Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

router port forwardingAggiornato il 29 Ottobre 2010

Il Port forwarding rimane un concetto oscuro per molti utenti ed anche i più esperti possono avere difficoltà se non hanno studiato concetti di rete informatica.
Molto sinteticamente per port forwarding si intende quella operazione per cui si impone il trasferimento di dati da un computer ad un altro aprendo una specifica porta del router.

Premettiamo subito che se si dispone di un collegamento diretto con il modem ADSL a banda larga e non si possiede un router a casa, non ci si deve preoccupare del Port Forwarding.
Questa operazione serve soltanto quando richiamata da guide specifiche per l'uso di programmi con BitTorrent, come VNC o altri metodi per trasmettere o ricevere dati dall'esterno.

Le opzioni per configurare una porta per uno specifico programma sono nel pannello di configurazione del router tuttavia, nel caso in cui si trovassero difficoltà, si può usare un programma sostitutivo, forse più intuitivo e semplice.

Simple Port Forwarding è un tool gratuito che consente di amministrare un router, qualsiasi sia la marca, per impostare, facilmente, in modo automatico un port forwarding.
Quindi, per coloro che non sanno cosa sia e per chi cerca un metodo semplice di fare questa trasmissione di dati per una porta specifica, si può suggerire l'uso di questo tool per Windows (Win 7, Vista e Xp).

L'interfaccia principale del programma è piuttosto intuitiva anche se in inglese.
Grazie ad una base di dati preconfigurata, sono gia memorizzate le impostazioni di port forwarding per tante applicazioni conosciute e popolari e per il supporto a oltre 600 modelli di router di tutte le marche.
Il programma inoltre permette di creare nuove configurazioni e salvarle.
Ci sono altre funzionalità che però si possono utilizzare solo comprando la versione completa.

Per prima cosa si deve selezionare il router dalla lista, senza dover configurare alcuna impostazione manualmente.
Una volta che il router viene selezionato dalla lista, si può rapidamente iniziare con il port forwarding.
Sotto il menu File, cliccare su Add Port (Aggiungi porta) e, nella finestra che appare, inserire il nome, il tipo (UDP / TCP), l'intervallo di porte da aprire e l'indirizzo IP Address.
Alla fine, fare clic su Add per aggiungere la regola e vederla nella lista dell'interfaccia principale.
Premendo il tasto View / Remove Ports si possono visualizzare / rimuovere tutte le porte attualmente attive
Si possono anche fare test di port forwarding cosi da risolvere eventuali problemi di comunicazione sui programmi.
Dal menu Strumenti è possibile aggiornare il database che contiene i vari modelli di router supportati che comprende attualmente diverse marche e tipologie quali, ad esempio, i D-Link, Linksys, NetGear e diversi altri.

In sostanza è un ottimo programma per coloro che hanno difficoltà a creare regole di inoltro porta e necessità di configurare la comunicazione di specifici programmi sul proprio router.

Un alrto programma per gestire il port forwarding e l'apertura delle porte è Smart Port Forwarding, gratuito.
Con questo piccolo tool è possibile creare regole personalizzate sul router e diventa davvero facile reindirizzare le connessioni di ciascuna applicazione, su indirizzi ip e porte specifiche.
Funzione per tutti i router o, almeno, dovrebbe


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Un Commento
  • Anonimo
    14 mar 2011, 23:10:00

    qualcuno può aiutarmi a risolvere il seguente problema?

    ho un router sitecom ed un portatile con xp, e quando uso skype dopo poco si perde la connessione con l'interlocutore.
    ho creato un ip statico come consigliato da supporto tecnico sitecom, ma i risultati sono pessimi anche perchè non so bene dove cercare le porte di configurazione router.

    grazie in anticipo