Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Come disattivare Cortana in Windows 10

Pubblicato il: 4 agosto 2016 Aggiornato il:
Come si disabilita Cortana del tutto se non viene usato in Windows 10 dopo l'aggiornamento dell'anniversario
come disabilitare cortana Cortana è l'assistente vocale di Windows 10, ottimo non solo per parlare al computer ed eseguire programmi o ricerche a voce, ma anche per gestire lo smartphone da PC, installando l'app Cortana su Android o iPhone (che in Italia ancora non funziona).
Abbiamo già parlato di come sia facile attivare e usare Cortana in Windows 10, anche se sono in molti, me compreso, a non utilizzarlo.
Il problema principale di Cortana, oltre al fatto che su un PC l'assistente vocale è molto meno utile che su un cellulare, è che ti forza ad usare Bing per le ricerche e non Google, cosa fastidiosa soprattutto in Italia dove Bing è molto poco preciso.
Se non si vuole usare Cortana, conviene allora disattivarlo cosa che in Windows 10 (dopo l'aggiornamento dell'anniversario) non è possibile fare da opzioni interne.
E' evidente che Microsoft non vuole che gli utenti disattivino l'assistente vocale, ma è ancora possibile disabilitare Cortana in Windows 10 cambiando una chiave di registro o un'opzione dell'editor di criteri di gruppo.

Su tutte le versioni di Windows, per disattivare Cortana, aprire l'editor di chiavi di registro eseguendo il comando regedit nella barra di ricerca o nel menu Start oppure premendo insieme i tasti Windows+R sulla tastiera, digitare "regedit" nella casella Esegui e premere Invio.
Dalla colonna di sinistra fatto a cartelle espandibili, aprire il seguente percorso:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\Windows Search
Se sotto Windows non si dovesse vedere alcuna chiave (cartella) "Windows Search" bisogna crearla.
Cliccare quindi col tasto destro del mouse sulla Windows, selezionare Nuovo -> Chiave e dargli nome "Windows Search".
Cliccare col tasto destro su Windows Search nel riquadro di sinistra, poi selezionare Nuovo -> Valore DWORD (32-bit).
Nel lato destro compare un nuovo valore che deve avere nome AllowCortana con valore fissato a "0".
Chiudere l'editor del registro, uscire e accedere nuovamente o riavviare il computer per applicare la modifica.

Per annullare la modifica e ripristinare Cortana, in futuro, si può tornare qui, individuare la chiave "AllowCortana", ed eliminarla o impostarla su "1".

Fare attenzione quando si lavora sul Registro di sistema perchè una modifica sbagliata può compromettere il funzionamento del computer.
Assicurarsi quindi che sia attivato il Ripristino configurazione in Windows 10 così da poterlo utilizzare per annullare modifiche errate.

Chi ha Windows 10 Pro o Windows 10 Enterprise può disattivare Cortana più facilmente usando l'editor dei criteri di gruppo locali.
Premere insieme i tasti Windows-R ed eseguire questa volta il comando gpedit.msc.
Nella schermata che si apre, andare sulla colonna di sinistra ed espandere le cartelle di questo percorso:
Configurazione computer -> Modelli amministrativi -> Componenti di Windows -> Cerca
Sulla destra cercare l'opzione: Consenti Cortana, cliccarci sopra due volte e modificarla mettendola Disattivata.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
5 Commenti
  • Ronald De Canard
    9/8/16

    se a me non funzionasse lo stesso ?

  • Enzo Rock
    10/8/16

    ho disattivato cortona, infatti non cè più nella barra delle applicazioni ma ho notato che in gestione attività tra i processi in background è ancora attivo consumando 31 mb di memoria...
    è possibile impedire che vada in background?

  • Claudio Pomes
    10/8/16

    Quel processo è legato alla funzione di ricerca

  • Enzo Rock
    10/8/16

    grazie claudio, non ci avevo pensato..

  • Unknown
    1/10/16

    Grazie per le dritte, soprattutto la parte che dice:
    "Se sotto Windows non si dovesse vedere alcuna chiave (cartella) "Windows Search" bisogna crearla."
    su altre guide non c'era questo dettaglio e non riuscivo ad andare avanti con la procedura