Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come rendere ogni Smartphone più semplice da usare e leggere

Aggiornato il:

Come rendere più semplice l'uso dello smartphone Android e di un iPhone, ingrandendo testo, icone, pulsanti e con le opzioni di accessibilità

rendere facile smartphone Gli smartphone moderni, sia quelli con sistema Android come il Samsung Galaxy o Huawei, sia gli iPhone, migliorano ogni anno con nuove funzionalità e possibilità di personalizzazione, ma hanno il difetto di dare per scontato che le persone siano capaci ad usarli con destrezza. La verità, invece, è che molti non sanno bene come usare le impostazioni e gli strumenti interni di un telefono, non sanno che si possono installare app alternative rispetto quelle preinstallate e, sopratutto, possono avere difficoltà a leggere le scritte piccole sugli schermi touchscreen.
Per chi ha bisogno di configurare il telefono nuovo alla madre inesperta, per chi ha problemi di vista e per chi sta cercando di rendere più leggibile e meno confuso lo schermo del telefono, vediamo qui una guida sintetica su come rendere ogni smartphone più semplice, sia Android che iPhone, usando le opzioni di accessibilità e alcune impostazioni interne per ingrandire testo, icone e pulsanti.

Come rendere Android più facile da usare

Le opzioni di Android per rendere lo smartphone più semplice potrebbero variare in base alla marca e al modello del telefono, e mentre la guida si basa su Android 9, quelle descritte dovrebbero comunque essere incluse in ogni smartphone.
Prima di tutto, su alcuni smartphone come i Samsung e Huawei, è disponibile la modalità semplice o modalità semplificata che cambia la schermata iniziale del telefono con grandi pulsanti per avviare le applicazioni principali ossia Telefono, Messaggi, Rubrica, Fotocamera, Galleria, l'orologio e poi la possibilità di aggiungere anche altre applicazioni. La modalità semplificata (provata su Huawei) ingrandisce anche il testo scritto su tutte le applicazioni, quindi permette anche di facilitare la lettura.

Se manca l'opzione della modalità semplice oppure se si volesse comunque mantenere l'interfaccia normale di Android, allora è possibile comunque ingrandire il testo andando in Impostazioni > Schermo > Dimensioni testo e display. Si troveranno quindi due cursori per ingrandire o diminuire la dimensione solo del testo o anche quello di tutto il resto (come icone, menu e finestre di dialogo).

In Impostazioni di Android si troverà anche un menù con le opzioni di accessibilità che permette di attivare molte funzioni utili a chi ha qualche problema di vista, come ad esempio la lettura dello schermo (TalkBack), i comandi vocali, le opzioni di sintesi vocale, la funzione Seleziona per ascoltare, la correzione del colore, attivare le didascalie o sottotitoli, l'inversione dei colori, il testo ad alto contrasto e molto altro. Questi strumenti richiedono un po 'di tempo per abituarsi, ma dopo un breve periodo di regolazione possono fare davvero la differenza per chi ha difficoltà a vedere lo schermo correttamente. L'opzione del tocco ingrandimento permette poi di ingrandire lo schermo quando serve, facendo tre tocchi col dito in un punto.

Sempre nelle Impostazioni di assistenza intelligente o anche in in Display si dovrebbero trovare opzioni che facilitano l'uso dello smartphone in alcune situazioni, come la modalità guanti da usare d'inverno oppure l'interfaccia utente con una mano, per poter arrivare in ogni parte dello schermo usando il pollice quando si tiene il telefono con una sola mano.

In alcuni smartphone è anche presente l'opzione dell'Assistive Touch o menù Veloce (come lo chiama Huawei) che fa comparire sullo schermo un cerchio da posizionare e spostare come si vuole, che si può premere in qualsiasi momento e da qualsiasi app. Il menù veloce ha funzioni diverse a seconda del tipo di telefono. Su Huawei permette di tornare indietro, vedere le app recenti o tornare alla schermata Home. In ogni caso, è possibile anche installare un'app come Assistive Touch per Android, molto completa.

Molto utile può essere anche l'opzione per far colorare in modo diverso il led di notifica, di solito in Impostazioni > Notifica. In un altro articolo abbiamo visto alcune app per migliorare le notifiche su Android, anche con la notifica che illumina il Flash della fotocamera, utile per chi non ci sente bene.

Ovviamente, poi, c'è anche l'assistente vocale di Android che permette di comandare il telefono con la voce e che si può richiamare in qualsiasi momento dicendo le parole Ok Google. Abbiamo visto in un altro articolo i principali comandi vocali per Comandi vocali per telefonare, leggere SMS e notifiche a voce, utili sopratutto quando si sta in macchina.

Infine, vale la pena di segnalare alcuni launcher Android che è possibile installare per sostituire la schermata principale con una più semplice. Abbiamo visto in diversi articoli i migliori launcher per Android tra i quali è molto valido Square Home, che richiama la vecchia grafica dei Windows Phone con i pulsanti grandi, oppure il launcher che semplifica Android, Simple Launcher, ideale per i meno esperti, con icone grandi e testo chiaramente leggibile, gratis e senza pubblicità. Un altro launcher da considerare è quello che trasforma Android in un telefono per anziani, un po' brutto da vedere ma molto efficace.

LEGGI ANCHE: Come rendere Android fluido e rapido

Semplificare l'uso dell'iPhone

Purtroppo su iPhone le app esterne non possono aggiungere funzionalità per semplificare l'uso dello smartphone come avviene su Android, a causa delle restrizioni e dei permessi del sistema oeprativo, quindi si può solo cercare di rendere l'iPhone più facile da usare usando le Impostazioni su iOS. Dalle Impostazioni, andare su Generali e poi su Accessibilità per trovare le opzioni di semplificazione assistenza. Si può quindi ingrandire il testo e regolare le dimensioni delle scritte nella maggior parte delle app. È anche possibile utilizzare i pulsanti per leggere tutto in Grassetto e per aumentare il contrasto in modo da rendere il testo più leggibile.

Per leggere con voce parlata lo schermo su iPhone ci sono tre opzioni simili tra cui scegliere nel menu Accessibilità. Si può attivare il VoiceOver per sentire a voce tutto quello che compare sullo schermo inclusi menu, finestre di dialogo e così via, con impostazioni per regolare la velocità e la tonalità di pronuncia. Ci sono poi le opzioni per leggere solo il testo quando è evidenziato oppure quella per leggere il testo sullo schermo solo quando si scorre verso il basso usando due dita, dall'alto. Anche per queste opzioni la velocità di risposta può essere regolata a piacere.

Tornando al menu Accessibilità, lo Zoom è perfetto per vedere più da vicino cosa appare sullo schermo. Dopo averlo abilitato, si può usare lo zoom su iPhone toccando due volte con tre dita per ingrandire e poi trascinare il dito, sempre con tre dita, per spostare lo zoom. Nelle opzioni si può regolare il livello massimo di zoom.

Per chi ha difficoltà o trova scomodo l'uso del touchscreen, iOS ha un altro set di opzioni di Accessibilità per attivare la modalità AssistiveTouch che fa comparire la figura di una palla sullo schermo da toccare per arrivare un po' in tutte le schermate del telefono, comprese anche le notifiche, il centro di controllo e la schermata iniziale. La bolla dell'AssistiveTouch si può configurare per lanciare Siri con un doppio tocco, per accedere alle notifiche con un tocco prolungato e con altre azioni e gesti personalizzati.
Tra le altre opzioni di Accebbilità, una particolarmente utile è quella del Flash alert, che illumina il LED della fotocamera quando si riceve una notifica, utile per non dover fare affidamento soltanto sulle notifiche sonore.

Da non dimenticare, infine, che su iPhone è presente un assistente vocale evoluto e buono come quello di Google, che si può richiamare dicendo le parole Hey Siri, utile per controllare il telefono con la voce. Da Impostazioni, toccare su Siri per attivarlo in modo da poterlo chiamare in qualsiasi momento, anche dalla schermata di blocco. Siri è in grado di effettuare chiamate, inviare messaggi, avviare app, aggiungere promemoria al calendario, ottenere indicazioni stradali, e molto altro che abbiamo descritto nella guida ai comandi vocali per Siri.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy