Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Sincronizzare iTunes con Android per trasferire musica da PC a cellulare

Aggiornato il:
Abbiamo della musica su iTunes e vogliamo sincronizzarla su un dispositivo Android? Scopriamo i migliori programmi in tal senso
iTunes con Android Le persone trovano difficoltà a cambiare le loro abitudini.
Pensiamo per esempio agli utenti che passano da un iPhone ad uno smartphone Android, abbandonando quindi l'uso di iTunes.
Anche se questo programma non è molto apprezzato (a meno che non siate dei veri fan di Apple) molte persone impiegano tempo, fatica e soldi per acquistare i brani su questa piattaforma e organizzare la propria raccolta di musica.
Come fare per sincronizzare iTunes anche sugli smartphone Android?
Come accennato nel post sulle cose da sapere se si passa a Android, possiamo utilizzare delle app gratuite per sincronizzare iTunes con un cellulare o tablet Android.

LEGGI ANCHE -> Migliori App Android per sentire musica e gestire mp3

Come sincronizzare iTunes con Android per trasferire musica

L'obiettivo delle app indicate in questa guida è quello di fare una sincronizzazione bidirezionale tra PC e cellulare in modo che la musica su iTunes sia importata su Android e, viceversa, le canzoni salvate nel cellulare siano copiate nel computer ed ascoltabili in iTunes.

1) iSyncr

iSyncr è un'applicazione estremamente potente e gratuita che permette di sincronizzare la musica tra iTunes ed i dispositivi Android, che possiamo scaricare da qui: iSyncr.
App iSyncr

Con iSyncr Lite si possono sincronizzare gli MP3, i video ed i podcast scaricati sul telefono Android facendoli comparire in iTunes.
Anche se su iTunes, senza usare applicazioni, si può sempre configurare come sorgente il cellulare Android collegato al computer in modalità "penna USB", iSyncr offre la comodità di sincronizzare anche le playlist.
Chi ama organizzare la musica in plylist quindi troverà questa applicazione automatica molto utile per importarle su Android in modo da poter ascoltare i brani nella sequenza salvata.
Si può anche scegliere tra memoria interna e memoria esterna come posizione per sincronizzare la musica.
iSyncr Lite ha però alcune limitazioni nella sua versione gratuita: si può sincronizzare solo una playlist alla volta, da massimo 30 brani.
Queste limitazioni possono essere eliminate con l'aggiornamento alla versione a pagamento che permette anche di sincronizzare PC con iTunes e Android tramite WiFi.
Ulteriori dettagli sul sito ufficiale dell'applicazione iSyncr da cui si può anche scaricare il client per PC.
iSyncr Lite si può combinare con l'app gratuita Player Rocket, per ascoltare la musica dal cellulare o tablet Android usandolo come fosse un iPod.

2) Sync iTunes

Altra app che possiamo utilizzare per sincronizzare iTunes con i dispositivi Android è Sync iTunes, disponibile gratuitamente da qui -> Sync iTunes.
App Sync iTunes

Una volta installato il rispettivo client sul PC o sul Mac, potremo avviare la comunicazione con l'app anche tramite WiFi e trasferire così sullo smartphone Android playlist, podcast, musica e video, scegliendo anche la memoria dove salvare il tutto.
Se configurato a dovere è in grado di inviare automaticamente le nuove tracce indicizzare o acquistare su iTunes se lo smartphone Android è acceso insieme all'app, così da avere sempre uno smartphone con la musica aggiornata.
Il client per PC possiamo scaricarlo da qui -> SyncTunes per PC o Mac.

3) doubleTwist Player

doubleTwist Player è uno dei migliori lettori o player musicali per Android ed tra le sue numerose funzionalità offre anche la possibilità di sincronizzare le tracce MP3 con iTunes; possiamo scaricarlo da qui -> doubleTwist Player.
App doubleTwist Player

Quanto scritto per iSyncr Lite è applicabile anche con doubleTwist, una delle app che funziona a meraviglia per sincronizzare Android con iTunes.
La versione gratuita di quest'app richiede di collegare il telefono al computer via cavo USB per sincronizzare la musica di iTunes, nulla di trascendentale vista anche la maggiore velocità di trasferimento.
Con DoubleTwist è possibile scaricare le copertine degli album, sincronizzare le playlist, ottenere playlist automatiche in base alle canzoni più ascoltate, iscriversi ai podcast di iTunes anche senza PC o Mac (queste ultime disponibili solo sulla versione Pro a pagamento).
Per collegarsi al PC, l'applicazione richiede di installare un client di DoubleTwist (un programma identico a iTunes) da scaricare sul sito ufficiale (mi raccomando di scegliere l'installazione personalizzata deselezionando gli sponsor).
Il supporto per la sincronizzazione tramite WiFi richiede un'app separata chiamata AirSync by doubleTwist.

4) Cloud Tuner: iTunes Sync

Una buona alternativa alle app che abbiamo visto finora è Cloud Tuner: iTunes Sync, disponibile al download da qui -> Cloud Tuner: iTunes Sync.
App Cloud Tuner: iTunes Sync

Con quest'app potremo sincronizzare le playlist, i video, la musica e i podcast di iTunes sul cloud Dropbox, Google Drive o OneDrive account e accedervi da remoto su qualsiasi dispositivo Android, così da portarsi dietro tutti i brani e sincronizzare le nostre playlist in automatico senza dover utilizzare un cavetto USB o configurare una connessione WiFi come visto nelle app precedenti.
Tra tutte le app consigliate questa sembra decisamente la migliore scelta, visto che è facilmente configurabile e sfruttabile senza dover smanettare con dei client dedicati o procurarsi delle versioni a pagamento di app che probabilmente utilizzeremo poche volte.

Alternative a iTunes

Se si può non usare iTunes o vogliamo delle valide alternative, consigliamo vivamente di usare Google Play Music installandolo su PC e sullo smartphone tramite l'app dedicata per sincronizzare la musica su qualsiasi dispositivo in nostro possesso, gratis e con un limite molto alto (fino a 50.000 brani possiamo caricare sul cloud offerto dal servizio).
Servizio Google Play Music

In alternativa un altro valido programma per sincronizzare la musica da PC a cellulare (senza però integrarsi con iTunes) è Salling Media Sync per Windows e Mac.
Programma Salling Media Sync

Basterà collegare via cavo al computer lo smartphone Android usando la modalità USB Storage e poi il programma (da registrare con un account) fa tutto il resto sincronizzando musica, video e suonerie nella memoria interna del dispositivo.

LEGGI ANCHE: Programmi come iTunes per Android per collegare lo smartphone col PC

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy