Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Controlla lo stato della batteria del PC portatile e la stima di durata

Aggiornato il:

Come controllare se la batteria del PC portatile è ancora buona, i cicli di ricarica, la stima di durata ed il suo stato generale

stato batteria portatile Una delle cose a cui si deve davvero stare attenti quando si usa il computer portatile è la batteria che nel tempo tende a ridurre la sua carica ed a durare sempre meno.
Purtroppo quello delle batterie rimane ancora uno dei limiti della tecnologia, dopo tanti anni ancora non si riesce a trovare il modo di farle durare più ore se non giorni.

LEGGI ANCHE: Aumentare / prolungare la durata batteria del portatile

In Windows 10 è possibile controllare lo stato della batteria, la stima di durata ed il suo livello di usura con un comando speciale, senza scaricare nulla.
Per farlo, aprire il Prompt dei Comandi con i diritti di amministratore (cercare il prompt o cmd nel menù Start, premerci sopra col tasto destro del mouse per eseguirlo come amministratore).
Si dovrà quindi eseguire il seguente comando e premere Invio:

powercfg /batteryreport /output “C:\battery_report.html

Una volta finito, aprire il file del report.html dal disco C per scoprire tutto il dettaglio tecnico riguardante la batteria.
Tra le informazioni si potrà vedere la capacità massima della batteria, il numero di volte in cui è stata ricaricata, il consumo degli ultimi giorni e lo storico sull'utilizzo della batteria dal primo momento in cui è stata usata.
Si potrà anche leggere quanto è ancora buona la batteria, con le stime di durata in base all'utilizzo del PC portatile.

In Windows 7 e Windows 8.1 si può usare, invece, un tool della Nirsoft che sviluppa programmi portatili per la gestione dei componenti hardware e software di Windows, permette di sapere se una batteria è ancora buona estraendo tutte le informazioni tecniche riguardanti la batteria di un computer portatile, notebook, netbook o tablet.
Con il tool BatteryInfoView si può chiaramente vedere il tempo rimanente fino a che la batteria si esaurisce e capire se lo stato della batteria è integro confrontando i valori massimi di carica con cui era stata fabbricata (Current Capacity) e la massima carica attualmente raggiungibile (Designed Capacity).
Il programma visualizza informazioni altrimenti difficili da trovare come il nome della batteria, il produttore, la data di fabbricazione ed il numero seriale.
Cosa più importante, mostra dati numerici e percentuali riguardo lo stato di carica della batteria, la capacità attuale, la sua integrità, la piena capacità di carica, la tensione e il numero di cicli di carica e scarica.
Interessante è anche il valore stimato del tempo richiesto per ricaricare la batteria (Time for charging battery).
Il nome del produttore della batteria può essere molto utile per ordinare una nuova batteria nel caso sia da cambiare, visto che non esistono standard identici per ogni modello.
BatteryInfoView viene fornito anche con una modalità che registra lo stato della batteria nel tempo.
Premendo F8 si può registrare lo stato della batteria ogni 30 secondi o con un intervallo diverso.
Viene quindi creato un file di log che, se controllato dopo un po' di tempo, magari 3 mesi, può essere utile per controllare quante volte è stata caricata la batteria e ad analizzare la velocità di scarico della batteria del portatile e verificare quanto velocemente si degrada.
È possibile cambiare la frequenza di controllo della batteria oppure tornare alla modalità predefinita con F7.
BatteryInfoView è un programma portatile che non richiede installazione e che funziona su tutti i pc con Windows XP, Vista, Windows 7 e versioni server.
Purtroppo il programma è ancora solo in inglese e non c'è traduzione in italiano.

Un altro programma per controllare l'integrità della batteria e il su stato è BatteryMon, capace anche di ricalibrarla.

In altri articoli, come tenere sotto controllo la temperatura e l'energia consumata e la guida sulle impostazioni di risparmio energetico in Windows sui portatili.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy

2 Commenti
  • Unknown
    17/8/18

    Sul pc hp 2 anni fa ho molto più ho scollegato la batteria poco utilizzata.. e da allora non l'ho più rimessa.in questi giorni ho rimesso la batteria in carica,mi da batteria in carica ma non vedo nessuna carica. Rimane sempre zero.ho fatto tanti tentativi di collegamento e scollamento..come si può svegliare? Grazie

  • Claudio Pomes
    21/8/18

    Ormai si è rovinata, non si sveglia