Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come Ripristinare impostazioni predefinite (e dati) su iPhone e iPad

Aggiornato il:

Come ripristinare l'iPhone o l'iPad alle impostazioni predefinite senza cancellare nessun dato o app oppure con l'opzione "Inizializza"

ripristino impostazioni iphone L'iPhone funziona generalmente bene, senza richiedere interventi da parte dell'utente, se non per mantenere memoria libera. Anche se Apple ha reso le cose semplici (anche bloccando molte possibilità di personalizzazione), può capitare di ritrovarsi con un'app che non si aggiorna, con il volume azzerato, con mancate notifiche e con difficoltà a accedere a internet in Wifi o tramite connessione dati. Inoltre è possibile che ancora che vi siano malfunzionamenti di vario tipo, con l'iPhone che si spegne da solo oppure che non si carica, oppure che si blocca.
In tutti questi casi o anche solo quando è stata cambiata un'opzione che non si ricorda più dove si trova, è sempre possibile fare un reset delle impostazioni per cancellare tutti i dati oppure soltanto per ripristinare le impostazioni predefinite come erano quando l'iPhone era nuovo, senza eliminare nessuna foto e nessuna app.

LEGGI ANCHE: Ripristino iPhone morto, se non si accende più o non carica la batteria

Opzioni di ripristino iPhone

Le opzioni di ripristino dell'iPhone e dell'iPad di trovano sotto l'app Impostazioni, dove scorrere in basso fino a trovare la voce Generali. Toccare Generali e poi scorrere ancora in basso per trovare il tasto Ripristina che si può premere senza problemi.
A questo punto sono disponibili varie opzioni da scegliere a seconda dei casi:

  1. Ripristina tutte le impostazioni: potrebbe essere l'opzione che ci serve in questo caso, per riportare tutte le impostazioni modificate su iPhone o iPad ai valori predefiniti. Vengono quindi resettate le scelte personalizzate sulle suonerie, i volumi audio, le connessioni Wifi e bluetooth, la scelta dello sfondo e la luminosità dello schermo, le impostazioni di notifiche e aggiornamento delle app, le impostazioni di privacy. Questo reset, comunque, non cancella nessuna foto o video e nemmeno rimuove le app installate.
  2. Inizializza contenuto e impostazioni: questo è il reset di fabbrica dell'iPhone, che cancella tutta la memoria, dalle app alle foto, ripristinando anche le impostazioni e riportando l'iPhone o l'iPad come nuovo.
    Si tratta dell'impostazione da usare prima di vendere un iPhone oppure quando anche se il reset delle impostazioni non è bastato a risolvere un problema di funzionamento.
  3. Ripristino impostazioni di rete è l'opzione da usare se i problemi riguardano soltanto la rete e la connessione internet, per resettare la configurazione del Wifi, le password e la rete cellulare.
  4. Ripristino dizionario tastiera, rimuove le parole personalizzate aggiunte al dizionario personalizzate del suggerimento automatico della tastiera.
  5. Ripristino schermo iniziale : riporta la schermata iniziale del tuo iPhone o iPad allo stato predefinito.
  6. Ripristina posizione e privacy : reimposta tutte le impostazioni sulla privacy e fa in modo che le app interrompano i servizi di geolocalizzazione rilevando la posizione. Questo vale fino a quando non si concedono di nuovo le autorizzazioni.

Ripristino delle impostazioni predefinite del proprio iPhone o iPad

Come spiegato al punto precedente, per ripristinare le impostazioni predefinite si può scegliere se usare l'opzione 1, quella del ripristino impostazioni oppure l'opzione 2, quella che inizializza l'iPhone.
Mentre l'opzione 1 non cancella nulla nella memoria del telefono, la 2, invece, cancella il contenuto e la parola Inizializzare significa proprio eliminare tutti i dati e le impostazioni personalizzate.
Prima di fare questo ripristino di fabbrica, l'iPhone e l'iPad chiedono se fare un backup su iCloud, che è utile e vantaggioso per poter salvare la rubrica e le foto.
Dato, però, che lo spazio gratuito in iCloud è limitato a 5 GB, se non si ha un piano in abbonamento converrà prima tornare indietro e salvare le foto in un cloud diverso, come Google Foto con backup illimitato. Se non si vuole fare il backup, allora si può scegliere l'opzione per cancellare tutto senza backup. Se si vuol fare il backup in iCloud, assicurarsi invece che l'iPhone sia connesso a una rete wifi ed attendere il completamento. In ogni caso, prima di cancellare tutto, l'iPhone chiede la password di accesso all'iPhone. iOS chiede una seconda volta se si vuol davvero cancellare tutto e fare il reset di fabbrica e si dovrà inserire, questa volta, la password dell'account Apple.

Quando il ripristino è finalizzato e concluso, l'iPhone o l'iPad si avvia come fosse nuovo, come fosse stato appena acquistato.

C'è anche un altro modo di fare il ripristino dell'iPhone, collegando il telefono al PC oppure usando una combinazione di tasti utile a fare l'hard reset se l'iPhone fosse bloccato.
Abbiamo parlato di questo nella guida su come fare il reset di fabbrica di iPhone e iPad cancellando e ripristinando i dati.

LEGGI ANCHE: Come risolvere problemi col WiFi su iPhone

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy