Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Su Chrome il blocco di siti ingannevoli e download pericolosi

Aggiornato il:

Google ha rinforzato la sicurezza di Chrome bloccando l'apertura dei siti ingannevoli e quelli che fanno scaricare programmi virus

navigazione sicura chrome Lo scorso anno, Chrome aveva iniziato a bloccare i download di programmi e file eseguibili che potevano essere pericolosi perchè malware o perchè in grado di modificare alcune impostazioni del computer senza chiedere, come ad esempio la homepage del browser o il motore di ricerca predefinito. Questa protezione in Google Chrome è stata ampliata e non solo i download di file pericolosi sono bloccati ma viene anche posto un avviso ogni volta che si tenta di accedere a un sito che incoraggia i download di software indesiderati.
Inoltre Chrome è anche in grado di bloccare i siti web ingannevoli, quelli, cioè, che sono identici ai siti originali ed hanno anche un nome molto simile che può facilmente trarre in inganno (per esempio g0ogle invece di google).

Utilizzando Chrome e tenendo attiva la sua opzione di protezione da malware e phishing può quindi capitare, quando si prova ad aprire un certo sito internet, di ricevere messaggi come:
- Il sito web in vista contiene malware.
- Pericolo: malware in vista!
- È stato segnalato un sito web di phishing Il sito che desideri visitare potrebbe essere un sito di phishing.
- Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi.
Quest'ultimo è l'avviso nuovo che avverte riguardo un sito legittimo che però invita a scaricare programmi virus per il computer e si può vedere cliccando su questa pagina di esempio.

LEGGI ANCHE: Opzioni per la privacy in Chrome e la sicurezza del browser Google

La funzione della Navigazione sicura che blocca i download ed i siti pericolosi è sempre attiva in Chrome per impostazione predefinita ma si può anche disattivare.
Andare nelle impostazioni di Chrome (premendo il pulsante con tre righe in alto a destra), espandere le impostazioni avanzate e, nella sezione Privacy, levare l'opzione "Attiva protezione contro phishing e malware". Nelle impostazioni ci sono altre due opzioni relative alla navigazione sicura, l'invio di statistiche e la segnalazione a Google dii problemi di sicurezza in modo, quindi, di partecipare attivamente alla scoperta dei siti dannosi.
Ovviamente chi è preoccupato per la privacy può disabilitare tutte queste opzioni, anche se Google dichiara di non poter vedere quali sono i siti visitati dai vari utenti e, soprattutto, che i dati inviati ai server di Google sono in forma anonima.

Oltre a una più forte protezione di Google Chrome, Google ha anche aggiornato il motore di ricerca in modo da eliminare dai risultati e disattivare gli annunci pubblicitari di siti pericolosi, dannosi o ingannevoli. Per esempio, si può provare a cercare "scarica VLC" con Google e non trovare più annunci pubblicitari di siti che facevano scaricare versioni farlocche del popolare programma VLC. Facendo la stessa ricerca su Yahoo si noterà invece che è molto facile cadere in trappola.

Nel 2019 Google ha anche rilasciato un'estensione per Chrome che permette di inviare la segnalazione di sito sospetto a Google, da usare quando si apre una pagina web ingannevole. Basta quindi installare Suspicious Site Reporter e premere sull'estensione quando si capita in qualche sito con truffe, download pericolosi o che mira a ingannare l'utente.

LEGGI ANCHE: Rimuovere virus da Chrome, Firefox IE

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy