Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come Disattivare Windows Defender antivirus in Windows 10

Aggiornato il:

Come disattivare o rimuovere in modo permanente l'antivirus di Windows 10 "Windows Defender"

disattivare antivirus windows 10 Windows Defender è il nome dell'antivirus di Windows 10, incluso nel sistema. Si tratta di una protezione molto forte per Windows 10, che si attiva immediatamente dopo aver installato il sistema per evitare che il PC rimanga vulnerabile ed esposto a virus e malware pronti a colpire immediatamente appena si apre internet. Sebbene si tratti di una valida soluzione antimalware, sufficiente per la maggior parte degli utenti, ci sono alcune situazioni speciali in cui si preferirebbe disattivarlo. Ad esempio, se si installa Windows 10 su un PC che non si connette a internet oppure per installare antivirus alternativi o anche per eseguire attività bloccate dall'antivirus.
L'unico problema è che non esiste un'opzione per disinstallare o rimuovere Windows Defender Antivirus in modo permanente, poiché si tratta di una caratteristica interna e profondamente integrata nel sistema Windows 10. Si può comunque disabilitare l'antivirus con alcune procedure alternative, disattivando la protezione in tempo reale o utilizzando i Criteri di gruppo o il Registro di sistema.

LEGGI ANCHE: Antivirus Windows 10: meglio installarne uno o basta Windows Defender?

In questa guida di Windows 10, vediamo i passaggi per disabilitare Windows Defender Antivirus in modo permanente (o anche temporaneo) sul PC, in tre modi:

Disattivare Windows Defender dalle Impostazioni di Sicurezza Windows

Per disabilitare il controllo in tempo reale dell'antivirus di Windows 10 si può aprire il menù Start, andare in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza e cliccare su Sicurezza di Windows. Premere quindi su Protezione da virus e Minacce per aprire il centro di controllo della sicurezza Windows. Cliccare quindi il link Gestisci impostazioni sotto Impostazioni di Protezione da virus e minacce.
Da questa schermata è possibile ora disabilitare l'opzione della Protezione in tempo reale, ma come si può leggere nelle tre righe sopra l'interruttore questa disattivazione sarà solo temporanea. Windows 10 infatti provvederà a riattivare il suo antivirus automaticamente se rileva che è disattivo da tempo. Anche se questa non è una soluzione permanente, rimane la procedura da seguire nel per disabilitare l'antivirus di Windows 10 allo scopo di eseguire attività specifiche o usare particolari software che altrimenti sarebbero bloccati.

LEGGI ANCHE: Guida alle Impostazioni Sicurezza di Windows 10

Disattivare Windows Defender dai Criteri di Gruppo

In Windows 10 Pro e Windows 10 Enterprise è possibile rimuovere la protezione di Windows Defender in modo permanente aprendo l'editor dei criteri di gruppo.
Per aprire l'editor dei criteri di gruppo bisogna premere insieme i tasti Windows-R e poi eseguire il comando gpedit.msc . Dalle cartelle sul lato destro aprire: Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Windows Defender Antivirus. Sul lato destro, trovare l'opzione Disabilita Windows Defender Antivirus, cliccarci sopra due volte e cambiare da Non configurata a Attivata. Premere Applica e riavviare.
Dopo aver completato i passaggi, l'antivirus Defender per Windows 10 sarà permanentemente disabilitato sul computer. Si vedrà comunque l'icona dello scudo nell'area di notifica, perchè si tratta dell'icona dell'app Sicurezza di Windows e non specifica dell'antivirus.
Se si cambia idea, si può sempre riattivare Windows Defender seguendo le stesse istruzioni, mettendo come non configurata l'opzione Disabilita Windows Defender Antivirus.
Questo tipo di soluzione non esiste però in Windows 10 Home, considerato da Microsoft come il sistema operativo per utenti non professionali che non dovrebbero avere bisogno di disattivare l'antivirus.

Disattivare Windows Defender usando il Registro di sistema

Se non si ha accesso all'Editor criteri gruppo locale o se si utilizza Windows 10 Home, si può comunque disattivare Windows Defender in modo permanente modificando una chiave nel Registro di sistema .
Aprire quindi il menù Start e cercare la parola regedit per aprire l'editor delle chiavi di registro.
Nella barra di ricerca in alto, copiare il seguente percorso e premere Invio:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows Defender
Premere col tasto destro del mouse sulla chiave Windows Defender (cartella), selezionare Nuovo > Valore DWORD (32 bit) e creare una nuova chiave con nome DisableAntiSpyware . Cliccarci sopra due volte e modificare il valore da 0 a 1 . Premere OK, chiudere l'editor e riavviare il computer. Windows Defender sarà ora disattivato completamente.
Per annullare questa modifica, tornare all'editor del Registro di Sistema e cancellare la chiave DisableAntiSpyware, premendoci sopra col tasto destro.

Conclusione

Al di là dei diversi metodi che è possibile utilizzare per disabilitare Windows Defender Antivirus su Windows 10, ci tengo a dire che non è consigliabile farlo e rimanere senza anti-malware. Inoltre è importante notare che se si installa un altro antivirus, non è necessario disattivare manualmente Windows Defender Antivirus, poiché verrà disabilitato automaticamente durante il processo di installazione.
Ricordo, in un altro articolo, i Migliori Antivirus gratuiti alternativi a Windows Defender per Windows 10.
Per finire, ricordo che in Windows 7 Windows Defender esiste, ma è solo il nome del servizio di scansione antimalware, senza protezione in tempo reale.
Come visto in passato, si può disattivare Windows Defender in Windows 7 anche se non c'è motivo per farlo.

LEGGI ANCHE: Come si usa l'antivirus "Windows Defender"

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy