Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

6 applicazioni per scaricare Torrent da Android

Pubblicato il: 4 settembre 2012 Aggiornato il:
Migliori applicazioni per scaricare file Torrent da cellulare smartphone o da un Tablet Android
Torrent Download da Android Con uno smartphone o, meglio ancora, con un tablet Android, è possibile scaricare file Torrent da internet in modo diretto, tramite veri e propri client Bit Torrent.
Se quindi si è abituati a scaricare file dal computer per poi portarli sul cellulare o sul tablet, si fa molto prima ad effettuare i download direttamente dal dispositivo.
Scaricare Torrent è particolarmente utile per i download di video o di file audio quando si sta in giro, lontani da casa.
Ovviamente, a seconda della quantità di dati da scaricare, sarà meglio usare le applicazioni Torrent quando il cellulare o il tablet è collegato ad una rete wifi se non si vuole esaurire presto il credito residuo del piano dati.

LEGGI ANCHE: Migliori app per gestire i download su Android

1) BitTorrent (Beta) è il client BitTorrent ufficiale per Android, fatto dalla stessa società che ha sviluppato il protocollo BitTorrent e che attualmente sviluppa uTorrent.
Con una reputazione come questa, ci si potrebbero aspettare grandi cose dall'applicazione ufficiale Bit Torrent e non si rimane di certo delusi anche se mancante di alcune caratteristiche.
L'interfaccia è facile da usare, permette di cercare file Torrent dal browser e di scaricarli in modo diretto.
Si possono scaricare diversi torrent insieme, limitare la banda da dedicare ai download, configurare porte di rete e scegliere la cartella di destinazione.
Purtroppo manca la capacità di selezionare file specifici in un torrent da scaricare. Per il momento, è tutto o niente quindi, si farà il download di tutti i file specificati nel file Torrent.

2) Flud è un'app migliore di BitTorrent e uTorrent, facile da usare, automatica e con impostazioni per risparmiare banda, per scaricare solo in Wifi, per non sprecare batteria, per forzare il download anche col telefono non in uso e diverse altre cose.
Se non si vogliono avere problemi, Flud è l'app migliore per il download dei torrent da Android.

3) uTorrent è un'app gratuita un po' pesante, ma senza alcun limite di velocità.
Per aggiungere torrent si deve copiare l'URL di download oppure utilizzare il magnet link.

4) Vuze Torrent Downloader è un'app molto minimal e veloce da usare per scaricare file torrent.
Non ha una funzione di ricerca interna, ma permette di mettere in pausa i download e riprenderli quando si vuole.
Nelle impostazioni è possibile impostare limiti di velocità, specificare la porta TCP in arrivo, alternare la possibilità di scaricare torrents solo su Wi-Fi, impostare l'applicazione con avvio automatico, scegliere un intervallo di aggiornamento, decidere cosa fare quando il download di un torrent è terminato.

5) aTorrent è un altro client BitTorrent molto simile a quello ufficiale.
Manca la possibilità di scaricare torrent da feed RSS ma è possibile specificare quali file di un Torrent scaricare.
È inoltre possibile attivare il download solo se il cellulare o il tablet è collegato ad un alimentatore esterno in modo che non si sforzi la batteria.
aTorrent supporta anche i protocolli DHT e i magnet links che sono diventando sempre più popolari .
interfaccia aTorrent non è così moderno, ma include caratteristiche BitTorrent (Beta) non offre ancora. La versione gratuita include annunci, ma ha tutte le stesse caratteristiche della versione PRO. Per $ 5, è possibile acquistare la versione PRO , che rimuove gli annunci.

6) tTorrent è un'applicazione torrent ottima anche se la versione Lite, quella gratuita, ha un limite di velocità di download 250kB/s (che però per i download da cellulare possono anche bastare).
tTorrent è buono perchè ha integrata la funzione di ricerca dei file, senza doverli prima trovare su internet in modo autonomo.
Si possono cercare torrent e aprirli direttamente dall'applicazione cosa che rende molto più veloce il lavoro.
tTorrent è attualmente l'applicazione migliore, soprattutto se si sblocca il limite di velocità comprando l'applicazione Pro.

7) aDownloader è un'altra applicazione per scaricare Torrent dal cellulare o dal tablet Android, con diverse opzioni, ma con un'interfaccia un po' scomoda.
La ricerca dei file Torrent è integrata anche se sembra avere qualche problema.
aDownloader è disponibile solo in versione gratuita con pubblicità e non esiste per ora una versione pro senza annunci.

Su Google Play ci sono anche alcune applicazioni che permettono di controllare da cellulare il client Bit Torrent aperto sul computer.
In particolare, la più famosa è UTorrent Remote con cui si può accedere da remoto, a distanza, al programma UTorrent, per gestire download e invio di file in p2p.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
4 Commenti
  • Fabrizio Caputo
    13/3/14

    Salve...ho un mini pc android non riesco a selezionare la cartella di destinazione con utorrent vorrei scaricare i torrent su un Hard Disk esterno da 500gb.

    come posso trovare il percorso per far scaricare i torrent sull' HD esterno?

  • Claudio Pomes
    13/3/14

    usa es explorer per trasferire i file dopo che li hai scaricati

  • Angelo Santoro
    29/3/15

    Salve. Ho acquistato il MINIX NEO 8H;Plus e voglio usarlo con ttorrent per scaricare file. Mi piacerebbe usare come disco su cui scaricare un disco direte, ma ttorrent (che vede i dischi esterni) non vede quelli in rete. Avete quache suggerimento?
    Grazie

  • Claudio Pomes
    29/3/15

    lo trasferisci sul disco di rete manualmente con ES gestore file