Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Configurare Microsoft Outlook con GMail per ricevere e inviare mail dal pc

Pubblicato il: 6 agosto 2012 Aggiornato il:
Guida passo passo per inviare Email e ricevere posta da un account Gmail in un programma come Microsoft Outlook
Gmail con Outlook Di seguito la guida per configurare Gmail su Microsoft Outlook 2007 e Outlook 2010 usando il metodo di configurazione automatica che rende molto semplice la ricezione e l'invio di mail dal computer.
Anche se le opzioni possono essere diverse, la procedura indicata è grosso modo identica anche se si utilizza, al posto di Outlook, un altro programma client come Thunderbird o Windows Live Mail.
La stessa configurazione vale anche per gli indirizzi Email personalizzati Google Apps.

1) Per prima cosa, è necessario impostare Gmail per dare l'autorizzazione al servizio di scaricare la posta in un programma esterno.
Per impostare Gmail a connettersi con Microsoft Outlook quindi bisogna:
- Accedere a Gmail.
- Cliccare sull'icona dell'ingranaggio in alto a destra e poi su Impostazioni.
- Andare alla scheda Inoltro e POP / IMAP
- Sotto Scarica tramite POP , attivare POP per tutti i messaggi che arrivano da ora in poi .
- Nel punto 2 selezionare conserva la copia in Gmail nella casella a discesa.
Salvare le modifiche

Con questa attivazione si permette all'account Gmail di far scaricare i messaggi da un altro programma come MS Outlook tramite il protocollo POP3.
Nel caso in cui si desiderasse invece mappare le cartelle create, bisogna utilizzare il protocollo IMAP e procedere allo stesso modo.
E' consigliabile attivare POP o IMAP, ma non entrambi.

2) Aprire ora Microsoft Outlook e configurare l'account Gmail per scaricare la posta sul computer.
Dal menu Strumenti (pulsante Office in Outlook 2007), selezionare Impostazioni account ed aggiungerne uno nuovo.
- Inserire l'indirizzo e-mail (compreso @gmail.com) e la password di Google nella finestra di dialogo che appare e poi cliccare su Avanti.
Se è stata impostata la verifica a due passaggi per l'accesso a Google e Gmail, Bisogna creare una password specifica per l'applicazione.
Microsoft Outlook a questo punto dovrebbe auto configurarsi da solo cercando le impostazioni di Gmail.
Se si è selezionato POP nelle impostazioni di Gmail nel primo paragrafo, si otterrà un account POP3 altrimenti sarà un account IMAP in Outlook Microsoft (su Wikipedia tutte le differenze tra POP e IMAP).

Nel caso di problemi comunque si può configurare manualmente l'account.

- Dal menu Strumenti, selezionare Impostazioni account e poi su Nuovo.
- Andare Avanti e mettere nome, indirizzo Email e passord nei vari campi.
- In tipo di account, selezionare POP o IMAP a seconda di quello che era stato attivato.
- Per il server posta in arrivo, scrivere pop.gmail.com o imap.gmail.com a seconda del tipo di account.
- Per il server di posta in uscita SMTP, immettere smtp.gmail.com
- Cliccare poi su Altre impostazioni
- Sotto la scheda del Server di posta in uscita, selezionare l'opzione "il server SMTP richiede l'autenticazione".
- Selezionare anche "Utilizza le stesse impostazioni del server della posta in arrivo".
- Andare poi alla scheda Avanzate
- Inserire il numero 995 come server Posta in arrivo se è POP mentre se è IMAP, scrivere il numero 993 .
- Mettere la crocetta dove è scritto "Il server richiede una connessione crittografata SSL".
- Nella porta del server in uscita (SMTP), immettere il valore 587 con tipo di crittografia TLS.
- Cliccare su OK, uscire e fare la prova delle impostazioni dell'account per verificare che tutto sia corretto.

Per ogni questione potete lasciare un commento qui sotto.
Riguardo a Gmail comunque ricordo che si può usare annche via web ed offline:
- Leggere la posta Gmail offline e senza connessione internet
- Salvare allegati GMail in Google Drive e accesso offline ai file
- Si possono usare altri tool per la notifica di nuove Email arrivate in Gmail sul desktop.

Ricordo che in un altro articolo c'è invece la guida passo passo per inviare e ricevere email Hotmail e Yahoo Mail con Outlook o altri programmi di posta.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
14 Commenti
  • marco benedettini
    29/8/13

    grazie è stato molto utile.
    Marco

  • marco nagini
    16/9/13

    mi ha trovato tutti e due i server ma non mi fa entrare nlla posta in arrivo continua a chiedermi l'immissiome della password di rete. Clicco sempre su OK ma non succede nulla

  • Aldo Marzari
    27/3/14

    Ho un problema nella ricezione delle email. Ho configurato il mio account su due PC. Nella configurazione account e sul sito Gmail ho impostato conserva copia sul server. Quando scarico dal PC1 non mi scarica la posta sul PC2 e viceversa. Come posso risolvere il problema. Grazie per cortese collaborazione. Aldo

  • Claudio Pomes
    27/3/14

    se usi IMAP non puoi sbagliare

  • Letizia Costantini
    5/7/14

    Grazie per l'aiuto.

  • Sergio Miggiano Del Salento
    25/10/14

    Sentite raggassi :) ho asus windows 7, uso windows live mail, ho tre accont di cui uno con live, e due con google, leggevo la posta ed inviavo email di tutti e tre gli accont con live email, mai avuto problemi, succede che ho dovuto formattare il pc, ho reinstallato tutto, e mi succede che non riesco più a configurare Gmail in windows live mail, le ho provate tutte, ne capisco parecchio tra l'altro, e perdermi in queste cose elementari fa rabbia, ho provato con imap, con pop, ho attivato pop in Gmail da web, ho provato a disattivare imap, ma tutto inutile, dov'è che sbaglio? Grazie.

  • Giuseppe Gualandris
    15/11/14

    Ho due account Gmail mio è mia moglie uno funziona con outlook l'altro chiede il server è psw
    La configurazione su outlook e' uguale ma non va'

  • Pino novantanove
    30/12/14

    perfetto grazie

  • agriturismo il Melograno di Banditella
    21/1/15

    improvvisamente da ieri outlook non mi fa più la sincronizzazione e non mi scarica la posta in arrivo mentre la invia regolarmente (account imap) cosa è successo?

  • Luca Dolcemascolo
    11/2/15

    buongiorno, da ieri ho problemi con la ricezione della posta su Microsoft Outlook 2010. Ho provato anche ad eliminare l'account e crearne uno nuovo ma nulla si e' risolto. L'errore che mi da, dice di verificare user e password....ma sono corretti. Potete aiutarmi?

  • Claudio Pomes
    11/2/15

    rimuovi l'account e rifai l'aggiunta da capo

  • Camilla Bonaiuti
    1/3/15

    Salve, visto che ho uno smartphone vecchio volevo usare non l'app gmail ma l app mail già presente nel telefono per tutti i miei indirizzi di posta.. ho un account hotmail, uno dell'università e volevo aggiungere quello gmail. Ho provato sia con pop3 che con imap ma mi da sempre errore, mi dice nome utente e password errata ma sono giuste! c'è un altro modo per aggiungere l'account?
    Grazie

  • Luigi Tonezzer
    15/9/16

    articolo interessante...però vorrei capire un paio di cose:
    a) quali sono le ragioni oggettive secondo le quali Gmail e Hotmail s offrirebbero un servizio di posta "nettamente migliore"?
    b) sono un utente .Tin.it che utilizza Outlook 2007 per gestire la posta, e quando spedisco un msg a qualcuno il destinatario non ha bisogno di settare niente nel suo account: per quale ragione un destinatario Gmail avrebbe invece necessità di fare dei settaggi specifici per ricevere posta da me?
    3) ho verificato in diverse occasioni e con diversi utenti gmail che alcuni miei msg spediti a loro non sono stati recapitati e ciò avviene in maniera random, vale a dire alcuni msg arrivano a destinazione e alcuni altri no, senza alcuna spiegazione apparente, se non un msg di ritorno dal server Tin.it che mi informa che il msg non ha potuto essere recapitato per 4.4.7 Delivery Time expired, il chè significa che 10 secondi di timeout settati in Outlook come tempo massimo per spedire il msg non sono bastati a Gmail per poter prendere in carico il msg...

  • Claudio Pomes
    15/9/16

    a: le ragioni oggettive sono il numero di funzioni enorme che offrono;
    b: nessuno deve configurare nulla per ricevere posta da te, sia se usi gmail che altro
    c: la colpa è di tim non di gmail