Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Come scaricare Linux e creare Live CD o chiavetta USB su Windows

Aggiornato il:
scaricare e installare Linux usando una chiavetta USB o un CD d'installazione su PC
Scaricare Linux GNU/Linux è un buon sistema operativo da utilizzare sui PC più lenti e vecchiotti, così da ridarli nuova vita e continuare ad utilizzare gran parte dei programmi a cui siamo abituati senza temere i virus (prerogativa di Windows) e con un sistema che in molti casi è decisamente più reattivo rispetto alla controparte Windows su hardware limitato.
Ma se volessimo installarlo quali procedure possiamo seguire?
Le distribuzioni Linux possono essere provate in Live (ossia senza installare nulla sulla macchina in cui lo avviamo) direttamente dalla chiavetta USB o dal disco ottico in cui abbiamo installato i file necessari alla configurazione del sistema Linux; possiamo creare queste chiavette USB o dischi ottici direttamente da Windows, utilizzando i programmi giusti.
Scopriamo nelle seguenti righe come scaricare Linux e creare Live CD o chiavetta USB su Windows.

LEGGI ANCHE -> Migliori sistemi operativi portatili leggeri e veloci basati su Linux

Scaricare Linux e creare disco ottico CD/DVD Live

Il metodo più semplice per provare Linux è scaricare personalmente l'ISO (ossia il file immagine) del sistema operativo Linux scelto e masterizzarlo su un disco vuoto utilizzando un qualsiasi programma di masterizzazione.
Linux è disponibile gratuitamente senza alcuna licenza, quindi non ci resta che scegliere una delle tante distribuzioni e avviarne il download.
Per la guida vedremo come scaricare Ubuntu, la migliore distribuzione Linux con un ottimo supporto.
Il link per scaricare gratuitamente Ubuntu è disponibile qui -> Download Ubuntu.
Se vogliamo provare altre distribuzioni Linux possiamo trovarne altre al link presente qui -> DistroWatch.
Una volta ottenuta l'immagine disco ISO scegliamo il programma di masterizzazione che abbiamo installato sul PC ed avviamo la masterizzazione del file appena scaricato.
Se non abbiamo un programma di masterizzazione su Windows possiamo utilizzare ImgBurn per masterizzare l'immagine ISO; scarichiamo il programma dal link presente qui -> ImgBurn.
Apriamo il programma e utilizziamo l'opzione Masterizza un'immagine per avviare la procedura di masterizzazione dell'immagine ISO.
Programma ImgBurn

Al termine della masterizzazione avremo un disco ottico pronto per essere utilizzato come prova del nuovo sistema operativo o per installarlo su un PC.
Le moderne distribuzioni richiedono tutte l'utilizzo di DVD vuoti per la masterizzazione, ma alcune sono rimaste talmente leggere da richiedere i CD vuoti.

Scaricare Linux e creare chiavetta USB Live

Il disco ottico può essere molto lento, rendendo la prova di Linux o l'installazione davvero frustrante.
In questi casi possiamo creare una chiavetta USB Live contenente gli stessi file del disco, così da poter provare o installare Linux ad una velocità decisamente maggiore rispetto ai dischi ottici.
Procuriamoci una chiavetta USB da almeno 2 GB (possibilmente senza file importanti dentro, visto che verrà formattata) e in seguito scegliamo la distribuzione preferita di Linux tra quelle presenti in DistroWatch, raggiungibile qui -> DistroWatch.
Una volta ottenuta l'immagine ISO del sistema Linux a cui siamo interessati procuriamoci un piccolo programma gratuito per creare chiavette USB adatte all'installazione (tecnicamente Live USB); il miglior programma è Unetbootin, disponibile gratuitamente da qui -> Unetbootin.
Scarichiamo il tool e avviamolo direttamente (è portable, non richiede installazione), poi selezioniamo la voce Immagine disco e utilizziamo il tasto con i tre punti per aprire il gestore file e selezionare l'immagine ISO di Linux scaricata.
Unetbootin immagine

Assicuriamoci che in basso su Tipo sia presente Unità USB e che in Unità sia presente la lettera della chiavetta USB che abbiamo già inserito nel PC, quindi facciamo clic su OK per avviare il trasferimento dei file dall'immagine ISO alla chiavetta.
Unetbootin può essere utilizzato per procurarsi direttamente l'immagine ISO desiderata senza dover aprire alcun sito Web dedicato, è sufficiente selezionare il sistema Linux scelto nella sezione Distribuzione.

Scegliamo la distribuzione preferita e la versione da scaricare, selezioniamo la chiavetta USB da utilizzare nel campo Unità in basso poi facciamo clic su OK per avviare il download automatico della distribuzione Linux e il suo trasferimento sulla chiavetta USB.
In ultimo possiamo utilizzare Unetbootin per creare una distribuzione Linux Ubuntu con spazio permanente sulla chiavetta USB, basterà specificare quando spazio della chiavetta vogliamo riservare a questa speciale funzionalità di Linux nel campo Spazio riservato.
Unetbootin spazio permanente

Questo spazio servirà per salvare file, impostazioni e nuovi programmi rendendo quindi la chiavetta in grado di far girare un sistema operativo completo, senza la necessità di installare nulla (lasciando questo campo a 0 creeremo invece una Live USB, che perderà le impostazioni ad ogni riavvio fino all'installazione fisica su macchina).

LinuxLive USB Creator, tool per creare chiavette USB su Windows

Un altro programma gratuito che possiamo utilizzare per  scaricare Linux e creare chiavette USB su Windows è LinuxLive USB Creator, scaricabile da qui -> LinuxLive USB Creator.
Una volta scaricato avviamolo per ritrovarci con un'interfaccia molto completa, come visibile nell'immagine qui in basso.
Programma LinuxLive USB Creator

Seguendo tutti i passi indicati riusciremo a creare la chiavetta USB Live su Windows in maniera semplice e veloce.
Nel passo 1 selezioniamo la chiavetta USB da utilizzare; noteremo che il semaforo affianco alla voce diventerà verde ad indicare che la chiavetta è adatta allo scopo.
Nel passo 2 dovremo scegliere la sorgente della distribuzione Linux; possiamo scegliere un'immagine ISO già scaricata in precedenza sul sistema, un altro CD oppure scaricare subito una nuova distribuzione facendo clic su Scarica.
Nel passo 3 possiamo scegliere se mantenere solo la modalità Live (perderà file e impostazioni) o se attivare l'installazione residente sulla chiavetta (per mantenere file e impostazioni).
Nel passo 4 selezioniamo tutte le voci presenti per formattare la chiavetta, nascondere i file e rendere gli stessi accessibili da Windows.
Al termine facciamo clic sul simbolo a forma di saetta nel passo 5 per avviare la formattazione della chiavetta USB e il trasferimento dei file per il sistema operativo Linux.

LEGGI ANCHE: Installare una ISO Linux su USB

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy