocato. In strumenti di amministrazione/gestione disco non trova spazio non allocato, ma due partizioni di grandezza simile che venivano usato nel C precedente per reinstallare windows e non sono visibili da risorse del computer.
    2) in system information archiviazione dischi mi indica ancora l'sshd precedente, benchè sia clonato in un SSD.