Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Ricarica wireless smartphone: cos'è e come si usa

Ultimo aggiornamento:
Non sai cosa è la ricarica wireless e come sfruttarla? Leggi tutti i dettagli in questa guida.
ricarica wireless logo Hai sentito parlare della ricarica wireless per smartphone ma non sai cosa sia e come sfruttarla sul tuo nuovo device?
Pensi che l'unico modo per ricaricare lo smartphone sia utilizzare il cavo?
Allora mettiti comodo e inizia la lettura di questa guida; troverai tutti i dettagli sulla tecnologia utilizzata per la ricarica senza fili, gli standard attualmente disponibili e una panoramica dei dispositivi compatibili.
Alla fine della guida troverai anche alcuni caricatori wireless che puoi visionare per sfruttare questa tecnologia se il tuo smartphone è compatibile.
Una cosa posso tranquillamente anticipartela: la tecnologia wireless di ultima generazione ti permette di ricaricare lo smartphone in tempi relativamente brevi a seconda dei modelli di caricatore utilizzati, quindi prima di acquistarne uno leggi questa guida così da essere perfettamente informato.

Ricarica wireless smartphone: funzionamento e standard

Come suggerisce il nome la ricarica wireless permette di ricaricare la batteria del tuo smartphone senza l'utilizzo di un cavo, ma semplicemente piazzando lo smartphone su una superficie "ricaricante".
Viene chiamata anche ricarica induttiva, visto il tipo di tecnologia elettromagnetica impiegata.
Utilizzando questa tecnologia ti liberi quindi dello stress del cavo e dei possibili problemi generati da un utilizzo intenso della presa USB per la ricarica (se tiri troppo forte per esempio puoi anche rompere il connettore!).
La base di ricarica è composta da solenoidi che generano un piccolo campo elettromagnetico nella zona indicata per la ricarica; questo campo si attiva solo se è presente uno smartphone sulla zona, ovviamente compatibile con la ricarica wireless.
Nello smartphone è presente un piccolo filo avvolto su se stesso in grado di catturare le onde elettromagnetiche generate dal caricatore wireless.
smartphone a ricarica wireless

Il passaggio delle onde elettromagnetiche sul filo innesca un processo induttivo che genera energia elettrica, che quindi può iniziare a caricare la batteria.
Non appena si allontana lo smartphone dall'area di ricarica la connessione senza fili si interrompe senza alcun pericolo.
Attualmente sono disponibili due standard per la ricarica wireless dei dispositivi portatili:

1) Qi: questo è lo standard più diffuso, distribuito dalla Wireless Power Consortium (WPC).

2) PMA: altro standard utilizzato per la ricarica wireless, distribuito da Power Matters Alliance.

Entrambi gli standard sono efficaci per effettuare la ricarica wireless, cambiano solo le frequenze in uso e il tipo di connessione.
Nel caso dello standard PMA è possibile ricaricare i dispositivi anche con un adattattore esterno, basta munirsi dell'adattatore nduttivo e collegarlo alla presa USB, così da ricaricare lo smartphone senza fili sull'apposita base.
Caricatore PMA

Prima quindi di scegliere una qualsiasi base di ricarica cerca di scoprire quale standard è utilizzato dal tuo smarphone, così da comprare un modello compatibile.
La ricarica wireless si è evoluta ed ora permette di ricaricare uno smartphone in poco più di un'ora, con tempi quindi comparabili al cavo USB, anche se ovviamente molto dipende dal tipo di base acquistato e dallo standard utilizzato.

Smartphone compatibili
Sono sempre più numerosi gli smartphone compatibili con la ricarica wireless, qui di seguito puoi trovare un elenco dei modelli più recenti che integrano la ricarica all'interno del corpo del cellulare: 
  • iPhone 8 / iPhone 8 Plus
  • iPhone X
  • Samsung Galaxy S6 / S6 Edge / S6 Edge +
  • Samsung Galaxy S7/ S7 Edge
  • Samsung Galaxy S8 / S8+
  • Samsung Galaxy Note 8
  • LG da G3 a G5
  • LG G6
  • LG V30
Se hai uno dei precedenti smartphone puoi beneficiare della ricarica wireless.

Guida all'acquisto di caricatori wireless

Ora che hai scoperto gran parte dei segreti sulla ricarica wireless ti presenterò i migliori caricatori di questo tipo acquistabili online e compatibili con gli smartphone elencati nel precedente capitolo.

Caricatore Wireless CHOETECH
Caricatore Wireless CHOETECH

Senza ombra di dubbio uno dei migliori caricatori wireless che puoi acquistare!
Compatibile con lo standard Qi permette di ricaricare velocemente e senza rischi tutti gli smartphone che supportano Qi nelle specifiche tecniche.
Puoi acquistare questo modello dal seguente link ->  Caricatore Wireless CHOETECH (10€)

AUKEY Caricatore Wireless

AUKEY Caricatore Wireless

AUKEY è una marca molto famosa quando si parla di caricatori e di power bank, con una buona qualità costruttiva e durata delle componenti.
Scegliendo quindi il caricatore wireless sviluppato da AUKEY potrai caricare il tuo smartphone compatibile in tutta siurezza.
Il caricatore wireless AUKEY è disponibile qui -> AUKEY Caricatore Wireless (11€)

Caricabatterie Wireless Spigen
Caricabatterie Wireless Spigen

Se cerchi un caricatore wireless elegante e super sottile puoi puntare sul dispositivo offerto dalla Spigen.
Rispetto ai concorrenti il design è davvero sottile, al punto da poter essere scambiato per un tappetino per mouse; nonostante ciò riesce a caricare velocemente qualsiasi smartphone compatibile con la tecnologia Qi.
Se sei interessato al caricabatterie Wireless Spigen puoi trovarlo in offerta qui -> Caricabatterie Wireless Spigen (15€)

Pasonomi Caricatore Senza Fili Qi
Pasonomi Caricatore Senza Fili Qi

Tra i caricatori più veloci a ricaricare gli smartphone con la tecnologia senza fili trovi il device prodotto dalal Panosomi, che unisce il design di una normale dock per smartphone alla ricarica wireless, con tanto di indicatore LED luminoso in basso ad indicare il corretto processo di carica tramite le onde elettromagnetiche.
Questo dispositivo è in offerta al seguente link -> Caricatore Senza Fili Qi Pasonomi (30€)

LEGGI ANCHE: Tutti i modi di ricaricare uno smartphone

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)