Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Scansionare le vecchie foto con Fotoscan di Google per averle su PC

Pubblicato il: 16 novembre 2016 Aggiornato il:
Google Fotoscan e altre app per Android e iPhone per scansionare e portare sul PC le vecchie foto stampate su carta
digitalizzare vecchie foto Google ha rilasciato una nuova speciale applicazione che permette di digitalizzare le foto vecchie in modo da poterle portare sullo smartphone o sul PC.
Praticamente si tratta di un'app con fotocamera progettata per fotografare le vecchie foto stampate su carta, ossia quelle scattate quando ancora si utilizzavano macchinette fotografiche con il rullino.
Ovviamente l'app ottimizza gli scatti in modo che le foto siano perfettamente ottimizzate, come se fossero state fatte direttamente dal cellulare.
Questa app Google è una grande occasione per digitalizzare e portare sulla memoria del PC tutte le vecchie foto a cui siamo più affezionati, quelle di quando eravamo piccoli, quelle che teniamo attaccate alle pareti o negli album di famiglia ed anche i quadri o dipinti.

L'app Fotoscan di Google si può scaricare gratis per iPhone e per smartphone Android ed è immediatamente utilizzabile seguendo lo schemino che viene presentato al primo avvio.
Premere quindi il tasto per avviare una scansione, inquadrare le fotografia da digitalizzare e scattare una foto premendo il tasto centrale.
Dopo lo scatto, bisogna inquadrare con la fotocamera i quattro pallini disegnati sullo schermo, che permettono alla tecnologia di Fotoscan di ottimizzare l'immagine ed eliminare eventuali riflessi o prospettive.
Alla fine, attendere l'elaborazione e visualizzare il risultato toccando il pallino accanto al pulsante di scatto.
La foto scansionata potrà poi essere aggiustata con due strumenti, quello per ruotare l'immagine e quello per ritagliare gli angoli in modo da eliminare eventuali bianchi.
Alla fine, si può salvare la scansione che sarà visualizzabile in Google Foto, a cui FotoScan è strettamente collegata e che bisogna avere installata nel telefono (anche perchè col backup automatico permette di portarle automaticamente anche sul PC)
Da Google Foto si possono poi utilizzare gli strumenti di modifica integrati per aggiungere eventualmente un filtro per migliorarla.
Tra questi filtri ci sono quelli chiamati "Bazaar" e "Modena" che sono stati aggiunti apposta per replicare l'effetto delle foto della vecchia pellicola.

Questa app di Google è sicuramente la migliore del suo genere, anche se non è l'unica.
Se si volessero provare altre alternative per scansionare e digitalizzare vecchie foto, sempre per smartphone Android e iPhone, possiamo scaricare gratis anche:

- Photomyne (Android e iPhone) è un'app poco popolare ma con una funzione unica molto importante se si vogliono digitalizzare le foto in un album.
Questa permette infatti di salvare fare la scansione di più foto in una sola volta, facendo risparmiare molto tempo.

- Shoebox (Android e iPhone) è invece la più popolare di questa categoria (prima che arrivasse Fotoscan di Google) ed esegue la scansione delle foto in modo pulito, con rilevamento dei bordi e correzione della prospettiva.

- CamScanner (Android e iPhone) è invece un'app molto potente che serve a trasformare lo smartphone in un vero e proprio scanner adatto per documenti e fotografie.
CamScanner era già stata citata tra le app migliori per scansionare documenti e salvarli in PDF su Androi e iPhone

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • rico
    16/11/16

    Nonostante l'affidabilità di Google, non me la sento di caricare subito le mie foto, in automatico, sul cloud: in fondo, è solo il computer di qualcun altro.
    Preferisco app che salvino prima in locale, cioè sul mio telefono.

  • Claudio Pomes
    16/11/16

    questa app non le salva sul cloud automaticamente, quello lo puoi fare da Google Foto se vuoi