Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Controllare il livello d’inchiostro della stampante

Aggiornato il:
Tutti i modi per controllare il livello d'inchiostro della stampante dal PC per sapere quando cambiare le cartucce
Livello d’inchiostro della stampante Avere una stampante a getto d'inchiostro in casa permetterà di risparmiare molto, in particolare se non effettuiamo un gran numero di stampe ogni mese (con una cartuccia standard dovremmo essere in grado di stampare 10-15 fogli al mese per 4-6 mesi, in base alla cartuccia utilizzata).
Ma l'inchiostro nella stampante potrebbe terminare quando meno te l'aspetti: i fogli iniziano a sbiadire piano piano fino a comparire completamente bianchi, in particolare se stampiamo in bianco e nero.
Come fare quindi per controllare in anticipo il livello d’inchiostro della stampante dal PC?
In questa guida vedremo insieme tutti i metodi che è possibile installare sul computer per controllare il livello d’inchiostro della stampante.
In questo modo eviteremo di rimanere senza inchiostro quando dobbiamo stampare documenti importanti ed a cambiare le carteucce per tempo.

Tutti i metodi, inclusi i programmi e i tool segnalati qui in basso, funzionano esclusivamente se la stampante è accesa.
Il sistema via web può anche funzionare senza aver installato un driver sul PC, visto che le informazioni vengono offerte tramite una pagina Web accessibile in locale dagli altri PC.
Se invece utilizziamo i menu di Windows o i programmi dedicati dovremo installare i driver della stampante, altrimenti non sarà possibile comunicare correttamente con la stampante e ottenere così il livello d'inchiostro stimato.

LEGGI ANCHE -> Installare una stampante su PC con Windows e risolvere problemi di driver

1) Controllo livello d'inchiostro da Windows

Su alcune stampanti il controllo del livello dell'inchiostro è possibile direttamente dalle proprietà della stampante, così come visibile in Windows, senza dover per forza di cose utilizzare il tool dedicato incluso insieme alla stampante.
Quindi prima di installare qualsiasi cosa facciamo clic su menu Start in basso a sinistra, cerchiamo il Pannello di controllo e, tra le tante voci, selezioniamo Hardware e suoni -> Dispositivi e stampanti.
Una volta aperta la nuova finestra facciamo clic destro sulla stampante in questione e in seguito sulla voce Proprietà stampante.
Menu Proprietà stampante

Si aprirà un'altra finestra e, se il driver lo permette, verrà visualizzato il livello d'inchiostro della stampante in uno dei tab offerti; la procedura è adatta a qualsiasi versione di Windows ancora supportata (da Windows 7 fino a Windows 10).
Se abbiamo Windows 10 possiamo anche aprire la nuova finestra delle impostazioni cercando nel menu Start Stampanti e aprendo la voce Stampanti e scanner; una volta aperta la finestra selezioniamo la stampante desiderata, facciamo clic sulla voce Gestisci e successivamente sulla voce Proprietà stampante.
Menu Proprietà stampante Windows 10

Entrambi i metodi funzionano particolarmente bene con le stampanti connesse via USB, mentre è più difficile che venga offerta questa possibilità quando la stampante è connessa tramite rete (LAN o WiFi).
Se non vediamo alcun tab o menu dedicato ai livelli d'inchiostro direttamente dentro Windows, dovremo utilizzare gli altri metodi descritti in basso per controllare il livello di tutti gli inchiostri.

2) Pagina Web della stampante

Se la stampante è collegata tramite cavo Ethernet al modem/router o tramite connessione senza fili (WiFi), la stessa stampante potrebbe offrire un menu di configurazione raggiungibile tramite un qualsiasi browser (Chrome o Edge), è sufficiente inserire l'indirizzo IP della stampante.
Nel caso in cui non conoscessimo l'IP della stampante, portiamoci nel browser sull'indirizzo 192.168.1.1 (quello predefinito del modem/router, controlliamo che sia lo stesso sulla nostra rete), effettuiamo l'accesso (di default admin/admin) e controlliamo gli IP dei dispositivi connessi alla rete, dovremmo così trovare l'IP della stampante senza troppi problemi.

LEGGI ANCHE -> Trovare l'indirizzo IP del Router di casa

Ora che sappiamo l'IP della stampante inseriamolo nella barra degli indirizzi del nostro browser preferito: se non abbiamo impostato protezioni o codici, dovremmo subito vedere il pannello di controllo offerto dalla stampante, con un menu dedicato ai livelli d'inchiostro.
Sito controllo stampante

Facendo clic sul menu dedicato avremo accesso anche ad altre utili informazioni sulla cartuccia, sulla sua capienza e sul tipo (se compatibile, rigenerata o originale).
Ovviamente le informazioni fornite cambiano in base al tipo di stampante in possesso, ma accedendo al servizio Web della stessa potremo controllare i livelli dell'inchiostro da qualsiasi PC, con qualsiasi sistema operativo (quindi anche Mac e Linux) senza dover occuparsi di installare per forza un software di gestione della stampante, che spesso portano con sé programmi inutili o che si pongono in autoavvio rallentando dopo un po' di tempo il PC.

3) Tool dedicati dei produttori

Il metodo sicuramente valido per controllare il livello d’inchiostro su qualsiasi stampante è utilizzare i programmi offerti dai produttori insieme al dispositivo.
Oltre al driver quindi dovremo installare il software di gestione, che varia da stampante a stampante.
I tool possono essere scaricati utilizzando uno dei seguenti link (scegliamo in base al modello di stampante in nostro possesso):

- HP
- Epson
- Canon
- Brother
- Lexmark
- Toshiba
- Xerox

Inseriamo il nome della stampante o il numero di modello nei campi offerti nelle pagine di supporto, così da poter scaricare il software più aggiornato (insieme al driver, nel caso non avessimo ancora installato la stampante).
Ora sarà sufficiente accendere la stampante ed installare il tool offerto dal produttore; al termine avviamo il programma e facciamo clic sulla voce o sul menu che riguarda il livello d'inchiostro.
Su alcune stampanti il livello d'inchiostro sarà mostrato subito nella finestra del tool.
Programma gestione stampante

Su altri tool o con altre stampanti potrebbe essere necessario aprire un menu o cliccare su una voce (Livelli inchiostro o Ink Level) per poter mostrare quanto inchiostro ci rimane prima di stampare pagine in bianco. 
L'utilizzo del tool dedicato offre maggior controllo sulle funzionalità della stampante, non è un caso che è attualmente il metodo più indicato per controllare il livello d’inchiostro della stampante dal PC.

LEGGI ANCHE: Risparmiare inchiostro e cartucce della stampante

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy