Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Vedere lo spazio occupato sul disco da ogni cartella e file

Ultimo aggiornamento:
Programmi per vedere graficamente lo spazio occupato sul disco del computer dai file su Windows
controllo spazio disco Quando si compra un pc, al suo interno c'è l'hard disk, il disco rigido su cui vengono scritti i dati e i file.
Negli ultimi anni questi hard disk hanno dimensioni sempre più grandi in termini di Gigabyte e vi entrano sempre più dati.
Resta il fatto che, sia chi possiede un pc più vecchio e chi, pur possedendo grandi e moderni dischi fissi, sta spesso davanti al computer, installando e scaricando file grossi come film o videogiochi o programmi e riempie comunque lo spazio disponibile.

Per controllare l'uso dell'hard disk, si può utilizzare il semplice tool di Windows, quando si clicca con il tasto destro dal disco locale ma quell'informazione mostra un dato pressochè inutile.
Quello che serve veramente è un tool che dia evidenza dei file più grossi e della loro posizione in modo che, se sono inutili o non utilizzati, vengano cancellati.
Il problema non è banale perchè Windows è un sistema composto da tante cartelle e molto spesso alcuni file grandi si vanno a posizionare in percorsi e sottocartelle che, una persona normale, non andrebbe mai a guardare.

In un altro post abbiamo visto come cancellare i file inutilizzati con dei programmi consigliati per risparmiare spazio sul disco, in modo automatico, mao dobbiamo precisare che tanti file grossi non vengono rilevati da questi software e bisogna trovarli ed eliminarli manualmente.
Vediamo allora i migliori software che controllano lo spazio del disco, sia quello usato che quello non usato, dando una evidenza grafica delle cartelle più grosse, dei file più pesanti e dei loro percorsi, in modo da poterli vedere immediatamente e, nel caso, cancellarli.

grafica hard disk 1) SpaceSniffer un piccolo tool portatile, che non ha bisogno di installazione, il quale basta avviare per fargli fare una scansione di tutti i file del disco fisso.
Esso evidenzia le cartelle e le sottocartelle più grandi e, facendo un doppio click su una di esse, offre tutti i dettagli sullo spazio usato.
Ci sono anche opzioni per mostrare lo spazio che non si riesce a rilevare (unknown space) e quello vuoto (free space).
L'utilità pratica dello strumento viene dalla sua grafica curata che facilita il colpo d'occhio per trovare subito i file più grandi.

2) Spyglass è uno dei tool migliori per controllare graficamente come viene usato lo spazio disco, quali sono i file più grandi ed anche per individuare i file duplicati in modo da poterli cancellare.

3) Ablessoft FolderVisualizer è invece un programma più ricco e più grosso con cui visualizzare lo spazio occupato da ogni cartella e directory del pc.
Con una scansione sul disco si analizza lo spazio visualizzando un elenco completo di file e cartelle per identificare quali dati possono essere rimossi per liberare spazio.
Le informazioni vengono visualizzate in numerosi formati tra cui grafici a torta.
Si possono vedere i primi 100 file più grossi e ci sono rappresentazioni grafiche e statistiche molto utili per un'analisi completa.
E 'in grado di analizzare sia dischi interni che hard disk esterni, incluse le penne USB.

Chart uso disco 4) OverDisk funziona in modo più approfondito ed ha ua grafica del tutto diversa.
Il grafico a torta è molto dettagliato e sembra sezionare il vero hard disk.
Si mettono così in evidenza le cartelle e le sottocartelle più grandi per trovare quali file hanno dimensioni maggiori.
Lo scopo è sempre quello di vedere come viene usato il disco fisso e quanto spazio rimane a disposizione per caricare nuovi files.
Tra le informazioni statistiche, molto numerose, c'è anche quella che dà informazioni sui cluster del disco, la loro dimensione e la loro implicazione nello spazio usato o no dell'hard drive.
Altre funzioni poi permettono di fare ricerche con diversi filtri, evidenziando i fil più grandi, quelli con i percorsi o i nomi più lunghi, le cartelle con più files dentro, e tanto altro.

5) Disk Sorter permette di visualizzare i file e le cartelle in modo grafico e vedere la lista di tutti gli elementi classificati per varie categorie.
Grazie ai filtri è semplice visualizzare solo determinati tipi di file, ad esempio solo quelli che sono tra i 100 MB e 1 GB di dimensione, oppure quelli .exe o quelli che non sono stati mai usati per due o più anni.

6) JDiskReport è un software finalizzato a vedere dei report visuali circa l'utilizzo del proprio hard disk e sulle singole cartelle ed è molto utile per verificare se vi sono file molto grandi che occupano spazio.

7) Xinorbis anche è un programma molto valido che offre dei grafici per verificare l'uso del disco e lo spazio utilizzato da singoli file e cartelle.

8) TreeSize è un semplice programma che permette di visualizzare graficamente lo spazio occupato da ogni cartella.

9) RidNacs è un tool che aggiunge la voce di visualizzazione dello spazio disco al menu di opzioni del tasto destro del mouse.
L'indicazione grafica dello spazio occupato da ogni singolo file è molto utile a scoprire quali sono i file più grossi.

10) HD Analyzer di TweakNow è un ottimo programma per vedere lo spazio occupato sull'hard disk ed analizzarlo graficamente.Visualizzare lo spazio occupato da ogni cartella e hard disk del pc.
Si possono raggruppare i file in base al tipo e vedere, ad esempio, quanto spazio occupano le immagini, i video, la musica e cosi via.

11) WinDirStat è un comodissimo strumento per vedere lo spazio occupato dai file e dalle cartelle ed analizzarne la distribuzione in modalità grafica ad albero.

12) WizTree è un visualizzatore grafico dello spazio occupato sul disco (o partizioni NTFS) da file e cartelle su un pc Windows ed è perfetto per riconoscere immediatamente quali sono i più grossi.

13) Altri programmi e tool Windows per scoprire lo spazio occupato sull'hard disk e cercare file recenti e grossi, sono in un'altra pagina.

Per finire ricordo che, per una buona manutenzione del disco fisso è molto utile usare i tool di deframmentazione, diversi e più efficenti di quello fornito da Windows.

In un altro articolo abbiamo visto i migliori strumenti per il controllo di performance e di prestazioni di un hard disk.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • andryk
    27/4/17

    Ciao Claudio. Ti chiedo gentilmente un consiglio.

    Ho spostato su un Hdd esterno tutti i dati da salvare prima di reinstallare il S.O. ma sul notebook di mia nipote (Windows 8.1) anche se ho eliminato i punti di ripristino e svuotato il cestino, c'è ancora molto spazio occupato:

    Unità C Capacità 440 GB
    Spazio utilizzato 284 GB
    Spazio disponibile 156 GB

    Io ho controllato bene e mi sembra che non ci sia più niente da salvare, probabilmente saranno solo file spazzatura, programmi installati etc, ma non essendo pratico né con i notebook né con Windows 8, per essere sicuro di non perdere niente vorrei usare un programma che mi permetta di “radiografare” il notebook e controllare se da qualche parte sono rimasti file da recuperare, anche di dimensioni non troppo grandi, magari suddivisi per genere (video, musica e immagini).

    Fra i programmo indicati in questo articolo ce n’è uno da preferire, che fa al mio caso, o puoi consigliarmi altro? Grazie!

  • Claudio Pomes
    27/4/17

    sono tutti buoni, io uso windirstat