Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Cambiare font, colori e pulsanti delle finestre e sulle barre menu in Windows

Ultimo aggiornamento:
cambiare aspetto Windows Tutto si può personalizzare su Windows, dal tema grafico, alle icone, ai colori, alle barre menu.
Ci sono cose che si possono cambiare usando le opzioni stesse di Windows mentre altre volte si deve ricorrere a programmi esterni.
La modifica dei titoli e dei font nelle finestre di Windows sono sempre stati personalizzabili fin dalla prima versione Windows 95 e si può ancora fare in Windows 7.
A quelli che non si accontentano della sola possibilità di cambiare colori e sfondi del desktop, vengono in soccorso alcuni tool in grado di modificare la trasparenza ed il design dei menu del sistema e delle finestre.
Inoltre è anche possibile aggiungere nuovi pulsanti alle finestre cosi da poterle, ad esempio, spostare con un click.
Vediamo allora come cambiare la grafica delle barre menu e delle finestre in WIndows 7, Xp e Vista.

LEGGI ANCHE: Come cambiare font in Windows 10 su finestre, menu e icone

1) Prima di tutto guardiamo lo strumento di personalizzazione interno a Windows, quello a cui si accede cliccando col tasto destro sullo sfondo del desktop e premendo su Personalizza.
In Windows 7, nella finestra che appare, premere su "Colore Finestre" sotto l'elenco dei temi.
In Windows XP bisogna invece andare alla scheda "Aspetto".
Da qui si può scegliere una delle combinazioni di colore predefinite per cambiare il colore delle finestre ma, premendo, sul pulsante "Avanzate", sia su Xp che su Windows 7, si accede alle impostazioni avanzate.
Dal menu a tendina si può modificare il colore dei bordi delle finestre e di ogni singola barra menu e pulsante.
Per ciascun elemento si può cambiare il colore, il colore del carattere, la dimensione ed il font e si può sempre vedere una anteprima della modifica.
Una volta fatto, basta premere su Applica e visualizzare il nuovo tema grafico.

Se, dopo aver giocato con i colori, si vuol tornare alle impostazioni originali, si può applicare uno dei temi predefiniti dal menu principale di personalizzazione.

Ricordo, da altri articoli, che si possono scaricare ed applicare differenti temi su Windows XP e temi su Windows 7 per personalizzare la grafica.

2) Chameleon Window Manager è una utility gratuita che aggiunge nuovi pulsanti personalizzati sulla barra del titolo delle finestre.
Questi pulsanti possono essere molto utili perchè permettono di spostare e allineare rapidamente una finestra a sinistra o a destra dello schermo, impostare una percentuale di trasparenza, farla rimanere sempre in primo piano e minimizzarla sulla barra delle applicazioni o sulla taskbar.

Con questo strumento si può quindi, tra le altre cose, attivare l'effetto chiamato AeroSnap, senza trascinare la finestra a destra e sinistra ma semplicemente cliccando un pulsante.
Tutti questi pulsanti possono essere modificati dal menu di configurazione del programma.

3) MooO TransparentMenu aggiunge due funzionalità per i menu del sistema operativo Windows che, altrimenti, non esisterebbero.
Questo software gratuito aggiunge opzioni per modificare la trasparenza e il design (l'aspetto grafico) dei menu di Windows, quelli che appaiono premendo col tasto destro del mouse.
Il programma è gestibile dall'icona visibile in basso a destra, vicino l'orologio.
Ci sono circa venti temi diversi tra cui scegliere e diverse combinazioni di colori.
Moo0 TransparentMenu deve però rimanere sempre in esecuzione in background (occupa circa 15 MB di memoria) e lo si può avviare con il sistema operativo.
Transparent Menu non aggiunge alcuna nuova funzionalità, è puramente un programma per personalizzare la grafica.

4) Un altro programma gratis è Moo0 WindowMenuPlus che aggiunge diverse opzioni a tutte le finestre di Windows.
Tutti i pulsanti sono disponibili premendo col tasto destro del mouse sul titolo di una finestra.
Senza elencarle tutte, diciamo quelle più rilevanti:
- Tenere un finestra sempre in primo piano;
- Spostamento finestre a destra, sinistra, al centro, in basso o in alto sullo schermo;
- Massimizzare la finestra verticalmente, orizzontalmente e in altre direzioni.
- Modificare la trasparenza della finestra
- Terminare e chiudere il processo responsabile per la finestra;
- Liberare memoria;
- Pulsante per iconizzare.

5) Di un altro programma per aggiungere pulsanti sulle finestre Windows, si parla in un altro articolo.

6) Con alcuni tool si può cambiare la colorazione e la trasparenza delle finestre Windows in modo automatico.

Tutti questi programmi dovrebbero funzionare senza problemi su Windows Xp, Vista e Windows 7, sono gratuiti e fanno quello che devono, con semplicità.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)