Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Codici errore Gestione Dispositivi Windows 10 e soluzioni

Aggiornato il:

Lista dei codici con descrizione e soluzione per ogni errore che può verificarsi quando un dispositivo hardware del computer non funziona

Codici errore hardware Windows 10 Su Windows 10, ogni parte del computer (tastiera, mouse, scheda madre, processore, memoria, ecc.) genera un codice di stato in Gestione dispositivi, che segnala se l'hardware è operativo o se presenta problemi. Se si verificano problemi con un determinato hardware, ossia con una parte del PC, nella schermata della gestione dispositivi di Windows 10 questo sarà identificato con un punto esclamativo giallo o anche con una "X" rossa o un segno di freccia giù.
Mentre di solito questo tipo di problema è legato a difetti degli stessi pezzi o delle porte di collegamento, può anche darsi che l'errore dipenda da un driver sbagliato o non aggiornato oppure da incompatibilità di quella parte con il resto del computer.
Per identificare correttamente di quale problema si tratta, ogni volta che in Gestione Dispositivi viene evidenziato un problema con il giallo o un errore grave con la X rossa, è possibile leggere il codice numerico assegnato dal sistema e cercarlo in questo articolo per trovare la soluzione.
In questa guida vediamo quindi i codici di errore di hardware e dispositivi raggruppandoli in base alla soluzione (così da rendere più semplice capirli rispetto quanto scritto dalla guida ufficiale Microsoft che rimane un po' criptica).

LEGGI ANCHE: Scopri cosa non va nel computer quando non funziona bene

Aprire Gestione Dispositivi e trovare i codici errori

Prima di tutto, per vedere che è successo nel computer quando qualcosa non funziona, bisogna aprire Gestione Dispositivi, che in Windows 10 si può trovare facilmente premendo col tasto destro del mouse sul pulsante Start oppure facendo una ricerca.
Da Gestione Dispositivi, che è una lista di tutti i dispositivi hardware sia interni che esterni che compongono il computer, è possibile cercare la parte che non funziona (per esempio la stampante o la chiavetta USB o il mouse), cliccarci sopra col tasto destro del mouse e poi andare alle Proprietà.
Andando sulla scheda Generale, nella sezione "Stato dispositivo", viene scritto il codice di errore se questo non funzionasse. Se tutto va bene, invece, si troverà scritto come stato: Questo dispositivo funziona correttamente
Ad esempio, se si vedesse scritto "codice errore 22", significa che il dispositivo è stato disabilitato o è stato interrotto a causa di questo errore.

Codici errori Hardware Windows 10

Di seguito vediamo quindi un elenco con i codici di errore più comuni, raggruppati in base alla soluzione per risolverli.

Errori che si risolvono aggiornando il driver del dispositivo
L'elenco seguente include i codici di errore che è possibile risolvere aggiornando il pacchetto driver del dispositivo a cui si riferiscono.

  • Codice 1: Il dispositivo non è configurato correttamente.
  • Codice 3: Il driver per questo dispositivo potrebbe essere danneggiato.
  • Codice 10: Impossibile avviare il dispositivo. Prova ad aggiornare i driver per questo dispositivo.
  • Codice 18: Reinstallare i driver per questo dispositivo.
  • Codice 24: Il dispositivo non esiste, non funziona correttamente o non ha tutti i driver installati. (Questo messaggio indica che si è verificato un errore hardware o un problema con il driver).
  • Codice 28: I driver del dispositivo non sono installati.
  • Codice 31: Il dispositivo non funziona correttamente perché Windows non può caricare i driver richiesti per questo dispositivo.
  • Codice 32: un driver (servizio) per questo dispositivo è stato disabilitato. Un driver alternativo potrebbe fornire questa funzionalità. (Questo messaggio indica che la chiave di registro per avviare il driver è configurata come disabilitata).
  • Codice 37: Impossibile inizializzare il driver di dispositivo per questo hardware.
  • Codice 39: Impossibile caricare il driver di dispositivo per questo hardware. Il driver potrebbe essere danneggiato o mancante.
  • Codice 40: Impossibile accedere all'hardware perché le informazioni sulla chiave del servizio nel registro mancano o sono registrate in modo errato.
  • Codice 41: Caricamento del driver di dispositivo per l'hardware completato ma non è possibile trovare il dispositivo hardware (Questo problema si verifica in genere quando si installa un dispositivo che non è plug and play e il sistema non riesce a trovarlo).
  • Codice 43: Il dispositivo ha riportato un problema ed è stato interrotto (questo è uno dei problemi più frequenti, vedi anche: Soluzioni a errori su porte USB e chiavette non riconosciute o impossibili da utilizzare)
  • Codice 48: L'avvio del software per il dispositivo è stato bloccato poiché presenta problemi con Windows. Contattare il fornitore dell'hardware per un nuovo driver.
  • Codice 50: Impossibile applicare tutte le proprietà del dispositivo. Le proprietà del dispositivo possono includere informazioni che descrivono le capacità e le impostazioni del dispositivo (come ad esempio le impostazioni di sicurezza). Per risolvere questo problema, puoi provare a reinstallare questo dispositivo. Tuttavia, si consiglia di contattare il produttore dell'hardware per un nuovo driver.
  • Codice 52: Impossibile verificare la firma digitale dei driver richiesti per il dispositivo. Una recente modifica hardware o software potrebbe aver installato un file che è stato firmato in modo errato o danneggiato o che potrebbe essere un software dannoso da una fonte sconosciuta.

Se si vede uno degli errori descritti sopra, reinstallare il driver potrebbe risolvere il problema.
Per reinstallare il driver di un dispositivo, andare su Gestione Dispositivi, cliccare col tasto destro del mouse sul dispositivo con l'errore e poi premere su Disinstalla. Riavviare quindi il computer e Windows 10 dovrebbe rilevare e installare automaticamente il driver più recente.
Se il problema persiste, si può provare ad usare un programma per aggiornare i driver automaticamente oppure cercare su Google di scaricare il driver dal sito del produttore.

Codici di errore che si risolvono riavviando il computer

I seguenti errori sono invece facili da risolvere semplicemente riavviando il computer.

  • Codice 14: Per il corretto funzionamento del dispositivo, è necessario riavviare il computer.
  • Codice 21: Windows rimuoverà questo dispositivo
  • Codice 38: Impossibile caricare il driver di dispositivo per questo hardware perché un'istanza precedente del driver di dispositivo è ancora in memoria.
  • Codice 42: Windows non è in grado di caricare il driver di dispositivo per questo hardware perché esiste già un dispositivo duplicato in esecuzione nel sistema. (Questo messaggio indica che esiste un processo secondario duplicato che causa un errore del bus.)
  • Codice 44: Il dispositivo hardware è stato interrotto da un'applicazione o da un servizio.
  • Codice 54: Errore del dispositivo. Il dispositivo verrà reimpostato. Se il dispositivo non si riavvia mai a causa di un errore, verrà bloccato in questo stato e il sistema dovrebbe essere riavviato.

Codici di errore che si possono ignorare

I seguenti codici di errore riguardano il fatto che il dispositivo non è collegato.

  • Codice 45: Attualmente, il dispositivo hardware non è connesso al computer. Per risolvere questo problema, ricollegare questo dispositivo hardware al computer.
  • Codice 46: Windows non può accedere a questo dispositivo hardware perché il sistema operativo è in fase di arresto. Il dispositivo hardware dovrebbe funzionare correttamente al prossimo avvio del computer.
  • Codice 51: Al momento questo dispositivo è in attesa su un altro dispositivo o set di dispositivi. (Windows 10 non ha una risoluzione per questo problema.)
Questo avviso indica solo che il dispositivo è stato disconnesso.

Codici di errore che richiedono un intervento su BIOS / UEFI.

Questi errori possono richiedere di modificare alcune impostazioni del BIOS.

  • Codice 29: Il dispositivo è disattivato perché il firmware del dispositivo non gli ha fornito le risorse necessarie.
  • Codice 33: Windows non riesce a determinare quali risorse siano necessarie per il dispositivo.
  • Codice 35: Il firmware di sistema del computer non include informazioni sufficienti per configurare e utilizzare correttamente questo dispositivo. Per utilizzare questo dispositivo, contattare il produttore del computer per ottenere un aggiornamento del firmware o del BIOS.
  • Codice 36: Il dispositivo richiede un interrupt PCI ma è configurato per un interrupt ISA (o viceversa). Utilizzare il programma di installazione del sistema del computer per riconfigurare l'interrupt per questo dispositivo. (Questo messaggio indica che la traduzione della richiesta di interruzione del sistema (IRQ) non è riuscita.)

La soluzione a questi errori è quella di abilitare il dispositivo nel BIOS o UEFI.
Fare riferimento ad un'altra guida per sapere come entrare nel BIOS in Windows 10.
Una volta completati i passaggi, per l'errore 29 , abilitare il dispositivo nell'interfaccia del firmware. Se il codice è 36, modificare le impostazioni di IRQ per risolvere il conflitto (se applicabile).
Per gli errori 33 e 35, controllare il sito Web del produttore della scheda madre per aggiornare il BIOS UEFI
Tenere conto che modificare il BIOS ed anche aggiornarlo è un'operazione delicata che può comrpomettere il funzionamento del computer, quindi sarebbe meglio cercare su internet la soluzione precisa e farlo fare a qualcuno esperto.

Codici di errore che richiedono istruzioni specifiche

I seguenti codici di errore hanno modi di risoluzione diversi e specifici, non sempre semplici da attuare.

  • Codice 9: Impossibile identificare l'hardware perché non ha un numero di identificazione hardware valido. Per assistenza, contattare il produttore dell'hardware.
  • Codice 12: Risorse insufficienti per il dispositivo. Se si desidera utilizzare questo dispositivo, sarà necessario disabilitare uno degli altri dispositivi su questo sistema. (provare ad usare il risolutore di problemi di Windows 10)
  • Codice 16: Impossibile identificare tutte le risorse utilizzate dal dispositivo. Per specificare risorse aggiuntive per questo dispositivo, fare clic sulla scheda Risorse e compilare le impostazioni mancanti. Controlla la documentazione dell'hardware per scoprire quali impostazioni utilizzare. (provare a reinstallare il driver oppure andare sulle Proprietà e assegnare le risorse nella scheda Risorse).
  • Codice 19: Impossibile avviare il dispositivo hardware perché le sue informazioni di configurazione (nel registro) sono incomplete o danneggiate (provare a disinstallare il driver e reinstallarlo da zero).
  • Codice 22: Il dispositivo è disattivato (premere col tasto destro del mouse sul dispositivo in Gestione dispositivi per trovare l'opzione Abilita dispositivo) .
  • Codice 34: Windows non riesce a determinare le impostazioni del dispositivo. Consultare la documentazione fornita con questo dispositivo e utilizzare la scheda Risorse per impostare la configurazione. (provare a riscaricare e reinstallare il driver fornito dal produttore).
  • Codice 47: Impossibile utilizzare il dispositivo hardware perché è stato preparato per una rimozione sicura, ma non è stato rimosso dal computer. Per risolvere questo problema, scollegare il dispositivo dal computer, quindi ricollegarlo. (abbastanza chiaro).
  • Codice 49: Impossibile avviare nuovi dispositivi hardware perché l'hive di sistema è troppo grande (supera il limite delle dimensioni del registro). (per risolvere, provare a rimuovere i dispositivi nascosti)
  • Codice 53: Questo dispositivo è riservato per l'uso del debugger del kernel di Windows per la durata di questa sessione di avvio (per risolvere, provare a disabilitare il debug del kernel di Windows eseguedo il comando bcdedit /debug off nel prompt dei comandi)

LEGGI ANCHE: Identificare Dispositivi sconosciuti su PC Windows 10, 7 e 8

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy