Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Connessione automatica a internet quando si avvia il pc

Ultimo aggiornamento:
connessione automatica internetIn generale, dopo aver acceso il computer, per navigare su internet ci si deve prima connettere alla rete ed al provider di cui si paga l'abbonamento.
Alcuni servizi di connessione internet come Fastweb tengono il computer sempre connesso in LAN e non c'è alcuna necessità di attivare nulla.
Altri usano connessioni dial up con modem, connessioni ADSL, oppure accedono in vpn via PPPOE; in ogni caso si deve inserire nome utente e password prima di accedere con, in alcuni casi, il numero da comporre.
Anche memorizzando nome e password di accesso, si deve comunque cliccare sul desktop l'icona della connessione e premere il tasto "connetti".

Il mio obiettivo allora è trovare un modo per accedere a internet subito, automaticamente, dopo aver acceso il computer, senza doverlo fare manualmente e senza premere alcun pulsante.

Per abilitare la connessione automatica a internet su Windows si possono utilizzare due modi, senza scaricare alcun programma aggiuntivo.

1) Il primo metodo consiste nel creare uno script batch, salvarlo in un file .bat che si deve inserire nelle operazioni pianificate.
Il comando dos per avviare una connessione remota è rasdial.exe.
Creare allora un nuovo documento di testo (dal tasto destro con il mouse sul desktop) e scriverci sopra una riga di questo tipo:
rasdial.exe "nome_connessione" nome_utente password

Nel caso la password abbia caratteri tipo < > & oppure il pipe | bisogna metterci davanti il carattere ^.
Ad esempio, se la password fosse pom|hey allora si deve scrivere pom^|hey.
Fare ben attenzione a scrivere i parametri con maiuscole e minuscole esatte.

Questo file va salvato con il nome tipo "connessionelan.bat".
Aprire adesso, dal pannello di controllo le operazioni pianificate, premere col tasto destro sul vuoto, scegliere nuova operazione pianificata e dare un nome riconoscibile.
Su questa nuova operazione, premere il tasto destro del mouse e scegliere le proprietà con cui impostare il file da avviare (connessionelan.bat) e pianificare l'operazione all'avvio del sistema.

Riavviando il pc, il computer si dovrebbe connettere ad internet automaticamente, all'avvio di Windows.
Questa opzione non è esattamente il massimo della sicurezza perchè la password non è criptata ma perfettamente visibile nel file .bat.

2) Il secondo metodo è decisamente più semplice.
Andando sulle connessioni di rete dal pannello di controllo, si dovrebbe visualizzare la connessione utilizzata per accedere a internet.
Quella che ci interessa non è la lan ma la connessione remota o la rete privata virtuale (vpn), quella, per intenderci, che contiene nome e password di accesso.
Premere allora col tasto destro sull'icona corrispondente, andare sulle proprietà e, nella scheda opzioni, rimuovere il flag dalla voce richiedi nome, password e certificati.
Adesso, cliccare con il tasto destro del mouse sull'icona della connessione e premere su crea collegamento.
Sul desktop si vedrà adesso l'icona della connessione che va spostata invece dentro la cartella "Esecuzione automatica" nel menu Start.
Al successivo avvio del computer e per sempre, il pc si connetterà a internet automaticamente, ogni volta che verrà acceso, senza fare alcuna richiesta.

Per disconettere il pc da internet con un click da desktop, invece basta creare un file .bat (come visto prima) con scritto all'interno il comando
rasdial.exe /disconnect.
Premendo sul file disconnetti.bat dal desktop, si termina qualsiasi connessione remota attiva.

Fatemi sapere se ci sono problemi, in generale entrambi i metodi funzionano ma, a volte, la password può non venire riconosciuta correttamente e la connessione viene rifiutata senza apparenti spiegazioni.

Ricordo che nel precedente post era scritto come accedere a Windows automaticamente, senza dover digitare nome utente e password, con autologon.

Tutto questo diventa utilissimo nel caso ci si volesse connettere a un computer da remoto, da un altro posto, risvegliando il pc dall'ibernazione in modo automatizzato e usando con programmi come Logmein o Teamviewer.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Giovanni Mezzavilla
    7/12/15

    non riesco a creare il collegamento