Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Come trasferire foto da iPhone al PC

Aggiornato il:
guida completa come trasferire le foto dal nostro iPhone al PC in maniera semplice e veloce
trasferire foto Fare le foto con lo smartphone è molto comodo, intanto perché con un iPhone si ottengono delle belle foto, poi perché il telefono è sempre a portata di mano in tasca o in borsa quindi possiamo scattare subito in pochi secondi.
L'unico problema è che le fotografie e le immagini ricevute via chat o via Facebook occupano spazio nella memoria che, prima o poi, si riempie fino ad esaurirsi.
Qualsiasi telefono si utilizza, anche fosse il più costoso e con la memoria interna più grande, bisogna sempre scaricare le foto da qualche parte, in modo da poterle conservare al sicuro, liberare la memoria e poterne fare di nuove.
Per scaricare le foto del cellulare ci sono, oggi varie modalità : trasferire le immagini su un computer via cavo, caricarle online su uno spazio cloud oppure utilizzare app di sincronizzazione WiFi.
Di seguito vi mostriamo tutti i metodi che possiamo utilizzare per scaricare e trasferire le foto da un iPhone su un PC.

LEGGI ANCHE: Copiare foto da Android e iPhone a PC in wifi con Windows 10

1) Trasferire foto da iPhone a PC via cavo

Chi ha un iPhone può scaricare le foto dal telefono e salvarle sul computer sia utilizzando Windows 10 sia usando il programma iTunes per PC in maniera semplice e molto veloce.
Da Windows 10 possiamo accedere subito alla memoria interna dell'iPhone collegando il telefono via cavo USB, aprendo Esplora file -> Questo PC e cliccando sul dispositivo Apple iPhone, che comparirà nella sezione Dispositivi e unità.
Esplora file

Facciamo doppio clic sull'icona per aprire la memoria interna dell'iPhone, quindi portiamoci nella cartella Internal Storage -> DCIM -> 100Apple per visualizzare subito tutte le foto scattate con l'iPhone, così da poterle copiare sul disco del computer.
Se vogliamo evitare di aprire la cartella, possiamo anche fare clic col tasto destro del mouse sull'icona dell'iPhone e usare l'opzione Importa immagini e video, così salvare nella cartella scelta tutte le nuove foto ed i video presenti sul dispositivo Apple.
Nel caso in cui il PC non vedesse subito l'iPhone, conviene scaricare e installare prima iTunes (così da installare eventuali driver mancanti), quindi riprovare come visto qui sopra.
In alternativa possiamo utilizzare iTunes per traferire le foto: colleghiamo l'iPhone al PC con il cavo USB di ricarica, tocchiamo sullo schermo dell'iPhone per autorizzare il computer, apriamo iTunes e facciamo clic in alto sul simbolo del telefono per aprire le impostazioni dell'iPhone.
iTunes

Si aprirà ora una scheda dell'iPhone con l'indicazione dello stato della batteria, l'eventuale aggiornamento di iOS da scaricare e lo spazio libero sulla memoria.
Per trasferire le foto possiamo utilizzare la voce Sincronizza ora presente in basso per avviare la sincronizzazione (ossia tutto il contenuto dell'iPhone verrà riversato sul computer).
Altrimenti possiamo sempre aprire il menu Foto presente nella barra di sinistra (sotto la sezione iPhone di...) per visualizzare le foto scattate e salvarle sul PC.
Possiamo anche rendere la sincronizzazione automatica aprendo le impostazioni di iPhone (come visto qui in alto) e attivando le voci Sincronizza automaticamente quando iPhone è collegato e Sincroizza iPhone via WiFi.

2) Trasferire foto da iPhone a PC via iCloud

Altro metodo molto efficace per trasferire le foto dell'iPhone sul computer è sfruttare iCloud, ossia lo spazio virtuale su Internet con cui i dispositivi Apple si sincronizzano automaticamente quando sono in WiFi.
Prima di tutto attiviamo iCloud sul nostro iPhone: apriamo l'app Impostazioni e facciamo clic sul menu dell'ID Apple (di solito il primo in alto).
a questo punto inseriamo le credenziali d'accesso per il nostro account Apple e, una volta ottenuto l'accesso, facciamo clic su iCloud tra le varie voci presenti.
Per sincronizzare tutte le foto assicuriamoci che accanto all'app Foto sia presente , altrimenti fai clic su di esso e attiva la funzionalità facendo clic su Foto di iCloud.
iCloud

 Una volta attivato questo tipo di backup delle foto, assicuriamoci di connetterci ad una rete WiFi con l'iPhone per poter sincronizzare il dispositivo.
Al termine portiamoci su un PC con Windows e scarichiamo il client di iCloud, disponibile come programma a parte da qui -> iCloud per Windows.
Dopo averlo installato sul computer facciamo clic sulla sua icona e aggiungiamo l'account di Apple utilizzato in precedenza anche su iPhone; per sincronizzare correttamente le foto assicuriamoci che sia attiva la voce Foto sulla finestra di configurazione.
Foto

Ora avremo accesso a tutte le foto tramite il client stesso oppure facendo clic sull'icona di iCloud, con una cartella sincronizzata presente sul PC con tutte le ultime foto.

3) App per trasferire foto (anche in WiFi)

Dopo aver visto come trasferire le foto tramite i metodi ufficiali supportati da Apple, in questa parte della guida ti mostrerò invece le migliori app con cui trasferire le foto da iPhone a PC, anche senza utilizzare il cavo (ossia in WiFi).

- Photo Transfer App: app molto semplice ed efficace per trasferire le foto dal dispositivo al PC (e viceversa) utilizzando un semplice sito Web per la sincronizzazione.
- Simple Transfer: altra app molto semplice e utile per trasferire le foto, rileva automaticamente i PC e gli altri dispositivi dove poter salvare le foto in WiFi.
- WiFi Photo Transfer: comoda app per trasferire le foto su qualsiasi PC o Mac, basterà inserire l'indirizzo IP fornito per accedere alla memoria interna.
- Trasferimento di Dati e Foto: app completa per trasferire foto e altri dati dell'iPhone su qualsiasi PC, con un sistema di accesso e sincronizzazione alla portata di tutti.

Se iCloud non ci soddisfa e vogliamo avere più spazio per le nostre foto, consigliamo di installare una delle altre app per sincronizzare le foto via Cloud, ossia:

- Google Foto: spazio d'archiviazione infinito per la qualità predefinita e piena sincronizzazione con l'account Google.
- Amazon Photos: servizio legato ad Amazon Prime con una buona capacità e ottimo sistema di gestione delle foto online.
- Microsoft OneDrive: se utilizziamo spesso gli account Microsoft questa è l'app ideale, visto che si sincronizza in automatico con il client incluso in Windows 10.
- Dropbox: app capostipite del cloud e delle foto salvate automaticamente online, oggi offre poco spazio ma possiamo aumentare la capienza in pochi e semplici passi.
- Mega: grande app per salvare le foto sullo spazio cloud offerto da Mega, con cifratura avanzata e spazio fino a 50 GB.

LEGGI ANCHE: Trasferire le foto da Android e iPhone su PC in wifi con Photosync

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy