Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Smontare e nascondere una partizione o un disco in Windows 7

Pubblicato il: 2 novembre 2011 Aggiornato il:
smontare partizione Dividere un hard disk in partizioni o avere più dischi montati dentro il computer, ha diversi vantaggi.
Con due partizioni si possono installare diversi sistemi operativi nello stesso computer oppure si può dedicare una delle partizioni al backup, in modo che se ci fossero eventuali errori di Windows non risolvibili, si può sempre ripristinare il backup senza perdere dati.
Se poi il backup fosse fatto in un altro hard disk, si scongiura anche la possibilità di perdere tutto nel caso il disco principale si rompa.

Comunque sia, se si hanno più partizioni (vedi come creare partizioni disco), esse possono essere gestite su Windows 7 in modo da nasconderle o smontarle in modo che Windows non possa più visualizzarle e scriverci dentro.
Smontare un hard disk o partizione non vuol dire staccarlo fisicamente ma solo disattivarlo.
Questa guida tecnica mostra come nascondere o smontare una partizione senza usare programmi esterni, sia da Gestione computer che dal prompt dei comandi e, ovviamente, anche come rimontare o mostrare le partizioni nascoste.
Che motivo può portare a nascondere una partizione?

Nascondere la partizione può essere utile, ad esempio, per motivi di privacy se altre persone usano il computer in modo che essi non possano leggere o aprire i file al suo interno.
Quando si nasconde (smontare), una partizione o un hard disk secondario in Windows (qualsiasi versione), l'impostazione rimane fino a quando non si procede, manualmente, a mostrare o rimontare quella partizione o quel disco.
La partizione rimane quindi invisibile a tutti gli altri utenti che possono fare il login al computer Windows 7 ma il suo contenuto rimane integro ed intatto.
Se si usano più sistemi operativi nello stesso pc, questi saranno in grado di utilizzare la partizione.
Mai e poi mai nascondere o smontare la partizione dove è installato Windows, altrimenti sarà problematico il ripristino del funzionamento del computer.

Per smontare un hard disk o una partizione bisogna andare nel pannello di controllo, aprire gli strumenti amministrazione e poi entrare in Gestione Computer.
Alla sezione Gestione Disco si possono vedere tutti i volumi esistenti.
Cliccare col tasto destro sulla partizione da disattivare e selezionare la voce "Cambia lettera e percorso di unità".
Nella finestra che si apre, cliccare il pulsante Rimuovi e confermare la scelta.
Se ci sono applicazioni aperte che utilizzano i file dalla partizione, si viene avvertiti che l'unità è in uso e non la si può disabilitare.
Come avviene per le unità rimovibili, schede memoria o penne USB, assicurarsi di chiudere tutte le applicazioni che potrebbero utilizzare i file di quella partizione prima di procedere con lo smontaggio.
La partizione è ora nascosta (ossia smontata) e non è più accessibile dal sistema operativo che si sta utilizzando.
Essa non sarà mai più disponibile per gli utenti del computer, a meno che non sceglie di mostrarla nuovamente.

È possibile ottenere lo stesso risultato eseguendo un comando dal prompt dos.
Dal menu Start, eseguire allora un'istanza prompt dei comandi come amministratore (premerci col tasto destro), e digitare il comando: mountvol D:\ /D

Per far comparire di nuovo la partizione o il disco e quindi rimontarlo, basta cliccare col tasto destro sula partizione smontata sempre da Gestione Disco, selezionare di nuovo "Cambia lettera e percorso di" e cliccare il pulsante Aggiungi, assegnando una lettera qualsiasi oppure montandolo su una cartella esistente, se possibile.
La partizione torna ora di nuovo visibile.
Per montare una partizione tramite il prompt dos invece bisogna digitare il comando mountvol /? , vedere tutti i parametri cercando quello relativo al volume precedentemente nascosto (indicato nella riga dove è scritto "NESSUN PUNTO DI MONTAGGIO".
Tali voci rappresentano le unità nascoste e, per rimontarle, bisogna digitare mountvol lettera_da:assegnare: valore copiato dalla riga sopra che inizia con \\?\
Ad esempio il comando è qualcosa tipo: mountvol t: \\?\Volume{a7a94be1-3b93-11e0-9ad6-806e6f6e6963}\

Come si può vedere, nascondere e mostrare le partizioni è più semplice di quello che ci si aspetterebbe, soprattutto dall'utilità di gestione disco che è anche più sicura ed evita di fare errori.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)