Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Vedere la cronologia Google di ricerche e siti visitati

Aggiornato il:
Trovare e vedere la cronologia che conserva Google sui siti visitati e le ricerche fatte su internet
cronologia ricerche Google è il motore di ricerca Internet primo nel mondo, quasi l'unico disponibile in Italia, tanto potente ed anche tanto intrusivo nella vita di ciascuno di noi.
Non è un mistero che Google conservi dati di tutte le persone, creando profili basati sulle abitudini, sui siti visitati e su ogni preferenza espressa tramite le ricerche online.
Non tutti gli utenti Google, forse, hanno consapevolezza che ogni ricerca viene tracciata e i dati di navigazione vengono raccolti.

Ci sono due modi con cui Google opera:
1) Raccogliendo informazioni in modo anonimo, tramite la memorizzazione di un cookie che, nel tempo, finisce con l'influenzare le ricerche fornendo annunci personalizzati all'utente (vedi anche tutti i dati che google raccoglie su di noi)
2) In modo consapevole, tramite accesso al proprio account Google, registrando ogni sito web in cui si naviga per poterli rivedere in seguito che è la cosa che qui ci interessa.
Mentre la raccolta di dati per fini pubblicitari può essere antipatica, il fatto che Google possa essere utilizzato come archivio di tutto quello che si è visto su internet può invece tornare molto utile in ogni situazione.
Questo avviene grazie all'importante funzione di Google della Cronologia attività web che permette di salvare online, nel proprio account, tutti i siti web visitati in passato ed anche le ricerche fatte da qualsiasi computer o cellulare utilizzato.

Per vedere la cronologia Google bisogna andare sul sito https://myactivity.google.com/ e accedere col proprio account Google / Gmail.
Da questa pagina si può attivare la memorizzazione della cronologia web oppure, se già era attivata, visualizzarla.
La cronologia Google dei siti visitati e delle ricerche può essere visualizzata con vista di gruppo oppure, con vista per elemento che è proprio la cronologia di ogni sito visto e ricerca fatta su Google.
La parte migliore di questa cronologia è che se era attiva da tempo, è possibile cercare al suo interno per vedere se avevamo fatto già una certa ricerca o visto un sito in passato.
Usando il filtro per data e prodotto in alto è possibile visualizzare la cronologia solo di un certo momento o relativa a un certo tipo di interesse o parola.
Dal menù a sinistra Elimina attività per è possibile cancellare la cronologia Google, rimuovere elementi singoli, cancellare tutto oppure solo le ricerche fatte nell'ultima ora, nell'ultimo giorno, nell'ultima settimana o nel mese.
Se ci sono alcuni risultati di ricerca che si vogliono rimuovere dai siti salvati da Google, basta selezionarli dalla pagina principale e cliccare sul tasto rimuovi dal menu di sinistra.
Chiaramente si può anche cancellare la cronologia di sempre, eliminando tutto.

Premendo su Gestione Attività a sinistra, è possibile disattivare la cronologia Google per le attività web oppure una delle altre cronologie che Google conserva in modo separato.
Queste cronologie, visibili premendo su "Altra attività Google" e sono:
- La cronologia delle posizioni di Google Maps, con tutti gli spostamenti fatti.
- La cronologia delle ricerche vocali su Google usando lo smartphone.
- La cronologia di Youtube, con tutti i video cercati e visualizzati.
- Altre cronologie relative a Google Play, alle parole su Gboard, ai sondaggi, ai podcast ed a tutti i prodotti Google utilizzati.

Nella pagina di cronologia Google, si vedrà un calendario sulla destra che si collega a tutte le attività quotidiane attraverso il web, comprese le recenti ricerche su Google.
Si può suddividere questa history delle ricerche in nove categorie: le immagini, i prodotti, i blog, le news, i video, i libri, i link sponsorizzati e le mappe.
Cliccando sul tasto "tendenze" è possibile visualizzare, dopo un certo periodo, quali sono state le parole che una persona ha cercato più volte, quante ricerche sono state fatte durante ogni mese dell'anno, in quale giorno della settimana si è più attivi su internet, in quali ore del giorno e quali siti sono stati i più cliccati.

Perchè è utile questa cronologia e perchè conviene usarla?

I vantaggi di salvare lo storico delle ricerche fatte su Google sono abbastanza evidenti perchè da li è possibile risalire a siti visitati tanto tempo fa, di cui non si ricordava più il nome.
Chiaro che quando uno vuole memorizzare un sito, lo mette tra i preferiti nel segnalibri del browser ma, nel caso si volesse risalire a vecchie ricerche fatte per un compito di scuola, per una tesina universitaria o per un lavoro, diventa utile utilizzare la cronologia di ricerca partendo dal calendario.
Lo svantaggio principale di questa funzione di cronologia automatica di Google è altrettanto evidente: se il computer venisse usato anche da altre persone ed io non mi sono scollegato dal mio account Google, gli altri potranno vedere tutto quello che ho cercato su internet e dove ho navigato.

Poi c'è anche un'altra faccia della medaglia perchè la cronologia Google può diventare uno strumento ottimo per farsi gli affari degli altri e monitorare tutta la loro attività online.
Ad esempio, posso creare un nuovo account Google, impostare l'accesso automatico sul computer di un amico, attivare la cronologia e poi, se lui non si accorgesse di nulla, vedere quello che fa su internet.

Personalmente uso molto questa funzione della cronologia Google e la tengo attivata da diversi anni.
Mi capita di consultarla a volte per recuperare informazioni che ricordavo di aver trovato ma che, in quel tempo, non mi servivano.
Nel caso serva un servizio per salvare siti al volo, posso nel caso consigliare le web app per salvare pagine web preferite, siti, notizie e articoli per leggerli dopo.

LEGGI ANCHE: Cancellare cronologia su Chrome, Firefox, Safari, Edge e IE

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy