Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Cancellare cronologia Google, Chrome e Android

Pubblicato il: 16 gennaio 2016 Aggiornato il:
Controlla e cancella la cronologia di ricerche su Google, su Chrome e sulle app Android che vengono salvate online
cancellare ricerche google Google registra tutto quello che cerchiamo e che facciamo su internet, nel nostro account personale e privato.
In questo, però, non c'è alcuna invasione della privacy perchè ogni persona può decidere se mantenere o no questa cronologia e cancellarla quando vuole.
Il dettaglio importante da considerare è che la cronologia Google si attiva solo quando si è collegati con l'account Google, che poi è lo stesso di Gmail, di Android, Youtube e tanti altri servizi.
Solo in questo caso, quando vediamo il nostro nome in alto a destra sulla home page di Google.it, la cronologia viene registrata e conservata nel tempo.
Quello che molti possono ignorare è che se si utilizza il browser Chrome su qualsiasi computer o su smartphone Android e iPhone, non vengono registrate nella cronologia solo le ricerche, ma anche tutti i siti visitati da questi dispositivi.
Di nuovo, soltanto nel caso in cui si usa un account Google.

LEGGI ANCHE: Cancellare i dati dei siti visitati ogni volta che si chiude Chrome o Firefox

Questo salvataggio di ogni attività su internet fatta da Chrome, su PC o Android e su Google in generale può davvero risultare comoda per ritrovare vecchi siti che non si ricordano più e per continuare ricerche magari sospese o qualche tempo fa.
Considerando poi che la cronologia viene sincronizzata tra tutti i dispositivi usati, diventa anche comoda per continuare dal PC una ricerca fatta dallo smartphone o viceversa.

Per vedere, gestire e cancellare questa cronologia Google o anche per disattivarla, c'è una pagina web dedicata che si trova all'indirizzo https://history.google.com/history/.
Per accedervi è sempre necessario mettere la password dell'account.
La pagina delle Attività web e app non include soltanto le ricerche fatte, ma anche i siti visitati con Chrome su ogni dispositivo che usa lo stesso account, anche quelli aperti su smartphone e tablet Android.
Ci sono poi le statistiche di ricerca ed i siti più visitati da noi stessi dopo aver fatto una ricerca, per l'ultima settimana, per l'ultimo mese e da sempre.
In alto a destra ci sono tre pulsanti, uno per fare ricerche dentro la cronologia, uno per vedere i siti e le ricerche fatte in uno specifico giorno passato e, infine, il tasto di opzioni, quello con tre pallini.
Premendo sui tre pallini si potranno fare diverse cose, tra cui scaricare l'intera cronologia come file da salvare sul computer ed entrare nelle impostazioni.
In queste impostazioni si può disattivare la cronologia di ricerche personali oppure di tenerla attiva, ma disabilitando l'inclusione dei siti visitati con Chrome ed altre app Android come Google Now.

LEGGI ANCHE: Vedere la cronologia di ricerche su Google e dei siti visitati su internet

Per cancellare la cronologia Google, tutta o solo una parte, basta premere i tre pallini dalla pagina principale e poi cliccare sulle Opzioni di eliminazione.
Si possono eliminare le ricerche fatte oggi, quelle fatte ieri oppure, premendo su Avanzate, le ricerche fatte nelle ultime quattro settimane o tutte quante.
Si possono cancellare elementi dalla cronologia Google anche direttamente dall'elenco, selezionandoli uno ad uno o premendo sul quadrato affianco alla parola Oggi.
Se si usa il pulsante del calendario in altro, si può selezionare uno specifico giorno passato e poi cancellare la cronologia di quel giorno completamente.

Le stesse operazioni per cancellare ricerche o disattivare la raccolta sono disponibili anche su smartphone e tablet Android (ed anche su iPhone e iPad) nell'app Google.
Aprire quindi l'applicazione Google, premere le tre righe in alto a sinistra per andare nelle impostazioni.
Toccare su Account e Privacy e poi aprire Comandi attività Google per decidere se attivare o disattivare la raccolta e la conservazione dei dati di utilizzo delle varie app Google, comprese anche Youtube e Google Maps.
Toccare su Attività web e app e poi sul pulsante Gestisci Cronologia per aprire la stessa pagina con tutte le statistiche e le opzioni viste sopra.
Anche qui, dal tasto con i tre pallini è possibile andare alle opzioni di eliminazione e cancellare le ricerche fatte o, se si preferisce, l'intera cronologia.

Indipendentemente dall'account Google ed anche se si disattiva la cronologia dalle impostazioni viste sopra, Google Chrome conserva, come ogni browser, i dati di cronologia dei siti visitati tenendoli nella memoria del computer o del cellulare.
Per cancellare la cronologia dei siti visitati con Chrome, sia su PC che su Chrome per Android è possibile premere il pulsante di opzioni, quello in alto a destra, per poter poi aprire la cronologia, leggerla e, se si vuole, cancellarla.
Senza eliminarla tutta, si può selezionare uno o più siti singolarmente toccando la X affianco (su PC selezionandoli e poi premendo su Rimuovi selezionati).

In altri articoli abbiamo visto che Google non salva solo i dati di navigazione su internet, ma anche quelli di utilizzo di altre applicazioni.
In particolare, si può:
- Cancellare la cronologia di Youtube di ricerche e video visti
- Vedere, cancellare o disattivare cronologia dei luoghi in Google Maps
Si possono infine controllare tutti i dati che Google raccoglie su di noi compresi, tra questi, i comandi detti a voce su Android registrati come file audio

LEGGI ANCHE: Cancellare la cronologia su Android

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)