Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Scegliere la miglior MicroSD per smartphone Android

Aggiornato il:

Quali sono le microSD migliori da scegliere, comprare e usare sugli smartphone Android come espansioni della memoria interna

MicroSD veloce Le schede MicroSD possono essere utilizzate su molti smartphone Android per aumentare la memoria interna e memorizzare più foto, musica e, in alcuni casi, anche per spostarci sopra le applicazioni, così da poter continuare ad utilizzare il telefono senza nessuna rinuncia. Anche per le MicroSD, come per ogni accessorio di elettronica, esistono modelli diversi tra loro per alcune caratteristiche tra cui non solo c'è la capacità di memoria, ma anche la velocità di trasmissione dati e la qualità del prodotto. Scegliere la MicroSD più economica può non essere una buona idea se l'obiettivo è quello di farla durare e di usarla su uno smartphone senza che i caricamenti siano più lenti del dovuto.
In questo articolo ci concentreremo quindi sulle microSD migliori da scegliere per gli smartphone Android, spiegando quali caratteristiche deve avere e quanto devono essere veloci per poter reggere il trasferimento dati dalla memoria interna.

LEGGI ANCHE: Quale scheda di memoria SD comprare: tipi e differenze

Come scegliere la miglior microSD più veloce

Prima di tutto, conviene sempre scegliere una scheda MicroSD deve avere una marca conosciuta perchè questa è garanzia di qualità. Le marche più conosciute e migliori per le schede MicroSD sono Kingston, Lexar, Samsung, Trascend e Sandisk. Oltre alla marca conviene controllare anche i seguenti parametri, così da essere certi di poter utilizzare la migliore microSD per il nostro device.

Capacità di memoria

La capacità di memoria indica quanti dati possiamo salvare su una microSD; sebbene questo possa sembrare abbastanza scontato, purtroppo i dispositivi Android supportano le schede fino ad una capienza massima decisa dal produttore.
Se nella scheda tecnica del nostro telefono Android viene indicato "memoria espandibile fino a 64GB" e noi ci piazziamo una microSD da 128 GB essa potrebbe non essere letta correttamente, accompagnate da perdite di dati e rallentamenti molto vistosi.
Capienza microSD

Controlliamo sempre la scheda tecnica del nostro telefono e utilizziamo solo microSD con capienze compatibili con il dispositivo.

Velocità di trasferimento dati

La velocità trasferimento dati è un parametro molto importante per le microSD da utilizzare su un telefono Android, soprattutto se il device supporta lo spostamento delle app su scheda SD.
Classe microSD

Una velocità di trasferimento dati elevata garantisce migliori prestazioni quando scriviamo o quando leggiamo un file dalla memoria contenuta nella microSD. Questa velocità di trasferimento di una microSD viene indicata sulla superficie della scheda con varie sigle (chiamate anche classi):
  • la classe minima su cui puntare è la Class 10 (l'icona di una C che racchiude un 10), ormai diventata uno standard su tutte le microSD vendute negli ultimi anni. Essa viene affiancata anche dal simbolo UHS 1 o U1 (l'icona di una U che racchiude il numero 1).
  • Una classe più veloce di microSD vengono indicate con UHS 3 o U3 (l'icona di una U che racchiude il numero 3), che di solito sostituisce la precedente classe e permette di raggiungere una velocità minima di scrittura di 30MB/s.
  • La classe di schede più veloci vengono riservate per l'acquisizione di video in 4K e sono indicate come Class 90 (l'icona di una V che affianca il numero 90): esse sono estremamente veloci e raggiungere una velocità minima di scrittura di 90MB/s.
Oltre alla velocità di trasferimento della scheda, dovremo controllare anche la velocità di trasferimento del bus (ossia i contatti metallici); essa viene indicata con due classi separate:
  • UHS-I (icona del numero romano I): permette di raggiungere una velocità di trasferimento di 104 MB/s.
  • UHS-II (icona del numero romano II): permette di raggiungere una velocità di trasferimento di 312 MB/s.
Unendo tutte le informazioni fornite finora, vi consigliamo di puntare solo sulle schede microSD che presentano la classe UHS 3 o U3 e la classe bus UHS-I o UHS-II, così da avere la certezza di possedere una scheda estremamente veloce. Le Class 90 sono molto costose e riservate a chi usa telefoni molto costosi su cui effettuare riprese in 4K UHD.

Migliori microSD per smartphone Android

Dopo aver letto i dettagli e le caratteristiche che devono possedere le microSD, qui in basso possiamo trovare le migliori schede per smartphone Android in base anche al tipo di classe e alla capienza.

Le migliori schede microSD UHS 3 (U3) e bus UHS-I sono:

  1. SanDisk Extreme Scheda di Memoria microSDHC da 32 GB (12€)
  2. Samsung EVO Plus Scheda microSD da 64 GB, UHS-I U3 (12€)
  3. SanDisk Extreme Scheda di Memoria microSDXC da 64 GB (19€)
  4. Samsung EVO Plus Scheda microSD da 128 GB, UHS-I U3 (20€)
  5. Samsung EVO Plus Scheda microSD da 256 GB, UHS-I U3 (38€)

Se invece vogliamo puntare sul massimo della velocità qui di seguito abbiamo raccolto le migliori schede microSD U3 e bus UHS-II sono:

  1. ADATA Micro SDXC Class 10 UHS-II U3 V90 64GB (46€)
  2. Sandisk Extreme Pro 64GB MicroSDXC UHS-II (84€)
  3. Delkin Devices micro SDXC UHS-I/UHS-II (77€)
  4. ADATA MicroSDXC Classe 10 UHS-II 128 GB (88€)
  5. Lexar Scheda (30€)

Conclusioni

Come abbiamo potuto vedere non è sufficiente acquistare una qualsiasi microSD per il nostro smartphone Android, ma dovremo scegliere uno dei modelli consigliati nel capitolo precedente o comunque attenerci alle classi consigliate.
Tenere presente che sugli smartphone con supporto per MicroSD e con le versioni di Android più recenti si può fare in modo che la scheda di memoria aggiunta sia utilizzata anche come spazio di sistema per i processi interni, trasformando la microSD in memoria interna e non rimovibile. In questo caso, andrei quindi su una che abbia la massima velocità possibile, senza risparmiare troppo nella qualità.

Per spostare le app sulla scheda, vi consigliamo di seguire la nostra gudia su Come spostare le App su scheda SD (Android).
Se lo spazio sulla memoria interna e la microSD iniziano a scarseggiare, vi consigliamo di leggere le nostre guide su come Liberare spazio Android su memoria interna e scheda SD e su Come guadagnare spazio sulla memoria dello smartphone.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy