Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Account Facebook rubato o compromesso, come risolvere

Aggiornato il:

Procedura per recuperare l'accesso di un account Facebook rubato e compromesso che ha attività strane o che non si riesce ad accedere

facebook rubato Se si notano attività insolite sul proprio account Facebook, può darsi che esso sia stato rubato o hackerato, ossia violato da un hacker oppure semplicemente colpito da un'applicazione virus che sfrutta l'account per farne quel che vuole.
Per attività insolite si intende l'invio di messaggi che non si ricorda davvero di aver spedito, l'invio di pubblicità, la pubblicazione di aggiornamenti mai scritti e cose così. In alcuni casi può farsi che non si riesca più nemmeno ad accedere al proprio account Facebook che è stato compromesso o rubato da qualcuno.
Il problema con Facebook è che viene usato spesso con poca accortezza rispetto a quanto si farebbe con l'account della banca per esempio, lasciando password semplici da scoprire, mai cambiate in tanti anni e poi con la propensione di cliccare qualsiasi cosa sembri simpatica, anche se spesso poi si finisce col cedere dati personali ad estranei.

LEGGI ANCHE: Come hackerare un account Facebook

Data la quantità di dati che aggiungiamo a Facebook, è invece importante più che mai assicurarsi di mantenere l'account sicuro. Tuttavia, anche gli utenti più attenti alla sicurezza possono avere il loro account compromesso. Una password sicura non è sufficiente; basta anche solo perdere il telefono o lasciare accidentalmente connesso a un computer pubblico. Facebook inoltre può essere violato anche da persone vicine, che magari in modo furbo o con l'inganno cercano di sapere cosa scriviamo e quali messaggi inviamo ad altre persone.
Fortunatamente, Facebook offre alcune protezioni per tenere l'account al sicuro dagli hacker, e recuperare l'uso del profilo se si scopre che è stato compromesso o rubato.

Controllare gli accessi Facebook non riconosciuti

Facebook tiene traccia di tutti i dispositivi utilizzati per accedere all'account e se viene fatto l'accesso da un browser o da un computer nuovo o da posizione insolita, è possibile che Facebook invii una notifica per avvertire l'utente del possibile account rubato.
Per attivare questa funzione, accedere a Facebook, cliccare sulla piccola freccia nell'angolo in alto a destra dello schermo e aprire le Impostazioni dal menu. Successivamente, nel lato sinistro dello schermo, premere su Protezione e accesso.
Se si scorre verso il basso, si possono trovare le opzioni per ricevere avvisi sugli accessi non riconosciuti, da attivare sia per Facebook che per Messenger. È possibile richiedere una notifica sullo smartphone, una notifica via email o entrambi. Quando pronto, premere su Salva modifiche .
Notare che questa funzione non blocca il tentativo di accesso, ma informa che l'accesso è avvenuto).

Controllare le connessioni effettuate

Rimanendo nelle impostazioni di protezione come dal punto precedente, si possono vedere tutte le sessioni di Facebook attive e recenti nella parte alta della pagina, dove è scritto Dove hai effettuato l'accesso.
Le sessioni attualmente attive avranno un indicatore scritto in verde accanto al nome del browser usato. Per ogni sessione, è possibile vedere il tipo di dispositivo, la posizione e la data. Se qui si dovesse notare una connessione all'account non riconosciuta, si può premere sui tre punti verticali accanto al nome della sessione e cliccare su Non sei Tu. Facebook guiderà attraverso varie opzioni per risolvere il problema e mettere in sicurezza l'account.
Notare comunque che l'elenco si basa su indirizzi IP e può non essere accurato, segnalando ad esempio connessioni da altri paesi da parte nostra), quindi molti non sono del tutto accurati.
Per chiudere tutte le sessioni attive, si può premere il tasto Disconnettiti da tutte le sessioni in fondo all'elenco. Dopo averlo fatto vale la pena cambiare immediatamente la password di Facebook e abilitare l'autenticazione a due fattori di Facebook.

Segni che l'account Facebook è stato compromesso

Sintomi che l'account può essere stato violato, hackerato o rubato sono i seguenti:

  • I dati personali (nome, data di nascita, luogo, datore di lavoro, ecc.) Sono stati modificati.
  • Abbiamo amici di persone che non riconosciamo
  • Sono stati inviati messaggi non nostri dal nostro account Messenger
  • Nel flusso di notizie compaiono post insoliti e mai visti prima.
  • Sul diario dei nostri amici compaiono post nostri che non abbiamo mai scritto
Si può inoltre controllare se email e password usati per la login sono stati rubati e sono stati resi pubblici. Per farlo ci sono siti come have i been pwned dove basta inserire l'indirizzo email o il nome utente usato per accedere a Facebook per vedere se è stato reso pubblico e se è associato alla password attualmente utilizzata. È un modo semplice per controllare un elenco di account Facebook compromessi.

Come segnalare a Facebook che l'account è stato rubato o hackerato

Se non si può accedere all'account (e anche se si può ancora accedere ma ci sono cose strane) si può chiedere a Facebook di risolvere il problema dalla pagina www.facebook.com/hacked.
Questo passaggio apre una procedura guidata che chiede di indicare il problema se:
  • Ho visto un post, un messaggio o un evento sul mio account che non ho creato.
  • Qualcun altro è entrato nel mio account senza il mio permesso.
  • Ho trovato un account che utilizza il mio nome o le mie foto.
  • Le persone possono vedere cose sul mio account che pensavo fossero private.
  • Altro problema

Se non si può più accedere, Facebook chiede di inserire il nome utente o l'indirizzo di posta elettronica che si usava per entrare in Facebook oppure anche inserire il proprio nome e uno dei nomi degli amici di Facebook. Facebook cerca tra tutti gli account registrati di riconoscere quello giusto e chiede di inserire la vecchia password. Anche se l'hacker avesse cambiato la password, Facebook sarà in grado di riconoscere la vecchia password per riottenere l'accesso. Verrà infine chiesto di creare una nuova password, che sia diversa da quella precedente, almeno di otto caratteri e che abbia un carattere speciale o un numero.
Dopo aver creato la nuova password, Facebook consiglierà all'utente di cambiare la password dell'email, soprattutto se questa fosse uguale alla vecchia password di Facebook. Può darsi infatti che l'hacker abbia compromesso l'account e sia riuscito a entrare perchè è in grado di leggere le email dalla casella privata dell'utente hackerato.
La pagina di aiuto di Facebook fornisce altri dettagli per la procedura di recupero se si è vittime di un hacker.
Utilissimo è anche l'impostazione dei contatti fidati per aiutarci a recuperare l'account perso.

Altri controlli da fare per prevenire problemi di account

1) Prima di tutto controllare che il computer usato sia protetto da virus e da accessi estranei.
Può darsi che l'account Facebook sia stato hackerato perchè si è fatto l'accesso dal computer di un amico o da un pc pubblico senza poi uscire oppure perchè qualcuno ha usato il nostro computer. Può anche darsi che ci sia un malware sul PC che è responsabile del problema.
Fare un controllo antimalware usando programmi come malwarebytes per pulire ogni virus.

2) Controllare le applicazioni usate che hanno i permessi di Facebook.
Uno dei metodi più comuni di hackerare Facebook è l'uso di un'applicazione o un gioco autorizzato ad utilizzare l'account Facebook. Andare nelle Impostazioni dell'account, alla sezione Apps, e cancellare immediatamente tutte le app che non si utilizzano.

LEGGI ANCHE: Recuperare login e password di Facebook se non si accede più

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy

Un Commento
  • Unknown
    25/10/19

    Ieri mattina, entrando sul mio profilo, mi è comparsa la schermata in cui mi dice che sul mio sno state rilevate attività sospette e per questo è stato temporaneamente bloccato. Il problema è che mi chiede di effettuare la procedura standard per la riattivazione, ma dopo aver controllato le ultime attività effettuate vengo reindirizzato ad una pagi a che mi da errore in quanto la funzione non è disponibile. Come posso segnalare a Facebook il problema visto che non mi compare nessuna opzione per farlo?