Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

10 modi di usare le TAG NFC con uno smartphone Android

Pubblicato il: 25 giugno 2015 Aggiornato il:
Le tag NFC adesive si possono comprare per 10 Euro e permettono di rendere automatiche azioni sullo smartphone
tag NFC adesivi Sono passati anni da quando sono stati inventati i tag NFC, oggi in vendita per meno di 10 Euro sotto forma di adesivi o portachiavi.
Alcuni potranno chiedersi cosa sono i tag NFC, altri potrebbero invece rimanere sorpresi dal fatto che possono effettivamente servire a qualcosa.
Riguardo il significato e i modi di usare NFC sui cellulari abbiamo già scritto in un altro articolo.
In estrema sintesi sono dei piccoli chip su cui si possono scrivere dati e informazioni che possono essere lette dallo smartphone appoggiandocelo sopra.
Si possono immaginare come delle schede di memoria, che non necessitano di batteria, con uno spazio minimo all'interno dove è possibile scrivere cose come un indirizzo internet, un numero di telefono o un comando.
Per esempio, potrei scrivere su un tag NFC l'indirizzo www.navigaweb.net così, ogni volta che ci metto sopra lo smartphone, si apre automaticamente questo sito.
Un uso più avanzato è quello di rendere automatiche alcune azioni, per esempio facendo in modo che si apra il navigatore in macchina o si connetta alla wifi automaticamente quando andiamo in ufficio.
Per funzionare occorre, oltre alle terghete con il chip NFC, anche uno smartphone che supporta NFC come il Samsung Galaxy, il Nexus 5 o altri smartphone Android HTC e LG (su iPhone non c'è NFC).
Per controllare che lo smartphone supporta NFC, andare in Impostazioni su Android e premere su Altro sotto Wireless e reti.

Recentemente ho comprato su Amazon le Tag NFC WhizTags, un pacchetto con 10 targhette adesive tonde e un portachiavi (per la spedizione gratuita bisogna arrivare a 19 Euro quindi bisogna abbinarci qualche altra cosa come il caricabatterie wireless oppure un tris di cavi Micro USB che sono sempre utili )
Cercando modi di usarli ho trovato alcuni modi per sfruttare queste tag NFC col mio smartphone compatibile, il Nexus 5.
In sostanza, con un telefono che supporta NFC, basta toccare questi tag pre-programmati per eseguire un certo tipo di azione come lanciare un'app, attivare il wifi ecc.
Per programmare NFC con azioni automatiche si può usare un'app come Llama o la più facile app Trigger, che nella versione gratuita supporta in piano la programmazione di azioni automatiche tramite NFC.
Di seguito, 10 idee di azioni automatiche per usare gli adesivi NFC con uno smartphone Android.

1) Disattivare la sveglia solo toccando il tag NFC attaccato sul comodino.
In questo modo siamo costretti a fare un'azione attiva che ci costringe a pensare e, quindi, a svegliarci.
L'allarme del telefono non si fermerà fino a quando non ci si alza per far toccare il telefono con l'adesivo attaccato sul comodino.

2) Connettersi automaticamente alla Wifi di casa o in ufficio
Se abbiamo una rete Wi-Fi a casa, si può fare in modo che basti appoggiare il telefono su un adesivo messo accanto alla porta d'ingresso o in salone o nello studio per attivare la connessione Wifi sul telefono.

3) Far connettere gli amici al nostro Wifi senza dar loro la password
Se i nostri amici hanno uno smartphone NFC, possono collegarsi a internet appoggiando il loro telefono sul nostro tag.
Nel tag NFC si programma la password di accesso alla rete, così non ci sarà bisogno di fargliela sapere.
Per programmare questa azione serve un'app come Instawifi

4) Memorizzare informazioni private e proteggerle
Su un tag NFC, magari quello del portachiavi, è possibile salvare quello che si vuole, anche informazioni come password o codici personali.
Un'app comoda per farlo è NFC Tools
Con NFC TagWriter è anche possibile proteggere con password le tag NFC.

5) Per mettere silenzioso il telefono
Si può mettere un Tag NFC in borsa o sulla scrivania dell'ufficio per mettere lo smartphone silenzioso automaticamente quando si tocca con l'adesivo o il portachiavi.

6) Impostare un timer
Mettendo l'adesivo vicino al forno, ai fornelli o alla lavatrice, si può fare in modo che toccandolo con lo smartphone parta un timer specifico preconfigurato.

7) Modalità Auto quando si sale in macchina
Questo è forse l'utilità migliore per un adesivo NFC attaccato al cruscotto della macchina.
Con l'app Trigger possiamo fare in modo che entrando in macchina si attivi il navigatore Google Maps oppure il bluetooth per collegarlo all'impianto stereo del vivavoce dell'autoradio.
Se il telefono fosse sbloccato con root sarebbe anche possibile attivare e disattivare tramite tag NFC il GPS e la rete dati, che sarebbe molto utile avere quando si entra in macchina e si lancia il navigatore GPS.

8) In Palestra
Quando si arriva in palestra, attaccare l'adesivo nel nostro armadietto personale e toccarlo con lo smartphone per avviare l'app di fitness oppure l'app di musica.

9) Telefonare a un numero frequentemente chiamato
Si può fare in modo che il telefono chiami un certo numero di telefono automaticamente quando appoggiato sull'adesivo programmato con NFC Tools (vedi punto 4).

10) Avviare la musica con le casse bluetooth
Con un singolo tocco sul tag NFC è possibile fare in modo che si attivino insieme Bluetooth, Wi-Fi e Spotify per ascoltare poi la musica dalle casse Bluetooth.

NFC è uno strumento straordinario per l'automazione di uno smartphone Android, oltre al fatto che ci fa sentire molto fichi, moderni e tecnologici, con una spesa di 10 Euro appena.

LEGGI ANCHE: Migliori app per attivare azioni automatiche su Android

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)