Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Trovare password di accesso a reti Wifi protette in giro

Aggiornato il:

Quali sono le app che provano ad accedere alle reti wifi protette e trovare la password e come funzionano

password wifi protette Quando si va in giro e non si ha connessione internet, si può tentare, grazie ad alcune applicazioni, di trovare l'accesso a reti protette Wifi craccando la password di sicurezza con cui sono protette. Questa possibilità, che per molti può sembrare solo teorica e poco realistica, è davvero tecnicamente realizzabile, anche in modo super semplice ed automatico, grazie ad alcune applicazioni Android che sono progettate apposta per fare test di sicurezza sulla propria rete e trovare vulnerabilità nelle reti wifi protette. Queste vulnerabilità sono legate al router che tiene in piedi la rete e possono essere sfruttate da chiunque per accedere a qualsiasi rete wifi si trova in giro, anche senza essere autorizzati. in modo da dare accesso anche non autorizzato. Queste app, che sono chiamate "Tester" e sarebbero da utilizzare a casa propria, sono comunque abbastanza potenti per provare a connettersi a internet in WiFi quando non abbiamo altre alternative oppure solo anche per fare prove in giro.
Di seguito vediamo quindi le migliori app Android per trovare password di reti wifi protette, che possono essere installate sullo smartphone gratis dal Google Play Store (quindi niente trucchi pericolosi o a rischio), utili per verificare la vulnerabilità del router WiFi di casa e per provare a connettersi quando siamo in giro.

Come è possibile trovare password di reti wifi protette?

Per coloro che non sanno cosa può fare un'app per test del WPS, diciamo brevemente come funzionano le app di questo elenco.
WPS sta per Wifi Protected Setup ed è uno standard di sicurezza che semplifica la connessione tra dispositivi e router con la semplice pressione di un pulsante. Funziona solo se il WiFi è protetto da una password e utilizza il protocollo di sicurezza WPA o WPA2. Avevamo scritto una guida su come usare il tasto WPS Wifi in modo sicuro e veloce.
I sistemi in cui è attivato WPS sono, però, molto più soggetti a essere hackerati rispetto ai router con WPS disabilitato, perchè la connessione WPS funziona non solo tramite il tasto, ma anche tramite un PIN a 7 cifre.
Le app di test rilevano marca e modello del router delle reti wifi e provano diverse combinazioni di PIN WPS che sono quelle comunemente usate dai produttori come predefinite. Se uno di questi PIN è quello buono, allora ecco che lo smartphone si connette alla rete wifi.
Tenere conto, comunque, che la maggior parte dei router moderni è protetta da tali attacchi disattivando del tutto il WPS se vengono rilevati molti tentativi di accesso non riusciti, quindi questi trucchi funzionano soltanto se troviamo un router vecchio o mal configurato.
Alcune di queste app potrebbero richiedere l'accesso root ad Android per utilizzare tutte le funzionalità, sopratutto se si vuol vedere la password del wifi. Inoltre, per funzionare, richiedano l'autorizzazione alla localizzazione per la ricerca di reti WiFi.

App per provare l'accesso a reti WIFI protette


1) WIFI WPS WPA Tester

WIFI WPS WPA Tester è un'applicazione Android a cui avevo già dedicato un articolo in passato, che può essere utilizzata per scoprire la password Wifi. La pagina principale dell'app elenca tutte le reti visibili dal telefono, mostrando un colore acanto che può essere rosso, giallo oppure verde. Se è verde, significa che la rete non è protetta oppure che ha qualche vulnerabilità facile da superare. Se è gialla, significa che è protetta, ma che forse è possibile bypassare la password. Se è rossa la rete è ben protetta e non ha vulnerabilità.
Esistono due modi in cui l'app può funzionare: root e non root. Nella modalità non root è possibile connettersi a una rete vulnerabile ma non vedere la password WiFi. Nella modalità root si può anche visualizzare la password del WiFi connesso ed usare altre funzioni avanzate. L'uso della modalità rooted dell'app richiede, naturalmente, un dispositivo Android sbloccato con permessi di root.

2) WPS WPA Connect Dumpper

WPS WPA Connect Dumpper ha quasi tutte le caratteristiche del WPA Tester, anche se con un'interfaccia molto più brutta. Anche questa app mostra la lista di tutte le reti wifi disponibili in zona e permette di trovare le password se lo smartphone è sbloccato con root. Un difetto dell'app è che ha parecchia pubblicità.

3) WPSApp di TheMauSoft

WPSAApp è un'altra app per Android per testare la vulnerabilità del router wifi, che funziona a sbloccare l'accesso a reti wifi protette se hanno il protocollo WPS abilitato. L'utilizzo di WPSApp è molto semplice, quindi dopo aver eseguito la scansione delle reti attorno al dispositivo, saranno elencate con un segno di spunta verde quelle in cui si può provare ad accedere generando il PIN dell'accesso WPS, mentre se si vede una croce rossa o punti interrogativi non ci sarà molta speranza di hackerare la rete.
Per chi se lo chiedesse, non è che il protocollo WPS sia un problema di per se, soltanto che su alcuni router più vecchi e nel caso ci siano alcune impostazioni di sicurezza disattivate, allora diventa una vulnerabilità. Avevamo parlato di questo in un altro articolo su come collegare il PC al wifi senza password.

4) Wifi WPS Plus di Panagiotis Melas

Wifi WPS plus è un'altra app per calcolare e provare diversi pin WPS sulle reti wifi intorno.

5) WPS WPA WIFI PIN TESTER di Jay Patel

WPS WPA WiFi PIN tester è un'app più recente disponibile nel Play Store che serve a verificare e connettersi alle reti WiFi vulnerabili. Anche qui possiamo trovare la codifica a colori per mostrare la vulnerabilità delle reti, verde se hackerabile, rosso indica se la rete è sicura.
L'app ha anche un'opzione scanner WiFi che può elencare tutti i dispositivi connessi alla stessa rete del telefono.

6) WiFi WPS Tester

WiFi WPS Tester è l'applicazione con la grafica migliore di questa serie, che può essere usata anche senza accesso root.

7) WPS WPA WiFi Tester di khiloui

WPS WPA WiFi tester è un'altra opzione per scovare password di rete e provare l'accesso a reti protette che hanno vulnerabilità di sicurezza. Con questa applicazione è possibile anche vedere in chiaro le password di reti wifi già memorizzate nel telefono (ma serve l'accesso root).

LEGGI ANCHE: 10 App da Hacker su Android per test di intrusioni in rete

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy

2 Commenti
  • Unknown
    19/3/16

    ma ci vuole per forza il root

  • Claudio Pomes
    20/3/16

    Che Hacker sei se non fai il root al tuo telefono?