Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

Linux Mint In questo blog ammetto che l'argomento Linux non è molto trattato se non per suggerire software più di uso comune e per segnalare le distribuzioni dei sistemi operativi che possono essere utilizzati sulle chiavette usb.

In questo articolo ci tengo a segnalare, consigliare e a far conoscere una nuova versione Linux tra le più belle, dal punto di vista visivo e tra le più facili e "User-Friedly" da utilizzare tanto che alcuni la preferiscono alla più famosa distribuzione Ubuntu.

Linux Mint si può definire un sistema operativo elegante, dall'interfaccia chiara e funzionale.

Mint nasce nel 2008 come variante di Ubuntu con la particolarità di avere gia integrati tutti i supporti e i codec per riprodurre contenuti multimediali audio e video.
Oggi però viene rilasciato gratuitamente come sistema operativo completo con un proprio menù, una procedura di installazione guidata e con all'interno diversi software e tools.

La sua particolarità e il suo maggior pregio è l'interfaccia grafica che si presenta in modo davvero gradevole e tra le più facili da utilizzare tra i i sistemi operativi, anche più di Windows.
Sul suo sito, il capo del progetto dichiara di aver preso le migliori caratteristiche di tutte le altre distribuzioni Linux e di averle fuse in Mint ma, al di la dei normali apprezzamenti paterni, io mi sento davvero di consigliare di provarla, sia per avvicinarsi a Linux la prima volta, sia anche in sostituzione di Ubuntu.
Dai commenti che ho visto per documentarmi sulle differenze con le altre distribuzioni, ho notato tanti utenti esperti elogiare Mint come tra le distribuzioni più semplici e facili da utilizzare, senza però levare il gusto della customizzazione per coloro che amano smanettare.

Tra le caratteristiche principali di Mint c'è la personalizzazione quasi completa del desktop e dei menu di lanci dei programmi, la predisposizione a riprodurre film e musica di tutti i tipi e di tutti i formati, la possibilità di settare la risoluzione grafica dello schermo anche elevata se usato con monitor grandi, la presenza di alcuni tools di configurazione davvero agevoli da utilizzare e la disponibilità di varie versioni a seconda dei bisogni dell'utente.

Linux Mint essendo parente stretto di Ubuntu (basati entrambi su Debian), utilizza gli stessi progammi di quest'ultimo compreso il cosidetto "Package Manager" che sarebbe il repository da cui scaricare e installare i vari software.

Su Mint c'è anche la compatibilità piena con le connessioni senza fili in WiFi perchè comprende gia in se stesso tutti i driver necessari.

Linux Mint è opensource, attualmente alla versione 13 e il file ISO (immagine di un CD) si può scaricare gratis dal sito ufficiale.
Siccome poi è un software free, si può usare a scuola e a lavoro e può essere scambiato con amici e colleghi.
Per finire, siccome si può installare anche su un CD Live o su una chiavetta USB, se serve una guida (posso assicurare che è molto semplice), segnalo l'articolo su come si installa EEEbuntu sui netbook EeePc perchè si fa allo stesso modo.

Certamente si può scegliere anche la lingua italiana e, se lo provate, fatemi sapere cosa ne pensate e come vi trovate.
Download Linux Mint.
Se si preferisce, si può scaricare e installare la Linux Mint Debian Edition che ha il vantaggio di ricevere aggiornamenti automaticamente.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
4 Commenti
  • Palmino
    09 lug 2009, 00:52:00

    Ciao, io sono da sempre utente windows, dal lontano 1991. Ho installato Mint due settimane fa, su un portatile Vaio TZ. Bello e facilissimo da installare e configurare. Ha riconosciuto subito tutto, wifi compreso, tranne webcam ed internet key, riconosciute dopo l'installazione dei driver dedicati per linux. Non uso più windows. Mint è rapido, affidabile, completo: assolutamente da consigliare a tutti coloro che vogliono provare linux.

  • mauriziodaniello
    29 lug 2011, 14:48:00

    Aggiornalo subito il tuo Mint perchè adesso sono presenti tantissimi driver proprio per le chiavette internet. Per la webcam consiglio d'istallare il programma Cheese che portandosi dietro varie dipendenze e driver consentono di "resuscitare" la tua webcam nella maggioranza dei casi.
    .
    Ciao

  • Anonimo
    11 giu 2012, 00:43:00

    Ciao Claudio vorrei provare mint e volevo sapere se posso montare lìimmagine iso sulla partizione inattiva del mio pc per poter cosi avviarla in qualsiasi momento oppure devo per forza usare un cd od un usb?

  • Claudio Pomes
    11 giu 2012, 01:11:00

    con easybcd dovrebbe essere possibile http://www.navigaweb.net/2012/05/avviare-il-computer-da-immagine-iso.html